1

March Story

E' pericolosissimo raccogliere oggetti raffinati e bellissimi spuntati fuori dal nulla, oggetti che non si conoscono e di cui si ignora la provenienza. Siano essi maschere dalla pregevole fattura, ciondoli, statuette di cristallo, ninnoli o armi, è probabile che al loro interno si nascondano gli "Ill", entità malefiche che approfittano delle debolezze, della cupidigia e della cattiveria degli uomini per impossessarsi dei loro corpi e commettere le peggiori efferatezze, uccidendo di fatto il loro ospite e prendendone totalmente il controllo.
March è un cacciatore di Ill, con una peculiarità: ha i poteri di un Ill. Peculiarità che ha un costo, e la cui spiegazione ci viene data attraverso un flashback che rivela il suo tremendo (e truculento) passato...

Una sorpresa, questo March Story.
Edito da Shogakukan e creato da due simpatici koreani (Hyang-Min Kim e Kyung-Il Yang) è un buonissimo manga (o forse è un manwa? Non saprei, essendo edito da una casa editrice nipponica).
L'archetipo del "mostro", del "demone" nascosto all'interno dell'essere umano di turno è sviluppato in maniera buona e originale. March si muove in un mondo ben caratterizzato (bella la città ispirata a Venezia, con tanto di carnevale e maschere "a tema"), dove l'ambientazione gotica la fa da padrona e permea tutto il volume.

Anche il disegno è molto buono, curato e funzionale alla storia, che se nei primi due capitoli è introduttiva (viene presentato March), già dal terzo offre un bel colpo di scena, e nel quarto si supera, mostrandoci "la genesi" di March e il perchè si ritrova con i poteri di un Ill.

In un periodo piuttosto sciapo di buone letture "manga" (sto aspettando che si concluda la ristampa della terza serie di Jojo per spararmela tutta, One Piece è trimestrale, Vagabond semestrale), questo March Story è stata una bella scoperta.

Se vi piace "il fantastico", con una punta di horror e di gotico, March Story può fare al caso vostro.

Ps: si ringrazia Deborah per l'opera di scouting...

1 commento:

  1. Dovrebbe cagarlo più gente, questo Manga.
    Assolutamente una delle mie opere preferite, mi ha tenuto con il fiato sospeso per ogni pagina dei 5 volumi, e le splendide tavole mi hanno più volte mozzato il fiato, così come ho amato e... odiato i personaggi.
    Semplicemente superbo, imho.

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro