2

Gli Intoccabili

"Sei solo chiacchiere e distintivo! Chiacchiere e distintivo!" ripete convulsamente Al Capone all'uomo che lo ha consegnato alla Giustizia, mentre i suoi scagnozzi lo trattengono a forza in tribunale. Il suo avvocato ha appena dichiarato di voler patteggiare l'accusa di evasione fiscale, perciò, implicitamente, ha confermato l'accusa mossa contro il padrone di Chicago.

Perchè - strano ma vero - Al Capone fu condannato alla pena di 11 anni di reclusione non per i crimini perpetrati durante gli anni del suo impero (rapine, omicidi, corruzione, malavita, ecc...) ma  per evasione fiscale. E "Gli Intoccabili" di Brian De Palma racconta proprio come il gruppo di poliziotti scelto dall'agente del Tesoro Elliott Ness sia riuscito a incastrare il boss dei boss.

Avevo visto diverse volte questo film, ma a distanza di anni, ciò che mi ha più colpito, oltre all'eccezionale cast, (da un De Niro identico in tutto e per tutto ad Al Capone, a un superbo Sean Connery che grazie all'intepretazione del metronotte Malone vincerà un meritatissimo oscar, passando per il mitico Kevin Kostner e un ottimo Andy Garcia), e ai bellissimi abiti di Giorgio Armani, è la ricostruzione storica, fatta nei minimi dettagli, ma soprattutto fatta "a mano".

Ultimamente sono abituato a film "storici" che, nella maggior parte dei casi, utilizzano la grafica computerizzata per ricreare ambienti, sfondi, fondali (penso a film come Titanic, il Gladiatore, 300, e altri). Ne "Gli Intoccabili" (e in una serie di altri "filmoni" che ho intenzione di rivedere in questo periodo, ciò non avviene). La cura per il vestito, per l'ambiente, per gli oggetti d'epoca, per "tutto", è maniacale. Ed è qualcosa che, a distanza di più di vent'anni, rende il film - grazie anche, ma soprattutto, ad una regia superlativa, un plot coinvolgentissimo e una colonna sonora (di Morricone) da urlo - un vero e proprio capolavoro che non stanca e non annoia.

Se non l'avete mai visto, "Gli Intoccabili" è un film da vedere assolutamente.

2 commenti:

  1. Guarda il film non è storico,però è un capolavoro ugualmente: "I soliti sospetti"

    RispondiElimina
  2. Ecco, quello mi manca...Mi riprometto sempre di comprarlo (o scaricarlo), ma non lo faccio mai! :)

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro