11

eReader&eBooks are the way!

Da oggi, 1° settembre, è in vigore la Legge Levi, altresì chiamata "Legge Anti-Amazon".
QUI c'è un articolo informativo che spiega per filo e per segno il perchè è stata fatta questa legge, cosa va a colpire e perchè colpisce la vendita online di libri.

L'unica soluzione, a mio modo di vedere, continua a rimanere la diffusione capillare di eReader ed eBooks.
Tanti eReader, e tanti eBooks.
Che permettono la lettura "a scrocco", naturalmente.



Trovo ormai assurdo e fuori da ogni logica spendere 20-25 euro alla volta per un solo libro, sia esso un romanzo che serve per intrattenermi o un saggio che leggerei per "acculturarmi" (poi dicono che la cultura è per pochi e nessuno legge: grazie al cazzo, il libro ormai è diventato un bene di lusso!).



Le biblioteche comunali chiudono, i prezzi dei libri aumentano...E allora tocca fare la spesa "una tantum" per un bel lettore eReader e bypassare questo sistema che ormai punta solo al profitto.

Con ciò non voglio fomentare la pirateria a tutti i costi: ormai sapete bene come la penso su certi argomenti, così come sapete che continuo ancora a comprare i libri che voglio avere nella mia biblioteca "di casa" o le autoproduzione in eBook degli autori che mi interessano (e che hanno prezzi piuttosto risibili, da 1 a 2 euro).

Tutto questo per dire che se un libro deve avere "un giusto prezzo" e che non può avere sconti, questo "giusto prezzo" sarebbe pure ora che si tramutasse davvero in un "prezzo giusto" alla portata di tutti.
Quantomeno, se all'uscita di un libro random questi costa 20/25 euro, sarebbe cosa buona e giusta renderlo in formato economico a 1/4 del prezzo pieno dopo un anno.
Così come fanno in ogni parte del mondo civilizzato.
Così come fanno in Inghilterra, Francia e Germania.
Dove roba come Harry Potter, Twilight, i romanzi di Dan Brown o il libro del primo sfigato di turno costano 5 euro al massimo in edizione economica.

11 commenti:

  1. appoggio in pieno!

    giuseppe tararà

    RispondiElimina
  2. Devo ammettere che solo negli ultimi tempi mi sto avvicinando alla lettura,quindi non sono molto informato sui prezzi.
    Per mia fortuna i libri che preferisco sono tutti abbastanza economici (5-10€),ma spesso vedo altri libri che potrebbero interessarmi a 20€ o più.Questi prezzi più di una volta mi hanno fatto rinunciare al libro anche perchè ho 14 anni e le mie risorse economiche sono abbastanza esigue.
    Quella dell'ebook sarebbe una buona soluzione,ma visto il prezzo preferisco rinunciare anche a quello perchè comunque leggo poco e non penso di recuperare la spesa leggendo a scrocco.Probabilmente quando crescerò se sarò più interessato alla lettura potrò decidere di comprare un ebook,ma per ora non se ne parla.
    Concludo dicendo che sono in disaccordo con questa legge e che spero in un abbassamento nel prezzo dei libri,così da essere anche più invogliato a leggere.

    RispondiElimina
  3. Il nostro è davvero un paese che se ne frega della cultura... Lo stesso discorso che tu hai fatto per i libri, e che approvo in pieno, andrebbe fatto per qualsiasi altra cosa che siano libri, fumetti, manga, dvd, cd ecc.. Diamo la colpa ad internet per la pirateria ma non è così. La pirateria nasce nell'impossibilità di entrare nel bussiness del nostro paese. Per fare un esempio a me piacciono tanto i manga ma la maggior parte li scrocco da internet. Questo perchè molti di quelli che seguo in italia si trovano a prezzi esorditanti e a bassissima qualità. Per citarne uno GTO o Vampire Knight si trovano a 7/8 euro e con volumi di soli 3 o 4 capitoli. Ora come per i libri così anche per i manga. Per me è inutile spendere un patrimonio per un qualcosa che una volta letto un paio di volte non leggerò più, per mancanza di tempo o anche solo perchè di un libro che sai la trama non vi è più nessun interesse nel rileggerlo. Piuttosto vorresti leggerne il seguito, il che ti costerebbe un altro patrimonio....

    RispondiElimina
  4. Caro Cavallaro,
    ti sei dimenticato due cose:
    1) il tuo appoggio a De Magistris, perché a Napoli "un po' di legalità ci vuole".

    2) manca la foto della settimana con cui ti lamenti dei piccoli episodi di inciviltà/legalità.

    E' proprio vero il detto: predica bene ma razzola male, anzi malissimo (cit. "tanto la sapete come la penso sulla pirateria", quindi siccome sono intelligente il mio ragionamento fila come un treno, Buta docet)

    RispondiElimina
  5. @Giuseppe: tu sei di parte. XD

    @Hanubis: io difatti alla tua età impiegavo i soldini delle paghette solo per libri e fumetti. Che già all'epoca costavano un botto.

    @Ciro: se clicchi sul link alla parola "pirateria" trovi il discorso che hai fatto tu. Che ovviamente mi trova d'accordissimo.

    @Trollo Anonimo che aveva commentato sul DFS: http://www.sommobuta.com/2011/06/cari-anonimi-dei-miei-stivali.html

    RispondiElimina
  6. Adesso, piano piano, arriverò a non poter comprare più nemmeno i libri. Io ci sto pensando seriamente a comprarmi l'eReader, non solo perché sarebbe una mano santa per le mie povere tasche (non nell'immediato, ma a lungo andare), ma anche perché fra poco in camera mia dovrò togliere anche il letto per far posto ai libri/fumetti.


    PS: anonimo aggiungimi su facebook così mi dici quando e dove vai a scrivere. Almeno mi faccio due risate a vedere le tue idiozie estemporanee e completamente scollegate con il tema di cui si parla. Ahahahah

    RispondiElimina
  7. @Mattia: quello dello spazio è stato il primo motivo che mi ha spinto all'acquisto del lettore. Ammetto che da due anni a questa parte respiro.

    RispondiElimina
  8. Ovviamente la mia è una provocazione.

    Condivido il succo del post ma la mia era una riflessione più generale: se ognuno di noi si giustifica un comportamento con un ragionamento che può essere sensato o meno il concetto di legge e legalità non ha più senso.

    Comunque mi chiamo Daniele, Facebook non mi interessa e non ho iscrizioni.
    Noto che però i commenti "non anonimi" di bimbiminkia che danno dell'idiota vengono tranquillamente lasciati se utili alla causa

    RispondiElimina
  9. Per completezza, ne ho preso visione ora, e per non prendere meriti o demeriti altrui, vorrei specificare che i commenti che vengono collegati a me nel link sopra non sono i miei.

    Daniele

    RispondiElimina
  10. Ciao sommo, proprio in questi giorni stavo valutando l'acquisto di un ebook reader. Tu hai qualche preferenza? Io puntavo sul kindle, visto che amazon adesso lo spedisce senza problemi in italia.

    RispondiElimina
  11. @vito andrea: guarda, io ho questo lettore qua. http://www.sommobuta.com/2010/01/il-mio-lettore-e-book-sony-prs-600.html

    Mi trovo una favola, ma forse costa ancora tanto. Il Kindle ora costa poco meno di 150 euro ed è concorrenzialissimo. Forse l'unica piccola pecca è la conversione dei file ogni volta (non supporta i pdf), ma con un programmino come Calibre stai a posto. Quindi, vai tranquillo e piglia il Kindle. :D

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro