51

Top 5 - I maestri presso i quali mi piacerebbe allenarmi

Una Top 5 abbastanza atipica, ma pure abbastanza simpatica (almeno credo).
Oggi parliamo dei cinque maestri presso i quali mi sarebbe piaciuto allenarmi. L’allenamento in questione è piuttosto vario, ho preso in esame tutto ciò che un maestro potrebbe insegnare.
Come per la precedente classifica non ci sono numerazioni di sorta, in quanto sono tutti sullo stesso livello. Perciò vi auguro un buon divertimento e una buona lettura, ricordandovi sempre che queste classifiche sono puramente soggettive, e rispecchiano solo i miei interessi personali.

Maestro Miyagi
Quando penso al prototipo del maestro di Arti Marziali, ovviamente Miyagi è quello che subito mi viene in mente. Lo strepitoso personaggio interpretato dall’immenso Noriyuki “Pat” Morita è il maestro che tutti i ragazzini vorrebbero come insegnante e guru di karate. Placido, riflessivo, pacione…si rivela in realtà un espertissimo quando c’è da insegnare, con metodi molto poco ortodossi che sono rimasti nell’immaginario collettivo. Chi di noi, nel pensare alle arti marziali, non ha subito collegato la mitica scena “Dai la cera – Togli la cera”?

Gesù di Nazareth
Il Maestro dei Maestri. Il Maestro per eccellenza. Per quanto sia un ateaccio convinto ammetto candidamente di subire il fascino di questa persona illuminata, il cui pensiero, estremamente attualissimo, era anni luce rispetto a quello dei suoi contemporanei. Non credo nel Gesù “figlio di Dio”, non credo nella figura divina, ma rimango intimamente convinto che sia stato comunque uno dei più grandi cervelli dell’umanità. D’altronde, se così non fosse, al di là della “propaganda” cristiana che ha tirato acqua al “suo” mulino, come dice anche Tagore non si spiegherebbe come abbia fatto un umile carpentiere a far parlare di sé anche (e ancora) a duemila anni di distanza dalla sua morte.
Ecco, a me piacerebbe tantissimo essere stato un suo discepolo. Anche solo per sentire dal vivo spiegazioni e parabole.

Umberto Eco
Abitassi a Bologna probabilmente sarei andato a seguire le sue lezioni di semiotica, sebbene la materia in questione non mi ispiri. Andrei anche solo per ascoltare il maestro, che è uno dei miei scrittori preferiti, nonché uno dei miei intellettuali prediletti.
Umberto Eco è Umberto Eco.
Basta solo il nome.

Aristotele
Il più grande filosofo di tutti i tempi, uno dei più grandi studiosi della storia dell’umana umanità e una delle menti più curiose (e scassacazzi) che il mondo abbia mai avuto. Un genio sotto ogni aspetto e sotto ogni punto di vista, espertissimo in qualsiasi campo di studio. Ammetto di invidiare i suoi allievi (Alessandro Magno in primis) per aver avuto cotanto insegnante.

Maestro Yoda
Il Maestri Jedi per eccellenza, colui il quale tutto sa della Forza e dei suoi segreti. Non saprei dire se è lo Jedi più potente mai apparso, ma di sicuro, nonostante la statura, è un gigante. Apprendere i segreti dell’Universo e della Forza da lui sarebbe spettacolare, e divenire un Cavaliere Jedi sotto la sua supervisione darebbe sicuramente uno slancio in più. Tra l’altro è pure dolcissimo con i bambini, e insegna sempre nel modo più semplice possibile. Un maestro perfetto, da questo punto di vista.

E voi?
Chi sono i maestri presso i quali vi piacerebbe allenarvi?

51 commenti:

  1. complimenti: tutti validi non c'è che dire:-)
    per la risposta non saprei dovrei pensarci qualche giorno:-)

    RispondiElimina
  2. Tutti grandi uomini, ma penso che un grande maestro si veda dagli allievi che ha avuto e da quello che hanno portato avanti, tralasciando il discorso su Gesù perchè sarebbe troppo ambiguo, fazioso e complicato, penso che Aristotele sia stato un grande filosofo ma che abbia avuti grandi demeriti in quanto molte delle sue idee sono risultate sbagliate e in quanto i peripatetici sono stati la causa di ritardi scientifici (caso Galilei).
    Detto ciò mi piacciono sempre le tue classifiche e i tuoi articoli, complimenti!!

    RispondiElimina
  3. -Karin senza ombra di dubbio, del resto dirigo la Balzar Corporation;
    -Timon e Pumbaa (ma anche Baloo), i migliori maestri di vita mai apparsi in un'opera;
    -Doko della Bilancia, i vecchi bassi, rachitici e potenti son sempre il top;
    -Yoda, per gli stessi motivi di Doko;
    -Più che Aristotele nello specifico direi in generale qualunque maestro antico che adottò il concetto di "istruzione" tipico delle scuole greche in cui si camminava e si discuteva dei massimi sistemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre odiato, il gattaccio...
      Timon e Pumbaa, effettivamente sono dei miti assoluti. Doko mi è sempre sembrato molto "Meh!" come maestro, da quella sua montagna del kaiser. Sempre immobile, buono solo a ciarlare... XD

      Elimina
    2. Ga-gattaccio! Gattaccio! GATTACCIO! >_<
      Conosco degli amici che conoscono degli amici che a loro volta son pieni di amici, capisci?

      Elimina
    3. "Doko della Bilancia, i vecchi bassi, rachitici e potenti son sempre il top;"

      Quoto! XD

      Elimina
  4. tararà giuseppe26 settembre 2012 15:31

    aggiungerei il maestro splinter! da piccino ci sono rimasto segnato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è sempre stato sugli zebedei quel maledetto topastro! XD

      Elimina
    2. Pure nei film del 90 e del 91?!?

      Elimina
  5. Veramente interessante questa "top 5".

    Io la dividero' in 2...una SERIA (i primi 3) e una PECORECCIA
    (nun so se me sto a spiega')

    Seria:
    - Buddha/Gesu/Maometto:
    persone ILLUMINATE che hanno cambiato il mondo con la sola forza delle idee e delle parole

    - Robin Williams:
    chi mai guardando "l'attimo fuggente" o "genio ribelle", soprattutto durante l'adolescenza (come successo a me) non ha paragonato RW ai suoi prof?

    - Nicolas Tesla:
    forse il + grande scienziato di tutti i tempi...una versione "umana" di Vegapunk ma molto + sfruttato (e sottovalutato della comunita' scientifica)...i suoi studi sui fulmini e sull'elettromagnetismo potrebbero demolire i problemi di "approvvigionamento energetico" della terra , forse per sempre...

    per la pecoreccitudine

    Ryo Saeba/Lupin III: perche' nonostante siano pieni di belle donne non quagliano mai (e li sento molto vicini)

    Rocco: vi devo spiegare il perche'? ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesla: che genio! Uno spettacolo di scienziato!

      Su Rocco, sì, vogliamo sapere il perchè!

      Elimina
    2. "Io di patate ne ho viste tante. Gustose, fragranti. Non ce la faccio a stare senza, le ho provate tutte.
      Americane, tedesche, olandesi, piccole e grandi, con la sorpresa. Le prendevo così, senza tanti complimenti, anche tre alla volta. Ma nessuna è come questa.

      Fidati di uno che le ha provate tutte"

      basta? :D

      Elimina
    3. No, più specifico. XD
      Abbi il coraggio di dirlo... XD

      Elimina
    4. Va bene...lo confesso...

      LO INVIDIO TANTISSIMO!

      VORREI ESSERE (ma soprattutto AVERE) QUALCOSA COME LUI! :D

      Elimina
  6. Se parliamo di filosofia allora direi sicuramente Kant e Platone. Da entrambi in particolar modo mi farei "illuminare" in questione di metafisica; in ambito di manga mi affascina Musashi Miyamoto; dal punto di vista artistico direi invece Magritte e Salvador Dalì, mi intriga la (non) visione del mondo dei surrealisti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kant m'è sempre stato sugli zebedei. Non il suo pensiero, proprio lui e la sua vita monotona e identica ogni singolo giorno. XD

      Elimina
    2. Beh, sul fatto che sulle sue passeggiate sempre puntuali ci si potesse regolare l'orologio è una cosa spettacolare XD. Chissà forse questo suo stile di vita contribuì alla demenza senile però come pensiero, per me è una delle menti più elevate mai viste e lette, un'ottima sintesi dello spirito moderno e della problematica di conciliare lo sviluppo scientifico moderno con idee e pretese conoscitive dell'antichità :)

      Elimina
    3. Sempre trovato abbastanza inquietante.
      "Creepy"

      Elimina
    4. Ahahahahah se ti consola, non sei l'unico, molti lo dicono di Kant però è uno dei miei preferiti, questione di gusti XD

      Elimina
  7. 1) Augusto ( Cesare Imperatore ) legislatore e condottiero ( sono un amante della Roma antica, alla quale secondo me dovrebbe ispirarsi la società moderna )
    2) Serge Birault aka Papaninja ( il nome non vi dirà nulla, ma cercate su deviantart ) perché sono un disegnatore.
    3) Leonardo Da Vinci
    4) Sun Tzu
    5) Macchiavelli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto che se avessi la possibilità di viaggiare nel tempo, un paio d'anni nella Roma augustea non mi dispiacerebbe farli. Personaggi storici di tutto rispetto, gli altri 3. Papaninja è un'istituzione. :D

      Elimina
  8. Buta hai mai letto Gamaran? C'è il maestro di arti marziali che è peggio del vecchio Muten, però il tipo in questione è molto giovane, chissa cosa diventerà da vecchio.

    RispondiElimina
  9. 1)Tesla
    2)Biscuit
    3)Deckar cain di D2!

    RispondiElimina
  10. il maestro dei 5 picchi dei saint seya

    RispondiElimina
  11. 1) Netero di HxH
    2) Jiraya
    3) Gesù
    4) Tony Stark
    5) Gumunryong di The Breaker

    RispondiElimina
  12. 1) Silver Raylegh -One Piece
    bhé, voglio imparare l'haki xD
    2) ODA EIICHIRO oppure Moyuro Honoo -Manga Bomber, Pennino di fuoco
    per diventare fummettista, ovvio
    3) Hideyoshi Toyotomi

    4) Hayao Miyazaki

    5) Ra's al Ghul

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal buon Hideyoshi di sicuro si imparava come fare un thè spettacolare. Gran maestro anche di poesie, tra l'altro. :)

      Elimina
  13. 1) Maestro Yoda (per essere un degno jedi u_u)
    2) Maestro Pai Mei !!! (perchè SI!)
    3) Maestro Muten (per la sua perversione)
    4) Dottor Manatthan (per la sua profondità)
    5) Ra's al Ghul (perchè è un gran personaggio)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai fare arrabbiare Pai Mei! MAI!
      Doc Manatthan come maestro? Why not?

      Elimina
  14. Sommo, Doko quando si incazza nel chapter Inferno tira fuori le palle quadre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ma non ha più l'aria da maestro, dato che ringiovanisce pure. :D

      Elimina
  15. Mihawk vale? xD

    Direi sicuramente Hillk; Lodovico Settembrini (di La Montagna Incantata di T.Mann) e direi quasi di conseguenza Carducci, che secondo me è un mito indiscutibile; Alberto Caeiro (anche se questo farebbe di me uno degli eteronimi di Pessoa xD); dulcis in fundo Abraham Van Helsing.
    Sono i primi che mi vengono in mette se penso ad un "maestro". Magari non tutti così piacevoli xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, Mihawk vale! ;)
      Van Helsing come maestro: beh, perchè no! Sarebbe spettacolare! :D

      Elimina
  16. Ma... ma... ho dimenticato Izumi Curtis!!!

    RispondiElimina
  17. 1)Happosai e Obaba (Ranma 1/2)
    2)Rafiki (Il re leone)
    3) Shifu (Kung fu panda)
    4) Ryo Saeba (City Hunter)
    5)Roberto sedinho (Captain Tsubasa)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 5 nomi di tutto rispetto. Soprattutto Rafiki. Avere Roberto come insegnante di calcio...sarebbe il top!

      Elimina
  18. Ovviamente io preferisco Y-Oda :)...comunque se c'è anche quel grandissimo cosetto verde io ci metterei pure darth sidious che ha allenato dei veri bastardoni come darth maul e dooku. Inoltre ha saputo sfruttare le debolezze di anakin e portarlo dalla sua parte. Poi a testimonianza che in un modo o nell'altro tiene al suo apprendista non dimentichiamo la sua pena quando anakin subì quelle "piccolissime ustioni superficiali" giocando col suo amichetto obi-wan nei pressi del monte fato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL
      Beh però c'è da dire che gli insegnamenti di Palpatine non sono molto convincenti, dato che per quanto fighi, i suoi allievi fanno sempre, sistematicamente una brutta fine... :D

      Elimina
  19. Che ne dite del Prepara-Tori? Era il miglior allenatore sulla piazza.

    RispondiElimina
  20. Yoda è forte.
    Ma un pelo troppo ermetico e inoltre la costruzione sintattica delle sue frasi mi fa scoppiare a ridere, e non accelererebbe la mia investitura a cavaliere Jedi.
    E quindi?
    Beh, c'è solo uno figo quanto lui e che, per di più, possiede un meraviglioso modo di fare paterno ma illuminato: Obi-Wan Kenobi.
    Ecco, se lui mi ordinasse di gettarmi da un palazzo dicendomi che la Forza mi avrebbe salvato, mi getterei senza esitare un attimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Obi Wan non è affatto malaccio. Anzi. Non so, mi ispira anche Windu come maestro. Sarà perchè lo interpreta Samuel L. Jackson...

      Elimina
  21. -socrate filosoficamente parlando
    -hayao miyazaki...il mio idolo
    -avatar aang(avatar...non il film di cameron intendiamoci...)chi non vorrebbe imparare quattro tipi differenti di arti marziali E dominio dei quattro elementi??
    -tony stark ehm-ehm("tolta l'armatura cosa sei?" "un genio, miliardario, playboy, filantropo)xD
    -uhm...più che un altro maestro mi piacerebbe avere quella fott...hem... utilissima connessione che hanno in matrix...addio università!!

    RispondiElimina
  22. Ti ruberò questa top five, sappilo e...Stiamo parlando del Gesù de "il vangelo secondo biff"? ;)

    RispondiElimina
  23. ma non mi conti furinji hayato! il super uomo invincibile! secondo me con lui come maestro (e se riesci a sopravvivere) diventeresti il nuovo Raul. E se non è chiedere troppo avere L come insegnante, bhè allora hai svoltato.

    RispondiElimina
  24. Io ho come maestro dellimelow, sbam!

    RispondiElimina
  25. Comunque mi piacerebbe avere i seguenti maestri
    1) Gesù
    2)Muten
    3)Jiraya
    4)Einstein
    5)leonardo da vinci

    (è un elenco, non una classifica)

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro