27

Il gioco di carte dei Pokèmon: quanta fighetudine!

Il gioco di carte collezionabili di Pokèmon era fantastico.
Diciamo pure che lo è ancora, dato che ci sono milioni di ragazzi che tutt’oggi si sfidano a colpi di strategie, carte addestramento, tattiche particolari e Pokèmon “personali”.
Quando abbiamo cominciato noi (uso il plurale per indicare me e quei folli dei miei amici) ci giocavano ancora in pochi.

Anno Domini 2000.
Comicon, seconda edizione. Quella organizzata in Villa Pignatelli, all’aperto.
Leo Ortolani era ancora un perfetto sconosciuto, tanto che alla sua conferenza stampa con Lupoi eravamo si e no in 10, lo stalkerammo tutto il giorno e se alla sessione di disegni e autografi c’erano al massimo una cinquantina di persone era pure troppo (valla a organizzare adesso una sessione di autografi con Ortolani…).

I Pokèmon avevano cominciato a fare sfaceli anche in Italia solo da un paio d’anni. Ammetto di non essere mai stato un fan sfegatato. Mi guardavo la puntatina, apprezzavo i mostriciattoli. Andai anche a vedere il mitologico film “Mew vs Mew Two” al cinema. Dove ti regalavano, per l’appunto, le figurine promo del gioco di carte collezionabili. Erano quattro in tutto: Mew, Mew Two, Electabuzz e Dragonite.

Rimanemmo incuriositi da queste carte particolari, così al Comicon acquistammo i mazzi base.
Si aprì un mondo.
Non mi sono mai accostato al mondo di Magic, Yu Gi Oh che gioca a briscola plagiando Magic m’ha sempre fatto pure un po’ ribrezzo ma…paradossalmente, paradossalmente, ho amato fino all’inverosimile il gioco di carte collezionabili dei Pokèmon.
Regole semplici, immediate, ben delineate. Facilissime da imparare e assimilare in un paio d’ore.
Gioco assolutamente entusiasmante, soprattutto quando trovi avversari alla tua portata, con mazzi “ideati e pensati” in modo scrupolosissimo.

Ricordo di pomeriggi passati a studiare come comporre un mazzo, ad allenarsi in vista dei tornei con gli amici (ne organizzavamo di frequenti “inter nos”, con premi in palio succulenti) o alla Lega del Pokèmon (lo Star Shop di Fuorigrotta metteva a disposizione il suo locale il sabato pomeriggio per le partite “ufficiali”.

Ho giocato per qualche anno, completando tutto il set base più le espansioni Jungle, Fossil e Team Rocket (i pokèmon Dark, che sballo!). I miei Pokèmon preferiti sono sempre stati quelli “Lotta”.
Erano pratici, essenziali, potentissimi. Soprattutto, permettevano con qualche carta addestramento ben ponderata di eliminare Pokèmon “basici” in un paio di turni con una sola carta energia.
Machop, Hitmonchan, Diglett, Onix, Sandsrew…
Per non parlare delle loro evoluzioni, iperportentose.

I Pokèmon lotta: sempre grandi soddisfazioni!

Evidentemente chi aveva ideato il gioco si accorse di questa cosa, e con le prime espansioni cominciarono a fioccare Pokèmon resistenti all’elemento Lotta. Creando praticamente uno squilibrio esageratissimo. Ricordo come se fosse ieri di essermi trovato di fronte, durante un torneo ufficiale, un tizio con tutti Pokèmon resistenti a quelli “Lotta”. Un incubo.

Come scritto anche su Facebook, c’era gente che avrebbe ammazzato la famiglia e venduto la madre al miglior offerente per le carte più “rare e potenti”. All’epoca mia, erano queste tre…

Venusaur, Charizard e Blastoise...Epicissimi!
Ps: dedico l'articolo al miticherrimo Dario Moccia. Lui sa perchè.

27 commenti:

  1. Io ancora li ho, Venusaur e Charizard brillanti... Blastoise invece mi manca. Comunque ne ho un migliaio di queste carte... chissà quanto possono valere, oggi? Anche se, anche nel caso remoto che io debba vendere, lo farei a malincuore, sono un bel ricordo di una bella infanzia (altro che oggi)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi lo sa, sarebbero da stimare, in effetti...

      Elimina
  2. e pensare che io non ci ho mai giocato...ero un collezionista pittosto accanito,ma non ho mai neanche letto le regole del gioco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato, il gioco in sè è spettacolare. :)

      Elimina
    2. più che altro non ne avvertivo il bisogno,vuoi per l'età vuoi per il fatto che i pokèmon li ho sempre percepiti in un certo modo.voglio dire...a magic e yugi-oh ho giocato per tanto tempo,ma quelle erano carte pensate esclusivamente in funzione del gioco.le carte dei pokèmon erano si parte di un gioco,ma la filsofia pokèmon io l'ho sempre avvertita più come rivolta nei confronti del collezionismo più che della battaglia.alla fine il motto della serie era proprio "collezionali tutti",per questo più che giocarci rivolgevo l'attenzione al collezionismo.

      Elimina
  3. Io e tanti altri ragazzi ci giochiamo ancora! Il gioco è un po' cambiato dal 2000 (quando ho iniziato anche io).
    Cmq ci sono leghe (tipo circoli) e tornei in tutto il mondo.
    Il gioco competitivo è fantastico...
    Se vi interessa potete dare uno sguardo sulla pagina FB ufficiale (italiana): https://www.facebook.com/GedisPokemonGCC?fref=ts

    RispondiElimina
  4. Mammma le carte dei pokemon! Di partite ne ho fatta qualcuna ma con regole piuttosto inventate al momento. Ero più che altro un collezionista ;) Capitava spesso che scambiassi carte di pokemon molto cazzuti con alcuni di scarsissimi ma molto più rari. Insomma ecco. Avevo tirato su un mazzone di carte brillanti e con la stellina che era una cosa assurda. Poi, arrivata l'età, ho dato tutto in eredità al mio mini-me. Non l'avessi mai fatto. Sai che fine han fatto anni e anni di duri scambi!?!? Ecco, non lo so nemmeno io. Carte sparite nel nulla :( A volte piango ancora di notte....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora capisco di chi sono gli ululati notturni. ;)

      Elimina
  5. Sommo ma la carta "Arriva il Team Rocket" quanto era bella???????????????????????? STUPENDA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastica! E pure utile dato che ti permetteva di vedere i premi.

      Elimina
  6. Mai giocato al gioco di carte dei pokemon...ma a quello che ti fa ribrezzo si, ed ho un raccoglitore mitico u.u
    X'D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi ascoltavi il cuore delle carte? LOL

      Elimina
    2. Ahahahah, il cuore delle carte è inarrivabile, ci faccio ancora le battute con i miei amici XD

      Elimina
  7. Uoooh! I Pokemon! Che hai tirato fuori! :D
    Ci ho giocato per un certo periodo...però mi ha stufato presto.
    Sono stato un gran giocatore di TCG...porcoggiuda, m'hai ispirato una Top5 portentosa! :D
    Grande Buta! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe, attendiamo la top 5 allora! :D

      Elimina
  8. Io alle elementari facevo la Lega ed ero il migliore della fumetteria di Como! :3
    Oggi sono un grandissimo Pokéfan (videogiochi, anime, manga), come dimostra il mio Nero2 nuovo di zecca! :D
    Avendo giocato seriamente a Magic e Yu-Gi-Oh! (sì, Yu-Gi-Oh!, IMHO bellissimo gioco :) ) ho un pochino tralasciato Pokémon TCG inteso come gioco, ma continuo a comprare bustine per aumentare la mia collezione perché, diciamocelo, si prestano BENISSIMO anche solo al collezionismo puro. Ultimo ritrovato speciale: Darkrai EX! Faccio qualche fotina al mio album e lo posto su FB! ;)
    PS E adesso c'è pure la nuova espansione che introduce finalmente il tipo Drago!

    RispondiElimina
  9. il mio mazzo erba aveva resistenza lotta ti avrei fatto a pezzettini!!! XD XD che nostalgia...avevo tutte le carte erba della vecchia edizione (sono rimasto fedele ai primi 150), poi c'era troppo casino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh molti erba, soprattutto quelli volanti, cominciarono ad avere quella maledetta resistenza...Il mio incubo rimangono i Schyter però. D

      Elimina
  10. Ehi, la risposta che avevo scritto! Dov'è la risposta che avevo scritto?!? Noooo era lunghissima! Vabbè, oggi la riscrivo... -___-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la sarà mangiata blogger... :S

      Elimina
    2. Non ho voglia di riscrivere tutto, pace. XD
      Pokémon. Di Pokémon c'è da dire che è un franchise che adoro (come si evince da avatar e nickname): ho giocato a tutti i giochi (sto spolpando Nero 2), ho visto probabilmente tutte le puntate dell'anime e sto seguendo in inglese (import da Singapore :D) il manga Pokémon Adventures. Potevo non dedicarmi anche alle carte? Ovviamente la risposta è scontata. Alle elementari partecipavo alla Lega Pokémon della fumetteria vicino casa ed ero modestamente il migliore fra i bambini :3 (fuck yeah). Oggi, avendo col tempo giocato anche a Magic e Yu-Gi-Oh! (che mi piace XD) ho tralasciato il gaming di Pokémon e semplicemente le colleziono, ultimo ritrovato degno di nota è il mio bellissimo Darkrai EX.

      Approfitto di un raro post a sfondo Pokémon per specificare un mio commento in un tuo live che era stato scritto male e interpretato di consueguenza in cui pareva io considerassi i Digimon una copia/commercialata di Pokémon. Assolutamente no! Mi riferivo all'anime di Pokémon che, pur regalandomi qualche sorriso, è palesemente una roba infantile utile solo a vendere i giochi. Discorso diverso vale per l'anime Digimon che, creaturine trasformabili a parte, non ha nulla a che vedere con Pokémon ed è una serie ricca di emozioni, colpi di scena, situazioni mature e tanto altro.

      Elimina
    3. Aggiungo anche che, ripensando al periodo di gioco di cui parli tu, una combo molto popolare era Mr. Mime attivo e Alakazam e Chansey in panchina: con Mr. Mime non potevi subire più di 20 danni alla volta che con Alakazam trasferivi sull'immortale Chansey che con Recupero prendevi in mano e rifacevi tutto daccapo. E che il mio mazzo più forte era Psiche/Lotta.

      Elimina
    4. Psico-Lotta era una bella accoppiata, concordo. Soprattutto se si aveva un bel parco Pokemon comprendenti i MewTwo promo, che facevano male.
      :D
      Per quanto riguarda i videogame dei Pokemon non mi hanno mai detto nulla, a parte i Pokemon Stadium per il Nintendo 64 che erano fighi.

      Elimina
  11. Che belle le carte dei pokemon, ci ho giocato davvero tantissimo al tempo

    RispondiElimina
  12. commento nell'unico modo in cui un ex giocatore potrebbe fare. mi vendi le tue carte? XD anche le magic se le hai ahahha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ghghghghg: dipende.
      Volendo, perchè no? Di tutte le olografiche ho diversi doppioni. Non giocandoci più non me ne faccio nulla di 3 charizard, 4 blastoise, 4 venusaur e compagnia cantante. Me ne basta 1 a fini collezionistici.

      Elimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro