2

Le Aquile di Roma - Enrico Marini

Tito Valerio Falco è stato uno dei generali e addestratori di legioni più bravi e leali dell'imperatore Augusto. Convocato dal princeps in persona, si vedrà affidare alle sue cure il giovane Ermanamer, figlio del principe germanico Sigmar, trattenuto a Roma in qualità di ostaggio.
Sigmar, a cui Augusto stesso concede la cittadinanza romana e il nome di Caio Giulio Armino, entra subito in conflitto col figlio del suo tutore, Marco Valerio; tuttavia, col passare degli anni, i due diventano amici inseparabili, fino addirittura a siglare un patto di sangue che li lega indissolubilmente l'un l'altro.
Saranno l'infinita guerra contro le popolazioni germaniche, donne e scelte sbagliate, e il cursus honorum che entrambi sono tenuti ad affrontare, a separarli.
Fino a quando Augusto non concede a Marco Valerio, divenuto un eroe di guerra conosciutissimo, una missione importantissima: recarsi in Germania e scovare Arminio, che presta servizio sotto il generale Varo. L'accusa è infamante: Arminio è tacciato di essere un traditore, e di guidare la rivolta delle popolazioni germaniche.
Marco Valerio è incredulo e parte subito per il fronte germanico: non sa che quand'era piccolo, ad Arminio - anzi, al principe Ermanamer - venne predetto che sarebbe diventato il più grande guerriero del popolo germanico, colui il quale avrebbe unito tutte le tribù e avrebbe scacciato l'invasore romano...

Graphic Novel spettacolare, questa dell'italianissimo Enrico Marini, uno degli autori più importanti e acclamati in Francia (dove, a differenza della nostra Italietta, il fumetto ha una tradizione e una valenza soprattutto di tipo culturale e non di mero intrattenimento).
In questo primo volume, che serve a introdurre Marco Valerio e Arminio/Ermanamer, i due personaggi principali, tratteggia con efficacia - e con un tratto veramente, ma veramente superbo - il mondo romano in tutta la sua magniloquenza e in tutti i suoi aspetti principali.

La ricostruzione storica è accuratissima, e basterebbe anche solo questo per invogliare a leggere la graphic novel. Soprattutto, Marini indaga a fondo e ci mostra bene qual era la vita "normale" di una normale famiglia benestante della Roma imperiale.

Gli aspetti sociale e politici sono curatissimi: risulta evidente come un pater familias abbia diritto di vita e di morte sui suoi familiari; come venivano gestiti i rapporti tra e con le altre famiglie della nobilitas romana; come l'imperatore venisse percepito essenzialmente come primus inter pares e, di riflesso, come salvatore della Repubblica; come la sessualità fosse un elemento importante e libero da tabù.
Bellissime poi le scene dell'addestramento militare di Marco Valerio e Arminio da parte del miglior centurione di Tito Valerio, così come sono bellissime le scene ambientate durante la corsa dei cavalli al Circo Massimo.

Marini ha uno stile di disegno "cinematografico",e come ho già scritto, un tratto veramente, ma veramente superbo.

L'unico cruccio, per l'amante di Storia, è che forse già si intuisce come la faccenda potrebbe andare a finire. Dopo un'alternanza di piani temporali sull'infanzia e l'adolescenza dei due protagonisti, la narrazione si ferma e rimane ambientata al 9 d.C.
Arminio viene inviato in missione in Germania, da Varo.
Pensate a quello che ho scritto prima sul destino di Arminio/Ermanamer, fate 2+2 e otterrete il risultato.

Ps: il volume costa 14 euro. Prezzo forse un poco proibitivo, ma a mio parere ne vale la pena.
Cazzarola, è una graphic novel sui romani!

2 commenti:

  1. La fine della storia coincide forse con la battaglia di Teutoburgo?
    Se è così Sommo hai spoilerato l'epilogo.
    E' meglio che non dica più nulla per chi non conosce gli eventi storici...

    RispondiElimina
  2. Il volume si conclude con Marco Valerio che parte alla volta della Germania. ^_^
    Quindi non so se l'epilogo sarà quello, ma proprio perchè siamo nel 9 d.C., e proprio perchè Marco Valerio sta andando da Varo dov'è di stanza Arminio, Teutoburgo sicuramente farà parte della storia. Non so se sarà l'epilogo, ma ci sarà sicuramente. :)

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro