13

La foto della Settimana: Imbecille alle urne

Lo dico da antiberlusconiano convinto: chi ha scattato questa foto è un emerito COGLIONE.
E sarei molto contento se questo COGLIONE venisse riconosciuto, fermato e punito.
Stiamo sempre a dire che "quelli là" fanno cazzate e stronzate, ma quando quelli "dalla nostra parte" fanno altrettanto, siemo i primi a sbattere le mani e urlare: "GRANDE!".
Tanto che si dà ragione a chi pensa che tra "noi" e "loro", quando si agisce in questo modo, non c'è differenza. Nè materiale, nè intellettuale.
Io sono veramente schifato da questa foto.
E dal gesto in sè.
Che oltre a essere cretino, è pure illegale.

A parti invertite, se al posto di Berlusconi ci fosse stato un Di Pietro o un Bersani qualsiasi, sarebbero sicuramente partiti cori di ingiurie e invettive, dicendo che la foto sarebbe stata squallida e oltraggiosa verso l'istituzione che una votazione rappresenta.

Invece, ovunque, leggo apprezzamento.
A mio avviso, chi apprezza, è un emerito coglione al pari di quello che ha scattato questa foto.
Perchè il problema non è esultare (legittimamente) nell'abrograre una legge infame che serviva a una sola persona: anch'io, quando ho barrato il "sì" su quella scheda verde, l'ho fatto con estremo piacere.

Il problema è infangare con una cazzata quello che il Referendum rappresenta: una scelta consapevole, secondo ciò che la propria coscienza detta.

Non so voi, ma io questa foto la vedo come una profanazione bella e buona.

13 commenti:

  1. ma io dico...e fattela na c..zo di risata!

    RispondiElimina
  2. Hai perfettamente raggione! In un paese civile non ci si dovrebbe comportare cosi dimenticando la buona educazione e il significato del referendum..Strumento della nostra democrazia rappresentativa!

    RispondiElimina
  3. Ma io dico.. Ma quei commenti, falli esponendo pubblicamente la tua identità e non nascondendoti dietro un "Anonimo".. Coniglio! Perfettamente d'accordo con te Buta! (non mi conosci ma seguo assiduamente il tuo forum e quello di OP anke se non commento spesso!)

    RispondiElimina
  4. Sono d'accordo con te Angelo. In effetti è un gesto decisamente immaturo e piuttosto stupido. Ricordo una cosa simile quando c'è stato l'incidente con Tartaglia a Milano. La gente che esultava e rideva...ma che cazzo ti ridi? Ammesso e non concesso che fosse una montatura (perchè, mio personalissimo parere, è abbastanza improbabile che fosse una montatura) non vedo che cosa ci sia da ridere, o da canzonare, in un gesto del genere.

    RispondiElimina
  5. Parli te che hai la foto su fb in cui prendi a pugni un Berlusconi sanguinante... ma và

    RispondiElimina
  6. @Anonimo: con la differenza che io non faccio niente di illegale. E ci metto la faccia. Tu?
    Per quanto mi riguarda, il tuo commento (estremamente idiota, oltre che anonimo) equivale a zero.

    RispondiElimina
  7. Hai ragione Buta, un referendum è una cosa seria e andare a votare deve essere considerato un momento di responsabilità civica e morale. Questi gesti fanno abbassare chi li fa al livello dei politici a cui sono rivolti. Anche io sono stracontento del risultato del referendum ma a tutto c'è un limite. E' proprio per questo che mi piace questo blog perchè con i tuoi post riesci ad andare oltre le semplice news e a fare della critica seria alla società, che io condivido a pieno, come ad esempio il post sul troppo entusiasmo a Napoli. Mi raccomandando postaci sempre i tuoi pensieri nn farci stare in astinenza XD.

    RispondiElimina
  8. In questo post hai commentato questa foto dicendo che rappresenterebbe un oltraggio, una profanazione verso un'importantissima istituzione quale è il diritto al voto. Sinceramente l'unica "profanazione" che magari ne è conseguita è stata proprio il fatto di aver fotografato il proprio voto in cabina, cosa espressamente vietata e punibile, ma riguardo alla foto di berlusconi (poteva essere un qualunque altro politico) non ci trovo granché di scandaloso...a mio parere è scandalosa l'attuale classe politica che oltraggia continuamente le istituzioni del nostro paese e noi cittadini!
    E comunque quando ho votato il primo SI (guarda caso al legittimo impedimento), ho immaginato per un attimo di avere berlusconi davanti a me e gridargli un bel vaffanculo...non credo di essere stato l'unico antiberlusconiano ad averlo pensato! Cazzate a parte, ritengo comunque che il voto, soprattutto riguardo a quesiti referendari (visto che per le elezioni politiche i parlamentari vengono scelti dai partiti e non da noi elettori che barriamo un semplice simbolo), è un momento serio,di responsabilità civile e morale (citando un'espressione del commento precedente di Ciro), è un nostro diritto ed è l'unico modo che abbiamo di far sentire la nostra voce.

    RispondiElimina
  9. Alessandro, hai centrato il punto. Il problema è proprio quello: la profanazione del proprio voto in quanto cosa illegale, condita da un gesto che di per sè è goliardico, ma che tenuto conto del posto in cui è stato fatto è estremamente imbecille.

    Se il tizio l'avesse fatto a casa sua con un fax simile, sarei stato il primo a riderne di gusto.
    Il fatto che abbia fatto una cazzata, per lo più illegale, mi fa incazzare. E mi fa ancora più incazzare chi la "sostiene", questa cazzata.

    RispondiElimina
  10. Sommo, approvo in pieno ma sopratutto ti faccio i miei complimenti per il CORAGGIO con cui ti esponi anche contro 'la massa facebookiana', che a volte (spesso) manca completamente di obiettività. Certo, non ti nego che però, vedendo sta foto, una risatina me la son fatta... :)

    RispondiElimina
  11. Mettere in rete le scan di one piece è legale?

    RispondiElimina
  12. Anonimo non capisco perchè andare sul personale, per caso conosci l'autore di questa "cazzata"?
    Riesci davvero a paragonare un gesto simile a quello delle scan?

    RispondiElimina
  13. Gli immaturi e i cretini ci sono da ogni parte, ci si può anche divertire a vedere la cretinata di un cretino, ma ciò non significa che quella cosa getta fango su di noi... a me personalmente le goliardate di questo genere non piacciono, ma mi faccio una risata lo stesso, perchè è altrettanto cretino chi dice che quelli che sono andati a votare sono tutti così

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro