3

Ufo Robot Goldrake - Go Nagai

Duke Fleed, unico sopravvissuto ed erede al trono del pianeta Fleed, raggiunge la Terra con la sua astronave e il suo robot da combattimento, Goldrake. Porta con sè un messaggio terrificante: il suo pianeta è stato distrutto dalle armate del perfido re Vega, e presto la Terra subirà l'invasione e lo stesso destino del suo pianeta natale. C'è solo un modo per evitare la distruzione: combattere col Goldrake e proteggere la Terra dalle armate di Vega.

Io i robottoni li ho sempre odiati. I vari Gundam, Mazinger, Vultus, Combattler V, Goldrake e compagnia bella mi sono sempre stati sugli zebedei. L'unico che riuscivo a sopportare era Voltron. Tutti gli altri, invece, avrei preferito vederli distrutti e ridotti in frantumi dai nemici. Però il manga di Goldrake ho voluto prenderlo lo stesso.
Vuoi che sto recuperando pian piano l'opera omnia di Go Nagai.
Vuoi che il manga è composto da un singolo volume.
Vuoi che non avevo nulla da leggere.
E allora l'ho comperato. E mi sono riappacificato con i robottoni, e nella fattispecie con Goldrake e con i due Mazinger.

Ufo Robot Goldrake non ha la profondità di Devilman (sebbene non manchino momenti tragici, come il flashback di Duke Fleed/Actarus), e non è nemmeno filosofico come la reinterpretazione della Divina Commedia: punta tutto sull'azione spicciola e sul divertimento immediato. I disegni sono "i soliti" di Go Nagai (un po' retrò, ma per quanto mi riguarda ancora validissimi) e la trama è molto semplice. Si dà anche per scontato che si conoscano le opere precedenti di Go Nagai. Di punto in bianco, infatti, appaiono il Mazinger Z e il Grande Mazinger, che vengono utilizzati prima come "arma" impropria dai veghiani, e poi come alleati di Goldrake per la difesa della Terra.

La lettura però è scorrevole e piacevole, ci si immedesima nelle azioni di Actarus/Duke Fleed e del suo Goldrake (arrivando a tifare per lui!), e tra magli perforanti, alabarde spaziali e generali veghiani malvagi ed orripilanti, si resta - come sempre succede leggendo Go Nagai - impressionati dalla genialità e dall'inventiva del maestro nipponico, le cui opere si fanno leggere e apprezzare anche a trent'anni di distanza.

3 commenti:

  1. Voltron? Davvero Voltron? Argh!!

    Sono felice che abbia rivalutato Goldrake. Grande Manga, grande cartone animato (che vanta il pregio di aver probabilmente scatenato per primo le ire del "Moige" in quanto cartoon troppo violento!).

    Non posso che fare un briciolo di autopromozione e indurti in tentazione con il mio fan book: Unidentified Flying Object ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il MOIGE? Manco mi sa che c' era. Qualche parlamentare come ai tempi dei fumetti negli anni 50 mi pare. XD

      Elimina
  2. Voltron. Ma solo perchè avevo l'action figure alta mezzo metro con i leoni smembrabili. Mica per qualcosa.

    Lo so che hai scritto un eBook al riguardo (così come so che ne hai scritto uno per omaggiare Jeeg e uno per omaggiare Mazinger), ma non avevo ancora il background per godermi il fanbook. Prometto di leggerlo quanto prima, e di leggere gli altri quando avrò recuperato i manga di questi altri robottoni!

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro