8

La foto della settimana: Governo Tecnico...a fumetti!

Quando nel Maggio del '93 venne istituito un bel governozzo "tecnico" per cercare di tamponare le ferite politiche provocate dal terremoto di Tangentopoli, Topolino se ne usciva con una simpatica storiella "ad hoc", probabilmente per far capire ai più piccoli cosa stesse succedendo. 
Questa pagina, a distanza di 20 anni, è assolutamente attualissima, non trovate?
Che poi, "governo tecnico"...Nel momento in cui viene chiamato a condurre un Paese e incassa la fiducia alla Camera e al Senato è, di fatto, un "Governo Politico".

8 commenti:

  1. Io l'ho sempre detto che Topolino spiega la contemporaneità, è il fumetto migliore da mettere in mano ad un bambino che mi ha letteralmente cresciuto. Parlando di attualizzazione, di recente ho riletto una storia su "Topolino 2056" del 1995, "Paperino e il Lavoro Indispensabile" che vede un Paperino in cerca di di lavoro. Il nostro simpatico amico deve affrontare le stesse peripezie che devo affrontare io tutti giorni, fra colloqui infiniti, plurilaureati che fanno a pugni per quel posto libero da netturbino, supermercati che invece di assumere devono licenziare per far fronte al carico fiscale... ma i fumetti sono da stupidi, si sa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sisi, sempre da stupidi e per poppanti. E' ovvio. ;)

      Elimina
  2. Che situazione del c... che abbiamo veramente... Io non ho parole... Sommo è ora di scendere in campo col tuo PNI! Potrebbe avere un gran seguito! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe...il PNI domina sempre sovrano!

      Elimina
  3. Governo tecnico i miei co*lioni.
    Chiunque di noi, incluso il mio gatto riusciva a racimolare qualche milione di euro aumentando le tasse a tutti i poveri disgraziati d'Italia.
    Mazza, che ideona, i tecnici ci volevano, il professor Monti ci voleva, complimenti, davvero, complimenti.
    Anziché aumentare le entrate, diminuite le uscite, che sono un insulto per chi arranca e non ce la fa.
    Vi chiamerei pagliacci, se non foste criminali da sedia elettrica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non ci volevano i "professoroni" della Bocconi per alzare le tasse. Il problema è che questa classe politica (sinistra, destra, centro) non ha avuto i "cosiddetti" per farlo. Si sapeva che sarebbero state prese scelte impopolari, e nessun partito politico ha voluto accollarsi quest'onere.

      Elimina
  4. Su "Topolino" ho letto spesso parodie geniali dell'attualità italica.

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro