1

Berlusconi: se condannato, non mi dimetterò


"Ho ancora fiducia nell'esistenza di magistrati seri che pronunciano sentenze serie, basate sui fatti. Se ci fosse una condanna in processi come questi, saremmo di fronte a un tale sovvertimento della verità che a maggior ragione sentirei il dovere di resistere al mio posto per difendere la democrazia e lo stato di diritto" Silvio Berlusconi, sabato 31 ottobre 2009

Se ciò accadesse, avremmo per la prima volta al mondo un governante dichiarato ufficialmente criminale.

1 commento:

  1. sai che figata!ci distingueremmo dalla massa, sempre con qesta storia degli uomini politici con la fedina penale pulita..che palle!

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro