123

Top 5 - Combattimenti fumettistici

Una Top 5 su quelli che ritengo i migliori 5 combattimenti fumettistici in assoluto. Premetto che tengo in considerazione sia fumetti, che manga, che comics, perciò ho cercato di non discriminare nessun genere. Inoltre, a onor della cronaca, ho deciso di lasciare fuori classifica Goku vs Freezer. Perché non c’è partita. E quindi il primo posto sarebbe stato ultra-scontato.
Ecco quindi i cinque combattimenti fumettistici che adoro di più in assoluto. Ho tenuto conto non solo della resa grafica del combattimento, ma anche dell'importanza dello stesso all'interno dell'opera, delle motivazioni dei contendenti e del loro sviluppo psicologico.
La classifica, as usual, è chiaramente soggettiva e rispetta i miei gusti personali.

Continua a farti del male...
12

Drifters - Kohta Hirano

Giappone, 1600.
Battaglia di Sekigahara.
Shimazu Yoshihiro si batte valorosamente contro le truppe di Ieyasu Tokugawa, riesce a colpire uno dei suoi più importanti generali, Li Naomasa, ma viene ferito mortalmente a sua volta. Vagando nella foresta che circonda Sekigahara, moribondo, si ritrova, di punto in bianco, all’interno di un corridoio infinito, sulle cui pareti si affacciano innumerevoli porte. Di fronte a lui, un “impiegato”, che dopo aver compilato un modulo, lo spedisce in un mondo in lotta dove sono presenti elfi, nani, tutti i personaggi delle leggende…e alcuni dei più grandi personaggi storici di tutti i tempi…

Continua a farti del male...
9

Il Gladiatore (Ridley Scott, 2000)

Il generale che divenne schiavo.
Lo schiavo che divenne gladiatore.
Il gladiatore che sfidò l’imperatore.

In questa battuta di Commodo è racchiuso praticamente tutto lo spirito de Il gladiatore, una delle pellicole (forse) più amate degli ultimi dieci, quindici anni. Io lo andai a vedere al cinema, e rimasi piuttosto soddisfatto. Perché al di là degli strafalcioni storici, al di là di qualche forzatura, e al di là di qualche momento di vuoto, il film è un bel blockbusterone che ha saputo riportare la gloria di Roma ai fasti che meritava.

Continua a farti del male...
5

Lasciar parlare gli altri

Oggi lascio parlare "gli altri" e vi rimando a due post (ovvero QUESTO e QUESTO) che condivido al 300%.
Ultimamente in rete si è sviluppato una sorta di sport internazionale dove essere fighi significa buttare merda e parlar male.
Per carità, non voglio fare il censore e limitare il diritto di critica di nessuno.
Tuttavia c'è critica e critica.
E quando la critica sfocia in insulto gratuito, in denigrazione e cialtronata, con la scusa dell'essere "figo e simpatico" o peggio ancora, con la pretesa di essere superiore e oggettivo in quanto detentore di verità assoluta derivante danonsisaqualebene "titolo", non è critica.
E' altro.
Peccato che ci siano personaggi strampalati che credono il contrario...
Quindi buona lettura.

Inoltre, dato che oggi "lascio parlare gli altri", ringrazio di cuore Gianluca per il suo parere su "Una lunga nottata". E ringrazio anche tutti gli 800 e passa che l'hanno scaricato (e quelli che mi hanno scritto sia qui sul blog che sulla fanpage per dirmi che è piaciuto). :D

Continua a farti del male...
2

Per una volta fa ridere nel modo giusto. Forse...



Se ve lo state chiedendo: sì, ho il gusto dell'orrido.
Però ammetto che un sorriso (nel "modo giusto") questa volta me l'ha strappato.
Buona (?) domenica!

Continua a farti del male...
20

Di Darksiders, Portal 2 e Fifa Street...

Un post videoludico dopo un bel po' di tempo, tanto per gradire.
Che sennò dite che ultimamente parlo solo di film, fumetti e polemiche.
E Breaking Bad.

Come avrete notato dal titolo è un post “prendi 3 paghi 1”.
Perché parliamo di Darksiders, di Fifa Street e di Portal 2.

Continua a farti del male...
41

Tutorial per imbecilli che non sanno utilizzare Google

Questo è un post per “farmi degli amici”, come si suol dire.
Non ne abbiatene a male, però. Non sono così acido, non sono così cattivo e nemmeno così antipatico. Ormai credo abbiate imparato a conoscermi un pochino, se mi seguite.
Ma sto cominciando a vivere in un dramma di dimensioni pari a me stesso.
La notte ho gli incubi, mi sveglio sudaticcio, in preda al panico.
Ho paura, nel vero senso della parola.
Perché credo di essere arrivato al punto di non ritorno.
In genere non sono persona che si lamenta, lo sapete, ma…Quando è troppo, è troppo!

OH, MA PERCHE’ MI AVETE SCAMBIATO PER GOOGLE?

Continua a farti del male...
18

Chronicle, il film sui "supereroi" dell'anno

Tre ragazzi entrano in contatto con un “oggetto misterioso” che dono loro poteri telecinetici e telepatici.
Come sfrutteranno questi poteri i tre ragazzi?
Penseranno a loro stessi?
Oppure indosseranno un costume, e come da consuetudine, lotteranno contro il male?

Nel vedere il trailer e leggere la sinossi di un film come Chronicle qualcuno potrebbe dire: Niente di nuovo sotto il sole. E qui farebbe un grave errore. Perché se è vero che lo spunto narrativo di Chronicle è probabilmente uno dei più (ab)usati in assoluto, è altrettanto vero che uno svolgimento e una caratterizzazione così “particolare” di “ragazzi con poteri” non se ne vedeva da un bel pezzo.

Continua a farti del male...
11

Bullet Points - J. Michael Straczynski/Tommy Lee Edwards

Cosa sarebbe successo se un proiettile avesse ucciso il dottor Abraham Erskine, creatore del siero del super soldato, il giorno prima di completare la formula che avrebbe trasformato Steve Rogers nel celeberrimo Capitan America?
E se quella stessa pallottola avesse ucciso anche Ben Parker, che quel giorno scortava il dottor Erskine?
Quale piega avrebbe avuto l’universo Marvel a fronte di queste variabili?

Continua a farti del male...
11

Breaking Bad - Stagione Tre e Quattro

Parlare della terza e della quarta stagione di Breaking Bad è un qualcosa di estremamente difficile. Perché ridurre una storia e dei personaggi perfetti all’interno di un “semplice” articolo su un blog sperduto del web sembra quasi un affronto.
Ad ogni modo ci proviamo.

Continua a farti del male...
12

La Battaglia


Ho rivisto qualche giorno fa "Il Gladiatore".
Un film che nonostante qualche castroneria storica, nonostante qualche momento di lentezza (soprattutto nella seconda parte) sta invecchiando bene. Perchè rimane godibilissimo e divertente. Le battaglie nell'arena sono qualcosa di grandioso, così come la "potenza di Roma" iniziale.
Merito anche di un brano divenuto sin da subito leggendario.
Oggi quindi vi propongo proprio "The Battle".
Buon ascolto.
E buona domenica!

Continua a farti del male...
8

La foto della settimana: Governo Tecnico...a fumetti!

Quando nel Maggio del '93 venne istituito un bel governozzo "tecnico" per cercare di tamponare le ferite politiche provocate dal terremoto di Tangentopoli, Topolino se ne usciva con una simpatica storiella "ad hoc", probabilmente per far capire ai più piccoli cosa stesse succedendo. 
Questa pagina, a distanza di 20 anni, è assolutamente attualissima, non trovate?
Che poi, "governo tecnico"...Nel momento in cui viene chiamato a condurre un Paese e incassa la fiducia alla Camera e al Senato è, di fatto, un "Governo Politico".

Continua a farti del male...
20

Una lunga nottata - Un eBook sommobutico che fa così schifo che proprio non puoi capire...

Eccoci arrivati ad un momento storico, il momento in cui potete pubblicamente dileggiare il vostro beneamato sommobuta.
Qualche tempo fa avevo partecipato al concorso indetto da Alessandro Girola e da Germano M, Racconti scelti della pandemia gialla. Concorso che però è stato dichiarato nullo perché, a parte alcuni sparuti testi meritevoli (di cui due eccellenti), tutto il resto o faceva schifo, oppure non era inerente allo scenario pandemico. QUI e QUI trovate gli approfondimenti della questione.

Faccio quindi outing mettendovi a disposizione il mio obbrobrio, così da poter chiedere pubblicamente perdono e scusa (e anche pietà) per l’orrore (in tutti i sensi) inviato ai due giudici. E così da potervi dare la possibilità di pigliarmi per culo.

Potete scaricare il “racconto” (virgolette d’obbligo) intitolato “Una lunga nottataQUI oppure cliccando sulla copertina.
Per la vostra gioia, nell’archivio, troverete un PDF, un ePub, un doc e un rft.
Per non farvi mancare nulla.

Mi aspetto di essere preso per cuuuulo dibbrutto.
Tanto il racconto si legge in una decina di minuti.
Ps: no, la sinossi del racconto non ve la scrivo. Mi scoccio. Poi se sei tanto furbo da leggerla nell'apposita sezione, sei un ganzo.

Continua a farti del male...
18

La lista....è vita!

I meme.
Croce e delizia di questi ultimi anni internettari. Ce ne sono di belli, di brutti, e di fighi. Questo in cui sono stato tirato in ballo dal mitico Cyberluke e dal mitologico Ariano Geta è decisamente di quelli fighi. Perchè attraverso la compilazione di una serie di liste che sembrano "casuali" in realtà si può provare a tracciare un ritratto del sottoscritto.
Voi magari provateci...
Io intanto compilo la mia lista...E invito Helldoom, Cervellobacato, Elledy e Mr Giobblin a fare altrettanto. Trovate il materiale per "partecipare" come si deve (se volete) QUI.

Continua a farti del male...
24

Le Tartarughe Ninja. Quelle "originali" di Eastman e Laird

Quando pensiamo alle Tartarughe Ninja probabilmente davanti agli occhi ci appaiono immediatamente tre immagini:
1)- Le quattro tartarughe pucciosissime del cartone animato, quelle che era impossibile non amare perché simpaticissime e divoratrici di pizza;
2)- I pupazzoni di tre film, di cui il primo epico e spettacolare, mentre il secondo e il terzo troppo demenziali e piuttosto dimenticabili;
3)- Disegni ruvidi di Tartarughe Ninja che non sembrano le Tartarughe Ninja.
Ecco, oggi parliamo delle Tartarughe Ninja che non sembrano le Tartarughe Ninja.
Insomma, parliamo delle Tartarughe Ninja "vere e originali".

Continua a farti del male...
1

Il meglio (o il peggio) di Aprile!

Un bel "recappone" per essere tutti più contenti, oltre che un bel post "filler"...
Perchè di post filler si tratta... XD
Quali sono stati i cinque post più amati, visitati, lovvati, sbaciucchiati, condivisi, spammati, viralizzati, sommobutizzati di Aprile su Il Viagra della Mente?
Naturalmente, al primo posto c'è un articolo nerd che più nerd non si può. Quello su Dragon Ball e One Piece. Ma era anche naturale, probabilmente...
Più che altro sono contento di Diaz, un film che mi ha veramente colpito (e a quanto pare sembra aver colpito pure voi). Gli altri pure sono articoli che mi aspettavo di vedere dove sono...
Ad ogni modo, se non li avete letti - o ve li siete persi - qui trovate i migliori (o i peggiori, fate voi) articoli di Aprile!
Buona (ri)lettura!

Dragon Ball + One Piece: W il fanboy/giappominkia che c'è in noi!

Diaz - Don't clean up this blood

Cinque tipi di persone che andrebbero prese a calcagnate sulle gengive

Capitan Padania: l'eroe della Padania Libera! (2 di 4)

sommobuta's comics corner #10: Cosa ne penso di Death Note e Bakuman

Voi che dite? C'è il vostro articolo "preferito", tra questi?

Continua a farti del male...
13

Hunger Games - Un film random

Avevo parlucchiato del romanzo di Suzanne Collins, Hunger Games, qui. Quindi è inutile riportare (o reinventare) la sinossi. Tanto è uguale!
Il libro infatti, tutto sommato, non mi era affatto dispiaciuto. Anzi, l’ho trovato decisamente gradevole, adatto per passare un paio di serate “in allegria”, senza dovermi scervellare troppo.
Il film invece mi ha lasciato molto perplesso.

Continua a farti del male...
5

Perchè è arrivato Shpalman...


...che shpalma la merda in faccia!

Un cult!
Uno dei massimi, secondo me, di Elio e le Storie Tese, nonchè una delle loro mie preferite assieme all'intramontabile "Il vitello dai piedi di balsa" e "Fossi figo".
Tra l'altro credo che i più giovani non sappiano che questo video è la riproposizione di "Dedicato a te" delle "Vibrazioni",  secondo il punto di vista di Mangoni che esce di casa subito dopo Giulia, la protagonista della clip delle Vibrazioni.
Sembra scontato, ma i più ccccciovani non lo sanno... XD

Buona domenica. E buon ascolto!

Continua a farti del male...
5

La Foto della Settimana: Piacevoli costrizioni...

"Costringe" mi sembra un termine un po' troppo eccessivo.
Però come storia è davvero...figa!
Buona lettura!
Ps: cliccate sull'immagine per ingrandire l'articolo di giornale!

Continua a farti del male...
11

Le morti di Ian Stone - Un film brutto

C’è Ian Stone che muore in continuazione per una ragione che la devi capire tu.

Ritornando in tema di film che non mi sono piaciuti, uno dei più pessimi che più pessimi non si può è “Le morti di Ian Stone”, rivisto qualche sera fa insieme a Deborah. L’avevo visto poco tempo dopo l’uscita, e l’avevo completamente rimosso dai miei neuroni (un perché ci sarà stato). Ricordavo solo che la prima parte del film fosse intrigante, mentre la seconda “lammerda”.
E difatti la seconda visione non ha fatto che riconfermare quel ricordo, piantandomi un paletto giù nel cuore nemmeno fossi un Dracula qualunque. Il problema di ‘sto Ian Stone è che si tratta di un film dalle potenzialità enormi buttato letteralmente nel water.

Continua a farti del male...
6

Intervista butica by Ferruccio Gianola


Un piccolo post di servizio...
Ho avuto l'onore di essere intervistato dal mitico e mitologico Ferruccio Gianola sul suo splendido blog.
Potete leggerla QUI
Grazie mille a Ferruccio per le domande!

Continua a farti del male...
17

sommobuta vs aggiornamenti telematici

La settimana scorsa abbiamo parlato del mondo del web, di Internet e di realtà virtuale.  Quello di oggi invece è un post collaterale, un post molto “cazzaro”. Un piccolo post sfogo, che sono sicuro anche voi condividerete.

Continua a farti del male...
28

Qualche parola (da fanboy bimbo/giappominkia) su Battle Royale

All’interno di uno stato totalitario  orientale, la Repubblica della Grande Asia, ogni anno viene selezionata una classe di Terza Media per partecipare al Programma. Il Programma è un vero e proprio deathmach, dove gli studenti devono assassinarsi l’un l’altro finchè non ne rimarrà solo uno in vita…

Continua a farti del male...
9

Breaking Bad - Stagione Due

Dopo aver affrontato i problemi inerenti la produzione, Walter e Jesse iniziano a comprendere che la distribuzione su larga scala è qualcosa di estremamente difficile, se non si ha un supporto di qualche genere. Se si vogliono fare i soldi, quelli “veri”, non si può gestire la cosa da soli.
Ecco quindi che comincia così a prendere vita l’impero criminale di Heisenberg (pseudonimo con cui Walter è conosciuto nell’ambiente), grazie al supporto dei vecchi amici di Jesse prima, dell’avvocato senza scrupoli Saul poi, e di una misteriosa figura, Gus, che sembra essere un vero e proprio signore della droga nonostante celi il suo essere criminale dietro uno stile di vita apparentemente irreprensibile.
Ma quale sarà per Walt il prezzo da pagare per la sua, di doppia vita?

Continua a farti del male...
1

Psichedelicità!


Non credo esista il termine "psichedelicità".
Fatto sta che questa è una di quelle canzoni che mando in loop proprio per il suo essere "psichedelica".
E' uno di quei sound che danno l'impressione di poterti aiutare in un qualche "trip mentale".
Insomma, mi piace.
E non poco!

Buon ascolto!
E buona domenica!

Continua a farti del male...
12

E se il criminale fosse Batman?


Questo è una di quelle storie che mi hanno fatto mordere le mani per non averci pensato in prima persona.

Secondo la legislatura italiana, sarebbe Batman il criminale. E a ben donde.
Batman è un vigilante mascherato che infrange la legge e le regole, picchiando le persone;
ha una batcaverna che gli procura astio da parte degli ambientalisti;
supera i limiti di velocità con la Batmobile;
ha costretto un minore ad indossare collant per tutta la vita.
Nel nostro Paese, Joker vincerebbe a mani basse le elezioni. Ma d'altronde lui ha il pennarello simpatico...

Un video epico, ma terribilmente veritiero.
Buona visione!

Continua a farti del male...
39

The Avengers non m'è piaciuto. Però...

Sono andato a vedere il film sui Vendicatori, e posso dire che non mi è piaciuto per nulla. Mi aspettavo di trovare un film più adulto, superiore alla “media” Marvel. E forse, causa l’eccessiva aspettativa, mi sono trovato davanti una pellicola che non mi ha detto nulla, non mi ha trasmesso nulla, e più in definitiva, non mi ha divertito. Non credo sia nemmeno il caso stare qui a vivisezionare il perché non abbia gradito il film.
È andata così, e amen.

Continua a farti del male...
14

Fumettozzi come se piovesse (ovvero cosa ho nerdamente comprato al Comicon)

C'è che poi avevo detto nonricordobenedove che non mi sarei più mosso per una fiera fumettistica, e che il Lucca Comics&Games sarebbe stata l'ultima fuori Napoli che avrei fatto perchè tanto in fumetteria trovo tutto quello che mi serve.
Comicon a parte, naturalmente, dato che ce l'ho dietro casa.
E qui lo dico, senza indugio: il Comicon è diventato/a la prima fiera fumettistica italiana. Senza cazzi (scusate il francesismo) di sorta. Ha surclassato definitivamente il Romics, a livello di roba "acquistevole" è allo stesso livello di Lucca (per stand e roba esposta), ma ha quel fascino della Mostra del fumetto inteso come "Arte e Cultura" che gli altri selosognano (tuttattaccato).

Continua a farti del male...
17

Personal computer, rete e realtà virtuale

Ho trovato Player One di Ernest Cline superbo e sublime. Ma d’altronde è un libro nerdone per nerdoni, quindi essendo io piuttosto "di parte" era anche abbastanza logico che mi piacesse. Non ve ne parlerò, però. Lo ha già fatto il buon Giobblin in maniera più che eccellente QUI, quindi se volete sapere di cosa tratta nello specifico, leggetevi la sua recensione.
Così facciamo prima.

Continua a farti del male...
4

Pure il blog festeggia oggi!

1° Maggio, festa dei lavoratori.
Non vedo perchè non debba essere anche la festa del blog, dato che "lavora" e sgobba come un mulo tutto l'anno proponendovi quasi un post al giorno.
Quindi oggi anche Il Viagra della Mente festeggia, "Non facendo nulla, ma facendolo bene".
Buon riposo a tutti!

- e soprattutto a me, ovviamente - 

Continua a farti del male...
 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro