2

Sorprese elettorali?

Mi fanno ridere, anzi, sbellicare dalle risate i giornalisti che in queste ore non fanno che dire "sorpresa" a Napoli per l'arrivo al ballottaggio di De Magistris. Ma sorpresa di che, se sono 1241346 mesi che De Magistris sta facendo campagna elettorale e OVUNQUE, anche nei meandri più reconditi di un inesistente cesso pubblico di periferia, c'erano migliaia di suoi cartelli elettorali col suo faccione sorridente prestampato!

Era il minimo arrivare al ballottaggio, considerando il pastrocchio delle primarie del PD con Morcone vittorioso(?) e il fatto che Lettieri non sia un avversario così irresistibile.
Non era una sorpresa elettorale: si sapeva che sarebbe andata così, tenendo conto che quella di De Magistris era una candidatura abbastanza forte.

Il MoVimento 5 Stelle, invece, è andato malissimo. Mentre in tutto il resto d'Italia si attesta su una media del 5-6% (fino a raggiungere il 10% di Bologna), a Napoli nessuno se lo caga. Evidentemente non si è fatto "conoscere" come nelle altri parti d'Italia.
Demerito dei suoi rappresentanti che non hanno saputo fare un'adeguata campagna elettorale come tutti i loro "colleghi"? Chissà.

La "sinistra" sta vincendo (dire che ha già vinto come ha fatto Bersani è buttarsi una sfiga immensa, considerando che ci sono i ballottaggi): di certo non ha vinto il PD che canta vittoria. Pisapia è un vendoliano doc, De Magistris appartiene all'area dipietrista, ea Bologna il PD, benchè abbia vinto, ha visto un profondo calo di voti.

In attesa dei ballottaggi...
Sperando bene, e incrociando le dita.

2 commenti:

  1. più che sorpresa di de magistris in sè, la sorpresa è di come sono stati distribuiti i voti, con de magistris stesso che prende una decina di punti percentuali in più rispetto alla lista..insomma è proprio il caso di napoli che è particolare, e quindi "sorprendente"

    RispondiElimina
  2. Perciò dico che non è una sorpresa De Magistris. Credo che in molti (me compreso) si siano avvalsi del voto disgiunto per votare De Magistris come candidato sindaco ma il partito (o lista civica) di fiducia. :)

    Morcone e Lettieri erano (e sono) impresentabili. Fico - oggettivamente - non aveva possibilità.

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro