4

Perchè passare all'eBook e all'eReader - Volume II

Il secondo motivo del perchè sia necessario al lettore famelico passare al "lato oscuro" della lettura rappresentato dall'eBook e dall'eReader è di natura fisico/spaziale.
Grazie ad un eReader, si guadagna un mucchio di spazio. Un enorme mucchio di spazio.
Lo so che  chi possiede una libreria smisurata a casa in genere fa la sua porca figura con amici, parenti e visitatori occasionali. Anche io, nel mio piccolo, sono fiero della mia libreria personale.
Ma l'eBook e l'eReader sono qualcosa di fantastico.
Riempire al massimo la memoria di un singolo eReader ti dà la possibilità di avere a disposizione MIGLIAIA (e sottolineo il migliaia) di volumi.
Praticamente, una biblioteca intera a portata di mano, sempre e comunque.
A me è una cosa che piace tantissimo, questa della "biblioteca tascabile". Anche perchè ti permette di leggere quello che vuoi, quando vuoi, ma soprattutto, dove vuoi.
E scusate se è poco...

4 commenti:

  1. A mio avviso avere un'intera biblioteca a portata di mano è inutile. Quando vado in vacanza mi porto tre o quattro libri e non sento il bisogno di altro. Questo per il lettore appassionato di narrativa e saggistica.

    Discorso diverso invece lo vedo per il lettore "tecnico", ovvero quello che usa testi tecnici e manualistica per il suo lavoro. E' quella, secondo me, la killer-application dell'e-reader. E pure in ambito scolastico, dove non c'è paragone per uno studente portarsi tutti i testi e i vocabolari in trecento grammi di roba, piuttosto che riempirsi lo zaino e ammazzarsi la schiena.

    RispondiElimina
  2. Sul tuo secondo punto sono d'accordo.

    Sul primo...A me è sempre piaciuto circondarmi di libri, così come mi piace stare in libreria o in biblioteca.
    Mi hanno sempre dato l'idea di essere una specie di "templi sacri della conoscenza".
    Perciò avere un piccolo templio tecnologico e tascabile è un piccolo sogno che si avvera. :D

    RispondiElimina
  3. No, non è poco.
    Io sono un acquirente compulsivo di libri. Ho da tempo esaurito lo spazio in casa. Oramai, quando ne acquisto uno, devo impilarlo da qualche parte, tra DVD, vecchie VHS, o addirittura vestiti (!).
    Immancabilmente qualcuno va a perdersi, e mi spiace un sacco.
    Un eReader è l'unica soluzione per ovviare a questo problema.
    Per quanto anch'io sia affezionato alle mie librerie ricolme di volumi, eh!

    RispondiElimina
  4. Alex, io sto nella tua stessa situazione.
    Sono costretto a prestare libri e fumetti "a oltranza" a fidanzata e amici causa mancanza spazio... :)

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro