10

Yu degli Spettri - Yoshihiro Togashi

Se gli anni '80 sono stati gli anni di Saint Seiya e Ken il Guerriero, gli anni '90 hanno visto il dominio assoluto di Dragon Ball. Per carità, non fraintendetemi: Dragon Ball è figlio degli shonen classici, ed è figlio degli anni '80. Probabilmente è il più grande testamento nipponico degli anni '80.
Ma ha cominciato a raccogliere ciò che ha seminato solo nell'ultimo biennio dei favolosi '80s, fino a divenire un vero e proprio spartiacque nel mondo degli shonen e trasformarsi in quello che possiamo definire come IL manga di combattimento per antonomasia. LO shonen, quindi.

Da quando Dragon Ball è cominciato e poi finito c'è stato solo un "prima di Dragon Ball" e un "dopo di Dragon Ball". Ed è inutile che stiamo là a prenderci in giro: se non ci fosse stato il capolavoro di Toriyama, probabilmente non sarebbero esistiti tutti gli shonen che conosciamo adesso. E se fossero stati disegnati, sarebbero probabilmente tutta un'altra cosa. Questo perchè tutti i più importanti maestri nipponici contemporanei, chi più chi meno, hanno subito il fascino di Dragon Ball, e hanno cominciato a pensare che forse, se si fossero messi d'impegno, un giorno sarebbero stati capaci di produrre qualcosa di altrettanto leggendario.
Andatevi a leggere le interviste o i commenti di gente come Kubo, Kishimoto e Oda. Vedrete che tutti e tre (e non solo loro) vi citeranno come fonte di ispirazione Toriyama e Dragon Ball.

La controprova di questo sta nel fatto che tutti i contemporanei di Toriyama l'hanno omaggiato più o meno velatamente. Pensate a Katsura e al suo DNA2. Pensate ad Araki, con alcuni omaggi a personaggi come Cell e Gohan. E pensate proprio a Yu degli Spettri.

Sono molti i rimandi e i riferimenti a Dragon Ball in Yu degli Spettri. Se non ci fosse stato Toriyama, probabilmente Togashi avrebbe sfornato un qualcosa di totalmente differente. E anzi, visto l'andazzo dei primi volumi, probabilmente non avremmo avuto nemmeno uno shonen. Ma lo vedremo strada facendo.

Resta il fatto che Yu degli Spettri, assieme a Dragon Ball, è probabilmente il miglior shonen di tutti gli anni '90.  Questo perchè in soli 19 volumi ha saputo condensare il meglio delle caratteristiche che deve possedere uno shonen. Non ha niente di innovativo nè nella storia, nè nei personaggi, ma sa intrattenere, divertire e appassionare.

Come ogni serie che si rispetti è stato pubblicato settimanalmente su Shonen Jump dal '90 al '94, mentre da noi è stato lanciato prima sulla rivista Express (che ospitava e ha ospitato altri pesi massimi del calibro di Capitan Tsubasa, Kenshin Samurai Vagabondo, Rookies e One Piece) nel '98, e poi in monografico, a partire dal 2000.

Ma di cosa parla, nello specifico, Yu degli Spettri di Yoshihiro Togashi?
Ne parliamo con calma fra due settimane...

10 commenti:

  1. "Il mio non è uno shonen, il mio è LO Shonen" [Toriyama che tenta di imitare il Dottore]...
    Comunque, a parte questa cazzata che DOVEVO scrivere xD, vorrei trovarlo questo manga, ricordo che mi vedevo l'anime non so su che canale e mi piacque molto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' facilissimo trovarlo in qualunque fumetteria,ma fra poco dovrebbero farci la perfect edition.

      Elimina
  2. gran bel manga,peccato che il toga abbia accelerato il finale

    RispondiElimina
  3. Pasquale Avino13 aprile 2012 16:45

    Pensasse a continuare a scrivere Hunter x Hunter

    RispondiElimina
  4. se continua a produrre un opera di così alto livello per me può pure permettersi qualche breve pausa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anni nn mi sembrano una piccola pausa...

      Elimina
  5. Condivido è un manga spettacolare.....come trovo anche hunter x hunter con colpi di scena assurdi e intrecci sempre nuovi e affascinanti!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Finalmente hai iniziato a trattare yu degli spettri, anche se questa è solo un introduzione, hai completamente ragione!! Aspetterò con ansia il prossimo post!!

    RispondiElimina
  7. Ho visto il cartone su LA7-MTV... era il periodo in cui stava finendo la trasmissione di DB, avevo visto e rivisto CH e "Ken il guerriero"... vedere questo cartone nuovo per noi fu davvero bello visto che era divertente ed appassionante con dei personaggi ben caratterizzati ^^! In quel periodo seguivo anche "Slam dunk" su MTV ed iniziarono a trasmettere in autunno "Inuyasha" e OP... ^^

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro