2

30 GdL - Giorno 24: Un libro che mi fa fuggire dal mondo


Se dico tutti non vale, vero? 
In realtà non ho un libro solo che mi fa fuggire dal mondo. Leggere è già di per sé un volersi “estraniare”. Almeno, è sempre quello che ho pensato io. Quando apro un libro (o accendo il lettore eBook) mi si apre davvero un mondo “altro” e per quell’ora sono proiettato in un’altra dimensione. E sono felice. 

2 commenti:

  1. Non ci crederai: leggendo il titolo del post, prima ancora di guardare quello che avevi scritto, ho pensato la stessa cosa.

    Tutti i libri, tranne poche eccezioni, mi fanno fuggire dalla realtà, altrimenti che letture sarebbero?

    Le uniche eccezioni sono proprio quei libri che vogliono ottenere l'effetto oppposto, cioè vogliono farti riflettere sulla realtà, con una rappresentazione metaforica o meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, saggi e reportage sono altrettanto importanti. Ma come hai detto tu, servono per approfondire il "nostro" mondo. Tutti gli altri, ci fanno sognare. :)

      Elimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro