12

Quando sommobuta è Big Mom, mangia i suoi sottoposti e i ragazzi di One Piece Spunti di Riflessione se la spassano allegramente...

Nasce da questo una disputa: s’elli è meglio essere amato che temuto, o e converso. Respondesi, che si vorrebbe essere l’uno e l’altro; ma, perché elli è difficile accozzarli insieme, è molto piú sicuro essere temuto che amato, quando si abbia a mancare dell’uno de’ dua. Perché delli uomini si può dire questo generalmente: che sieno ingrati, volubili, simulatori e dissimulatori, fuggitori de’ pericoli, cupidi di guadagno; e mentre fai loro bene, sono tutti tua, òfferonti el sangue, la roba, la vita, e figliuoli come di sopra dissi, quando il bisogno è discosto; ma, quando ti si appressa, e’ si rivoltano.

Io sono come Sauron.
Il mio occhio si posa dappertutto, e al mio servizio ho spie, uccelli, bestie.
I quali mi riportano pensieri, parole, opere, omissioni, nomi e cognomi, e con dovizia di particolari, quando si parla di me.

- Troppa grazia Sant’Antonio, tra l’altro -

Continua a farti del male...
9

See ya next year!

Approfitto della domenica (nonchè dell'antivigilia) per farvi gli auguri di Natale anticipati, nonchè quelli di Capodanno.
Il Viagra della Mente va in stand by per queste festività. Il sottoscritto è impegnato in 6 miliardi di cose, e approfitterà dei giorni natalizi per riposarsi (e terminare un saggio uanpisoso a cui tiene molto).
Gli unici aggiornamenti che troverete saranno due guest post a tema fumettistico, con alcuni inviti alla lettura molto interessanti.
Per il resto, ci aggiorniamo l'anno prossimo (che detta così pare brutta, come cosa. Invece si tratta di settimana prossima)!

Continua a farti del male...
5

Quando la Storia è (Nerd)Cultura


Video al volo per quel puzzone di Dario Moccia e la sua "Nerdcultura".
Per me, in questo caso, Nerdcultura è quella data dal fumetto storico...
Avevo pensato a un'altra cosa (ovvero cos'è la "nerdcultura" per un figlio degli anni '80), ma...il tempo è tiranno, e umanamente c'avrei messo mezza giornata per girarlo, dato che avrei dovuto tirar fuori cimeli sepolti in zone oscure della mia casa.
Sarà per la prossima volta! :D

Continua a farti del male...
11

A che ora è la fine del Mondo?

Che or’è?
Scusa, ma che or’è? Chè non lo posso perdere! L’ultimo spettacolo!
Domani è la fine del mondo (dicono tizi che credono di aver compreso bene i calendari Maya). Perciò facciamo finta che domani sia davvero la fine, e che queste siano le ultime ore che ci restano da trascorrere, prima del trapasso.
La fine del mondo mette in moto tante cose: pentimenti, riappacificazioni, assoluzioni.
Soprattutto mette in moto la macchina terrificante del MEME.
Per questo apocalittico bisogna “ringraziare” (qua le virgolette sono d’obbligo) Mastro Girola, che ha diffuso il virus. Virus che mi è stato iniettato da Luca, Gianluca, Domenico e Giordano nel giro di poche ore.
Eccomi qua, quindi, a rispondere “presente” per il meme “finale/totale/tombale”!

Continua a farti del male...
21

Top 10: I migliori manga e fumetti del 2012

L’anno sta per concludersi, quindi mi sembrava quasi naturale tirare le somme dal punto di vista “fumettistico”. Di roba buona ne ho letta davvero tanta in questo 2012, perciò una piccola summa del meglio del meglio è stata difficile tirarla fuori.
Eccezionalmente per questa volta, eccovi una Top 10 dei dieci migliori fumetti letti quest’anno. Sono opere di cui abbiamo ampiamente parlato, probabilmente le prime due posizioni non sono nemmeno un mistero.
Ad ogni modo questi sono i titoli che più mi sono piaciuti. Non tutti sono stati pubblicati quest’anno, e infatti ci tengo a ribadire che sono i migliori letti quest’anno (e non solo pubblicati).
Va da sé che questa classifica è puramente soggettiva e rispecchia solo i miei gusti personali.

Continua a farti del male...
12

Il Viagra della Mente - Christmas Mode!

Visto l'arrivo imminente del Natale, della corsa ai regali, delle 23952389 cose da fare prima del 25 Dicembre (Maya permettendo), Il Viagra della Mente entra nella sua versione "Christmas Mode".
In soldoni, fatta eccezione per le Top 5, gli argomenti trattati saranno verosimilmente molto più "user frendly", ma soprattutto più spicci e veloci.
Più cazzari, ecco.
Fino a quando si tornerà alla "normalità".
E comunque per Natale vi invito a regalarvi un sommobuta! Non sporca, non puzza, tiene compagnia. Forse l'unico piccolo problema è che è un po' ingombrante e mangia parecchio. Tolto questo, però, vi assicuro che è un amore!

Continua a farti del male...
35

Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato (Petar Jackson, 2012)

Sono passati molti anni da quando il terribile drago Smaug ha attaccato la  capitale del regno dei nani, impadronendosi di tutte le sue ricchezze e costringendo questa razza alla diaspora. Il principe Thorin “Scudodiquercia”, assieme ad una compagnia di valorosi nani, decide di riconquistare la sua vecchia patria. Ad aiutarlo nell’impresa, oltre al potente stregone Gandalf il Grigio, si presterà Bilbo Baggins, un hobbit della Contea, il quale avrà modo di conoscere sé stesso e di mettere alla prova i suoi talenti e il suo ingegno...

Continua a farti del male...
18

V!P - Very Important Powers (Roberto Gallaurese e Doctor Ernest Yesterday)

Vessillo Nero è stato il primo supereroe a indossare un costume. Enorme, potentissimo, ha partecipato alla guerra del Vietnam, facendola finire anzitempo, nonostante questo abbia provocato dei dissapori con gli Stati Uniti. Questo perché il primo supereroe mai apparso sulla faccia della terra è italiano. E grazie a lui, anche altri hanno preso coraggio, hanno indossato un costume e hanno cominciato a battersi contro la criminalità.
Tra i vari supereroi spicca proprio il figlio di Vessillo Nero, Volto della Notte, leader carismatico del gruppo italiano “I Vigilanti”, il quale sa bene di avere sulle proprie spalle la responsabilità di portare avanti il “credo” del padre.
Quando però all’orizzonte appare un nuovo gruppo di superterroristi che per la prima volta sembrano essere in grado di mettere il bastone tra le ruote ai Vigilanti e a Vessillo Nero (che nonostante sia in pensione incute ancora paura, timore e rispetto), lo status quo è destinato a cambiare…

Continua a farti del male...
9

Due Minuti a Mezzanotte è finito! Viva Due Minuti a Mezzanotte!

Non avevo mai partecipato a una Round Robin, ma quando ho saputo che il buon Girola si preparava a lanciare nel nostro universo quello supereroistico di 2 Minuti a Mezzanotte, non ho saputo dire di no.
Potevo mai NON partecipare a un qualcosa di così fumettoso?
Proprio io, che divoro fumetti dalla mattina alla sera come mamma nerd comanda?
E così ho dato il mio assenso…e dopo mastro Girola, illo tempore, ho “aperto le danze”.

Continua a farti del male...
15

Top 5: I 5 trailer che più mi hanno messo la scimmia addosso per vedere un film


Ieri è stato rilasciato il trailer di The Man of Steel (L’uomo d’acciaio), l’ultimo filmazzo su Superman. Uscirà nel 2013, con Snyder alla regia e Nolan a supervisionare il tutto. Spero vivamente di vedere un buon film, da queste prime (e poche) immagini sembra si sia pescato a piene mani dal Superman di Terra Uno (che in fin dei conti non è una brutta storia, anzi). Personalmente spero di vedere un film di Superman incentrato sul rapporto che il kryptoniano ha con i suoi poteri e su come decide di “fare” ed essere Superman. Perché il problema di questo personaggio, delle sue origini e del suo essere “messianico”, è il fatto di essere sempre uguale a sé stesso praticamente dalla nascita. Ed è quasi impossibile narrarne le origini, poiché dopo Krypton, Jor El e i Kent, c’è solo lui che fa il Dio della situazione.
Ad ogni modo, questo trailer, come si suol dire, mi ha messo “la scimmia addosso”, nonché una smania esagerata di vedere la pellicola al più presto.
Da qui la “strana” Top 5 di oggi: i 5 trailer che più mi hanno infoiato e fatto venire la voglia di andare al cinema.
Come sempre, la classifica è soggettiva, e rispecchia solo i miei gusti personali. Anche questa settimana, niente posizioni di sorta.

Continua a farti del male...
16

Berlusconi Rises: a Natale, al cinema!

“Non posso lasciare il paese sull’orlo del baratro.” Voglio proprio dargli la spinta finale.
Berlusconi su “Il nuovo (nuovo – nuovo – nuovo) miracolo italiano”

“C’è tanta gente che invoca il mio ritorno.” Brontolo, Dotto, Eolo, Pisolo, Mammolo e Gongolo.
Il Dottor Simone Esposito sul ritorno di Silviuccio

"L'economia è allo stremo, [...] il potere d'acquisto che crolla." Si è trattenuto dal dire: "Con me, ristoranti sempre pieni!"
Da “Pensieri mai (neo)nati”, di Anonimo da Hardcore

"Appena ho voltato le spalle mi avete accoltellato, adesso congiurate pure contro di me." Tu, quoque, Ghedini, fili mi?
Cesare deve morire 2: Il ritorno

“Lo spread è un imbroglio!” Come me!, l’ha solo pensato.
Da “Pensieri mai (neo)nati” di Anonimo da Hardcore

C’è che poi Silvio ritorna.
Il pretesto è sempre la solita questione di Passera.
Tecnicamente non se n’era mai andato, ma avere la conferma di ciò che sapevamo già (da queste parti ne abbiamo già parlato QUI e QUI) richiede abilità di preveggenza potentissime, o una visione “normale” della realtà (sarà pure che c’ho l’occhio da storico, chi lo sa)...

Continua a farti del male...
22

Le 5 Leggende (Peter Ramsey, 2012)

Quando l’Uomo Nero, Pitchblack, si risveglia dal suo sonno millenario con l’intento di far tornare il mondo ai “suoi” fasti dei secoli bui, Babbo Natale, il Coniglio Pasquale, Sandman e la Fatina dei Denti sono pronti a contrastarlo. Assieme a Jack Frost, eletto “nuovo” Guardiano per l'occasione.
Riusciranno queste 5 Leggende a sconfiggere il male una volta per tutte?

Continua a farti del male...
23

Capitan Padania, l'eroe della Padania Libera! (4 di 4)

Non posso credere ai miei occhi!
Ray Charles su Capitan Padania

È tutto molto verosimile!
Il maestro Volpi Roberto sulla propria opera

Ci eravamo lasciati qualche tempo fa, con la promessa che il più fulgido esempio di virtù Padana avrebbe compiuto il suo atto eroico per la gioia di tutti. Eccoci quindi con il finale del capolavoro immortale del maestro Volpi Roberto, che non ha bisogno di raggiungere i posteri per certificare l’ardua sentenza sul suo valore…

Se non avete mai letto Capitan Padania (o volete ripassare le puntate precedenti), le trovate QUI, QUI e QUI!

Continua a farti del male...
52

Una tesina folle per l'esame di maturità: Il Calcio

Concludiamo questa settimana di katsi miei con la tanto agognata tesina di maturità incentrata sul Calcio.
Per sommi capi la “storia” la conoscete, se siete miei lettori (o se vi siete imbattuti nell’articolo di ieri).
Ma come si suol dire, “repetita juvant”, perciò ecco i fatti.

Continua a farti del male...
38

Top 5: I cinque peggiori "guai" scolastici

Questa settimana Il Viagra della Mente è molto personale, siamo proprio dalle parti de “i cazzi miei” (vedi alla voce millesimo articolo, vedi scalata al monte Bianco alla Cupola di San Pietro). Quindi anche questa Top 5 è assolutamente personale. Probabilmente la più personale tra quelle fatte fino ad oggi, dato che mi riguarda molto da vicino. Si tratta delle cinque “marachelle” (o meglio, dei cinque “guai” – se così si possono chiamare) che ho combinato nella mia vita scolastica. Tendenzialmente sono una persona molto pacifica e molto tranquilla, ma qualche fatterello cattivo l’ho fatto anch’io. Ecco quindi un elenco dei cinque fatti più “cattivelli” e delle cinque “marachelle” scolastiche di cui sono stato protagonista (nel bene e nel male). Nessuna posizione di sorta, comunque.

Continua a farti del male...
23

Salire sulla Cupola di San Pietro: un'esperienza (quasi) mistica

…che tipo, per arrivare fin là sopra ho perso centosettantachilogrammi (che non sarebbe male, per caritàdiddio).

Ma andiamo con ordine.
Domenica ho accompagnato Deborah a Roma. Doveva fare un esame importante di abilitazione di Giapponese. In soldoni, avevo 3-4 ore buone da spendere nella capitale.
L’idea è stata quella di andare a San Pietro e godermi come si deve la Basilica.

C’ero già stato, eh.
Ricordo quando mi ci portò mio nonno per la prima volta, ci sedemmo sotto il colonnato a mangiare la “classica” frittata di maccheroni. Andai di nuovo con la scuola, alle medie (e in quell’occasione visitammo anche i Musei Vaticani - con Cappella Sistina appena restaurata -), e con Daniele e il buon Raffone nel 2006 (visita che mi costò la “cacciata” dalla Sistina – storia lunga e divertente -).
Domenica però ho avuto l’occasione di visitare bene e a lungo tutto il complesso.
Tralasciando la fila lunga sei miliardi di persone per oltrepassare i metal detector, ho avuto la malsana idea di salire sopra “Er Cupolone”.
Non sapendo ancora quale supplizio mi aspettava…

Continua a farti del male...
46

1000 (Mille) articoli!

Il lunedì è giornata di film su “Il Viagra della Mente”, ma come avete potuto intuire dal titolo, oggi è una giornata un po’ speciale. Questo piccolo angolo virtuale taglia il traguardo dei 1000 articoli. Sinceramente non so dire se 1000 articoli siano tanti oppure pochi.
Resta il fatto che il numero “tondo” è sempre il numero “tondo”, e che questi quasi quattro anni di sommobuta.com (dei quali solo dagli ultimi due si è cominciati a “fare sul serio”) mi hanno dato delle piccole grandi soddisfazioni. Non solo in termini di numeri e visite (siamo ormai al mezzo milione di visitatori unici, e abbiamo sorpassato le 750.000 visualizzazioni totali), ma proprio in termine di condivisione.
Io condivido qualcosa con voi, e voi mi ripagate con un commentino illuminante che mi fa capire che “il messaggio” è stato recepito.

Sembra poca cosa, ma non lo è.
Quindi diciamo che se siamo arrivati a 1000 articoli il merito è soprattutto vostro.
Nel senso: io mi diverto un mondo a scrivere puttanate (quasi) quotidiane, ma se non ci fosse nessuno a leggerle, sarebbero puttanate del tutto autoreferenziali.
Perciò, grazie di cuore! :D

E se passate di qua quotidianamente, e non commentate mai, almeno per una volta lasciate un segno del vostro passaggio! Anche voi che non commentate siete importantissimi! :D

Continua a farti del male...
 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro