4

30 GdL - Giorno 18: Il primo libro che ho letto

Chi segue Il viagra della mente lo sa già, ma non fa mai male ripeterci un po’. Il primo libro che ho letto è “L’Iliade” della Dami Editore. Trovate comunque un post decisamente più esplicativo QUI.

4 commenti:

  1. gilgaladviola9111 marzo 2012 12:31

    Il primo in assoluto non saprei.
    Cito quindi il primo di cui ho un ricordo forte e che merita di essere citato, secondo me.
    Si tratta di "Abbaiare stanca" di Daniel Pennac, che considero un piccolo capolavoro nella letteratura per ragazzi moderna.

    RispondiElimina
  2. Credo sia stato il mago di oz e a seguire diversi racconti di R. Dahl. In generale la collana gli istrici della Salani mi ha accompagnato nelle estati fanciullesche passate a giocare nei cortili della biblioteca.

    RispondiElimina
  3. Non ricordo se è proprio il primo, ma quasi sicuramente lo è: I viaggi di Gulliver

    RispondiElimina
  4. Beh, ottimo inizio. Io penso che il mio primo libro non divulgativo (ovviamente le prime letture sono stati dizionari per ragazzi) è stato "Un capitano di quindici anni", romanzo per ragazzi di Verne.

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro