5

La volgarità ha un costo: 20 euro

Ieri, davanti al Palazzo di Giustizia di Milano, una folla oceanica di 50 persone ha voluto dare tutto il suo appoggio fisico (il più delle volte rifatto) e morale al Premier Silvio Berlusconi, che si è presentato per l'udienza preliminare per il processo Mediatrade.
Costo dell'operazione: 20 euro + panino (a supporter).
Tanto costa svergognarsi pubblicamente, al giorno d'oggi.
Senza contare che la folla oceanica che si vede nel video è composta da uomini e donne finti, veri e propri pupazzi di plastica che non hanno nulla da dire se gli si pone una domanda, che parlano e pensano (se pensano) per sentito dire e per luoghi comuni, e il cui avversario politico è sempre e solo "il comunista".
Terribile.
E inquietante.

Ps: la penso anch'io come il ragazzo che tiene in mano lo striscione "Bentornato! Dentro ti stanno aspettando."
Queste apparizioni di Berlusconi ai tribunali mi sanno di "campagna elettorale", che il premier potrà usare come tornaconto personale nel momento opportuno dicendo che nonostante abbia molto da fare, riesce a trovare il tempo di andare a farsi processare, poichè non ha nulla da nascondere e i giudici (ovviamente comunisti) ce l'hanno con lui...

5 commenti:

  1. Bafio D Sunaza29 marzo 2011 12:37

    E cosa si può commentare??Che sono stufo di vedere questa gente che tifa indipendentemente dai fatti!! E' tutto contestabile, sentenze, prescrizioni, dichiarazioni. Non è l'idea politica, è solo tutti contro tutti e tutti hanno la verità in mano e ne sono incontestabilmente certi.
    Io sono fiero di essere italiano, in questi casi non sono fiero di appartenere al genere umano!
    Ma la cosa più insopportabile per me, è il senso di impotenza che queste cose mi creano..vorrei fare qualcosa per cambiare le cose, vorrei provare a parlare con queste persone, cercare di fargli capire come la penso, ma non servirebbe..una RIVOLUZIONE è l'unica soluzione! Ma anche per questo non siamo pronti...non ne abbiamo ancora prese abbastanza! Io parlo per me...il forcone l'ho già lucidato!!

    RispondiElimina
  2. Il problema sta proprio nel fatto che con certe persone è impossibile il dialogo. Se anche mostri fatti inconfutabili, loro saranno convinti del contrario.

    RispondiElimina
  3. Perfino chi credeva nel fascismo, parlo degli anni '20-'30-'40, era più in grado di formulare un pensiero indipendente e sensato, per quanto esso potesse essere considerato discutibile.

    Qui siamo alla lobotomia, al culto dell'Amato Leader, come in Corea del Nord.
    Hai ragione nel dire che è una cosa che fa paura.

    RispondiElimina
  4. Beh, per lo meno il fascismo sfornava gente che in un certo qual modo era capace di pensare e se gli chiedevi "Perchè sei dalla parte di Mussolini?" si contorcevano in prosopopee infinite.
    Questi non hanno nemmeno il coraggio delle proprie idee (perchè idee non ne hanno). Sanno solo ripetere slogan come dei pappagalli...E "non sanno quello che fanno" (cit.).

    Postai un video, tempo fa, di due giornalisti che si infiltrarono durante la manifestazione del PdL. Ce ne fosse stato uno che avesse saputo rispondere a una domanda...

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro