2

Il Re Leone in 3D

Vi risparmio la trama, per una volta.
Tanto la conoscete.
E se non la conoscete, siete delle capre (anzi, delle iene) e meritate il peggiore dei supplizi.

Quella che leggerete non è una recensione, ma un'opinione.
E molto di parte.
Perchè Il Re Leone è il mio film Disney preferito in assoluto. Quindi mi è impossibile lasciare da parte il cuore per un post serio, postato e obiettivo.

Quando ho saputo che avrebbero riproposto il mio film Disney prediletto in edizione rimasterizzata e in 3D, ero già pronto per il cinema. L'esperienza con gli occhialini di questo Re Leone, sabato sera, è stata strana. E' stato strano infatti (almeno per me) vedere al cinema un qualcosa che sapevo praticamente a memoria, battuta per battuta, canzone per canzone.
Eppure è stato lo stesso emozionante.
E anche un poco commovente.

Il Re Leone è un film non esente da difetti. Credo che la pecca maggiore sia la durata: troppo breve e troppo veloce, con i passaggi tra una fase e l'altra del "cerchio della vita" (di Simba) che mi sono sembrati sempre troppo frettolosi. Non sarebbe stato male, all'epoca, dedicare qualche minuto in più alla vita di Simba, al rapporto con Mufasa e alle avventure con Timon e Pumbaa.

Tolto questo, lo ritengo un capolavoro.
E' un film che trascende il "classico" Disney, ed è una storia talmente universale che, quand'ero piccolo, ce la facevano vedere anche a scuola. Il mio piccolo consiglio è di andarlo a (ri)vedere. Il 3D è un piccolo valore aggiunto, dopo i primi 5 minuti di sfasamento sembra di avere davanti quei libri tridimensionali con le finestrelle e i pop-up.
Vale la pena, insomma.
Poi comunque è Il Re Leone...e vedere QUESTA SCENA al cinema non ha prezzo.

2 commenti:

  1. è anche il mio film disneyano preferito. E di gran lunga!

    RispondiElimina
  2. Il Re Leone è sempre Il Re Leone. :)

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro