0

Uomini e Lupi

- Nonostante tutto sei ancora incredulo? Certo che esiste un mondo parallelo al nostro, che è fatto di TV al plasma, auto di lusso, barboni che dormono nelle stazioni e pornoshop. È che non siamo più abituati a vedere il Segreto, come lo chiamano alcuni, la Meraviglia, come dicono altri.
- Mannari, vampiri... e poi che altro? - le chiese, senza nascondere un po' di scetticismo.
- Magia bianca e nera, revenant, spiriti inferiori, creature del Sidhe... e questa è la punta dell'iceberg. Alcune cose le ho viste di persona, di altre ne ho sentito parlare da fonti affidabili.

Parlare di "Meraviglia" in una società scientifica e tecnologica come la nostra può sembrare una cosa piuttosto strana. Eppure la Meraviglia esiste. E in Italia, in Europa e nel resto mondo di "Uomini e Lupi" è soprattutto incarnata nella forma di Lupo Mannaro. Coloro che hanno avuto la sfortuna di imbattersi in questi mostri dalle sembianze lupesche (e la fortuna di sopravvivere all'incontro) hanno solo tre scelte logiche:  impazzire, razionalizzare l'accaduto pensando di aver incontrato un lupo dalle dimensioni più grandi del normale, oppure cercare di comprendere e lottare contro la "Meraviglia".

Alessio Cavenaghi, fumettista di discreto successo, tenta, nel suo piccolo, di fare proprio questo: comprendere e combattere. Entrato a far parte di un manipolo di cacciatori di licantropi, il nostro fumettista capirà che, a differenza di quanto creduto da lui e dai suoi "compagni d'arme" (un ex colonnello degli alpini, un senegalese che lavora in un centro sociale e un eroico irlandese), i lupi mannari non sono soltanto mostri solitari ed erranti che si dedicano a cacciare e a cibarsi di uomini; ma sono anche esseri intelligenti e pragmatici, capaci di organizzarsi in società potentissime con lo scopo di raggiungere obiettivi ben precisi.

L'autore del romanzo, Alessandro Girola, ha saputo confezionare e strutturare una storia intelligente e accattivante che, prima di tutto, è ben scritta (fatto quanto mai non ovvio, di questi tempi). I misteri che permeano il libro sono moltissimi. Le scene di azione - così come quelle di riflessione - non sono mai banali e noiose. I colpi di scena sono molteplici, e alla fine di ogni capitolo si è sempre invogliati a proseguire nella lettura. Inoltre è palese il lavoro di documentazione fatto dall'autore prima di scrivere il romanzo per quanto riguarda i numerosi luoghi descritti, le varie storie e leggende riguardanti i licantropi, alcuni fatti storici realmente accaduti e i tanti armamenti utilizzati dai protagonisti.

Insomma, senza svelare nient'altro della gustosissima trama, Uomini e Lupi è un romanzo che si divora letteralmente, così come farebbe un bel lupo mannaro con uno di noi.
Consigliatissimo!

Tra l'altro, lo potete scaricare pure gratis QUI...
Perciò, che aspettate a leggerlo?

0 buta-commenti:

Posta un commento

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro