0

Maledette Zanzare - Simone Corà

Due poliziotti, due killer poco professionali, un gruppo di quattro ragazzi, un innamorato e la sua "bella", un marpione e la sua "bella", e due vecchiette dal temperamento completamente opposto intrecciano i loro percorsi e si trovano invischiati in una guerra secolare combattuta tra due entità "zanzariformi" molto particolari, figlie entrambe della Palude.
Tra fughe rocambolesche, irruzioni, laboratori segreti, mostri sanguinolenti e tante, tante zanzare, la palude attorno alle rive del Brenta diventa per una notte un posto tetro, buio e terrificante, dal quale, forse, sarebbe stato meglio tenersi alla larga...

Tra i racconti letti nell'antologia che mi è arrivata per aver vinto Ucronie Impure, Tres di Simone Corà mi aveva colpito. Non tanto per la trama (che anzi, non mi era tanto piaciuta) quanto per lo stile e l'intreccio della storia, quelli sì molto buoni. 

Maledette Zanzare, invece, oltre a mantenere uno stile di scrittura fresco e immediato, e un intreccio a mio avviso perfetto, è (per fortuna) molto buono anche dal punto di vista della semplice trama.
Soprattutto, è un libro onesto. Promette sin da subito di divertire il lettore, e mantiene fino alla fine questa promessa di divertimento. Il libro si fa leggere con piacere, le pagine (digitali, poichè il romanzo è disponibile solo in versione elettronica) scorrono veloci, e si ha sempre vogli di andare avanti per scoprire come va a finire la storia.

E' davvero un buon prodotto, che fa il suo sporco lavoro, e intrattiene alla grande.
I personaggi, molto pulp e decisamente sopra le righe, sono tratteggiati tutti abbastanza bene (Pietro il dinamitardo, epicissimo), e i mostri zanzariformi sono veramente spettacolari

Forse, l'unica (piccolissima) pecca è una mancanza di approfondimento nella "Genesi" dei mostri zanzariformi. Capisco il voler rimanere sul "fantastico", ma avrei gradito qualche spiegazione e dissertazione in più. Poco male, comunque.

Se cercate qualcosa di leggero e divertente, questo Maledette Zanzare può fare al caso vostro.
Soprattutto, il prezzo è irrisorio: 3 euro e 90.
Quanto un Naruto o un Bleach.
Con la differenza che i due manga sopracitati sono diventati una schifezza, mentre Maledette Zanzare, a mio avviso, merita.

Ps: alla fine del volume c'è una scheda che attesta la proprietà del prodotto digitale, e il numero della copia. Il mio è 3448. Se è il numero di copie vendute (io l'ho preso il giorno di lancio), vuol dire che anche in Italia possiamo cominciare a fare un bel discorso inerente la vendita e l'acquisto di eBook...

0 buta-commenti:

Posta un commento

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro