111

Le più grandi forzature (e cazzate) in One Piece

Ricominciamo a postare cazzate a profusione sul Viagra della Mente, ripartendo dal nostro beneamato One Piece. L’ultimo articolo, quello sul finale di One Piece, vi dava qualche info in più su come l’Eiichiro sensei abbia intenzione di chiudere il suo capolavoro.
Oggi, invece, l’articolo è di quelli critici (chè ogni tanto esce sempre fuori qualcuno che “eh, ma tu One Piece non lo critichi mai”). Cosa non vera – basta riguardarsi i 100 e passa One Piece Report fatti in questi anni.
Le cinque più grandi forzature e cazzate in One Piece.
Perché One Piece, checché ne dicano fanboys e lettori occasionali, non è né il manga più bello della storia dell’umana umanità, né lo shonen perfetto.
Anzi.
Ha un sacco di momenti “WTF?” (la Going Merry che naviga da sola verso Enies Lobby? WTF?!), e un sacco di “deus ex machina” (il più celebre, Shanks che pone fine alla battaglia di Marineford).
Perciò oggi vi beccate quelle che, secondo me (e ribadisco il secondo me) sono le cinque più grandi forzature di tutta l’opera di Oda (viste fin’ora).
Buona lettura.

5° Posto: L’ambizione (altresì nota come “Haki”)
Per dirla in maniera “terra terra”, in One Piece l’Ambizione non è altro che la manifestazione spirituale, lo sprigionamento dell’aura o la presenza del celeberrimo “ki” presente in tutti gli shonen.
L’Haki in One Piece si differenzia dalla maggior parte delle forze spirituali presenti negli altri manga a causa della sua triplice consistenza, poiché vi sono tre tipi diversi di Ambizione che possono essere utilizzati a seconda della capacità dell’individuo (e a seconda del livello di preparazione e allenamento dello stesso).
L’Haki è stata introdotta dall’Eiichiro sensei per bilanciare una serie di rapporti di forza che, sulla carta, funzionava ancora, ma che a lungo andare si sarebbe potuto rivelare il classico gigante dai piedi d’argilla.

L'Haki del Re conquistatore in azione!

Se i rapporti di forza di One Piece consentono a gente scarsa di potersi misurare con padreterni a causa della presenza dei frutti del diavolo (pensate a Bagy, a cui Mihawk gli fa una proverbiale pippa; oppure a Mr. 3, uno dei pochi a potersela giocare con Magellan), nella seconda metà della Rotta Maggiore, dove sono tutti padreterni, i frutti del diavolo diventano solo di contorno, e solamente chi si destreggia bene con l’ambizione “sopravvive”.
Perché è una forzatura?
Perché l’Ambizione è stata introdotta solamente per livellare le forze, e consentire a fruttati e non di poter essere sullo stesso piano di fruttati con poteri da padreterno (come i rogiati). Se i benpensanti credono che Oda abbia introdotto l’ambizione sin da Romance Dawn, è inspiegabile (e anzi, inverosimile, e perciò forzato) come per 45 e rotti volumi nessuno (o quasi*) dei pezzi grossi incontrati da Rufy&co. manifesti un tipo di Haki.

4° Posto: Le proporzioni
Si tratta di un dettaglio del tutto personale, ma ho sempre trovato le proporzioni di buona parte dei personaggi di One Piece una vera forzatura, oltre che un vero e proprio “sfregio”. Personaggi alti 6 metri, mostri marini lunghi 5 km, evoluzioni grafiche di personaggi che prima sono disegnati in un modo, poi in un altro…
Insomma, Oda con le proporzioni proprio non va d’accordo. E spesso, i personaggi “giganteschi” sono fatti così quasi esclusivamente per ragioni di figaggine (o per dare l’idea di minacciosità imminente).
Non mi è mai piaciuta, questa cosa.

3° Posto: La morte di Ace
Si tratta di una delle più grandi forzature di tutta l’opera. Forzatura peggiorata, acuita (e resa lampante) da un flashback che vuole cercare di giustificare a posteriori quella che, probabilmente, è la morte più stupida, idiota e forzata di tutti gli shonen.
Ace muore fondamentalmente per un capriccio, dimostrando di essere un bambino che cede alle provocazioni. Per quanto gli attacchi verbali di Akainu fossero molto bastardi, e pungessero Ace sul personale (o meglio, sulla figura paterna di Barbabianca), Ace avrebbe dovuto leggere la situazione e scappare, limitando i danni e rimandando la vendetta.

Schiatta, inutile bastardo!

Anche perché, per quanto gli intenti di Newgate fossero nobili e “familiaristici”, Akainu non ha detto nulla di sbagliato. Barbabianca, agli occhi della storia, è l’eterno numero due, e quindi un perdente. Si è fatto soffiare il titolo di Re dei Pirati da Roger, e a Marineford lui e i suoi hanno perso la battaglia.
La morte di Ace è proprio scema, e ha come unico scopo quello di provocare la crescita di Rufy.
Ma di per sé, è una forzatura bella e buona.

2° Posto: Le “non” morti
Mettiamo le cose in chiaro: in One Piece muoiono centinaia di persone. I maligni dicono che sono personaggi inutili, ma si dimenticano delle carneficine presenti nel corso dell’opera.
Solo Romance Dawn, nonostante il suo fare inizialmente scanzonato, si apre proprio con un bagno di sangue, e i flashback sono pieni zeppi di ecatombi e genocidi.
Ma è vero che ci sono dei salvataggi assurdi in extremis, vere e proprie non morti che urlano vendetta, e che fanno gridare a tutti i lettori un indignato “Oda, il tuo buonismo ha rotto il ca…ppero!”
Simbolo per eccellenza delle non morti è Pell il falcone, nobile guerriero del Regno di Alabasta, scampato per ben due volte ad una morte praticamente certa.
Se la prima resurrezione a seguito di uno scontro sanguinario poteva essere accettata, i fan e i lettori non hanno mai mandato già il fatto che Pell si sia salvato da un’esplosione che, sulla carta, doveva radere al suolo una città intera.
Quello di Pell salvo è probabilmente il più grosso momento “WTF?!” di tutto One Piece, unita alla carica esplosiva (eheheh) e dirompente della forzatura.
Tutti avremmo preferito celebrare una morte eroica, piuttosto che una resurrezione forzata.
E che dire della resurrezione di Igaram?
O di quello che succede alla fine della saga di Punk Hazard?
Per non parlare di Sabo. Dato ufficialmente per morto in One Piece Green. Ma che resta vivo nel cuore di molti, speranzosi di rivederlo spuntare fuori dal nulla, prima o poi…

1° Posto: La nascita di Ace
A una morte da idiota, naturalmente, non poteva che fare da contraltare una nascita imbecille.
Se Ace morto facesse una fusion con Ace appena nato, la fusione creerebbe la parola “FORZATURA”.
In maiuscolo.
Chi segue i miei report sa già cose ne penso. La sospensione dell’incredulità, quando si tratta di fiction, è probabilmente la prima componente che una persona deve tener conto. Quando leggiamo un fumetto o un libro “fantastico”, o vediamo un film o un telefilm particolare, siamo disposti a concedere molto sul piano dell’immaginario e della sospensione dell’incredulità.

In devils fruit we trust!

E in One Piece in particolare sono tantissime le cose che siamo disposti a credere e a lasciar correre: da frutti che danno poteri strabilianti, a gente iperfortissima, a mondi spettacolari anche se fisicamente impossibili.
Ma una gravidanza di 20 mesi che va oltre ogni qualsiasi legge naturale e viene giustificata solo con la forza di volontà della mamma di Ace no. È la madre di tutte le forzature in One Piece e uno degli escamotage narrativi più orripilanti che si potessero trovare. Ma ‘sta mamma di Ace che era? Un elefante, che si è tenuto il figlio nella panza per 20 mesi?
E andiamo, su…
All’anima della cazzata…

Bonus Track
Fuori classifica: Le taglie
Ho sempre pensato che ad Oda sia sfuggito di mano il discorso sulle taglie. Nel senso che è uno dei segnali lampanti per cui One Piece era un manga tarato per durare al massimo una trentina di volumi.
Il masnadiere di Romance Dawn infatti è molto fiero di avere una taglia di 8 milioni di berry. Più si prosegue con la storia più le taglie aumentano, fino ad arrivare alla cifra stratosferica di 80 milioni di berry per Crocodile. Ma in realtà queste taglie sono molto basse. Oggi si conoscono taglie con cifre da capogiro, a cominciare da quella di Ace, che supera il mezzo miliardo, fino ad arrivare a quelle di Rufy e delle altre supernove. Una piccola forzatura, questa volta, però, molto simpatica (siamo tutti sul trespolo come piccoli avvoltoi quando vengono riferite le nuove taglie e i loro incrementi).

E secondo voi lettori?
Quali sono le più grandi forzature in One Piece?

----

*Sì, il mantra è l’ambizione del colore dell’osservazione. Alcuni dicono che l’Ashura di Zoro possa essere una manifestazione del colore dell’armatura ma…Rimane un po’ poco, non trovate?

111 commenti:

  1. Chopper che trova per coincidenza il frutto Homo- Homo ....fra tutti i frutti proprio quello, l'unico frutto inutile per gli uomini ma utile per far duventare lui umano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto ne sappiamo, potrebbe benissimo essere andata così: un umano entra in possesso del frutto Homo Homo; legge, o viene a sapere da qualcuno che ha letto l'Enciclopedia dei frutti, che quello è il frutto Homo Homo, che per un essere umano è controproducente. A questo punto lo perde/lo butta/gli viene rubato e finisce per caso nel territorio delle renne. Chopper, l'escluso del branco, colui che nessuno cagava, e viene lasciato a morire di fame, finisce per mangiarlo.

      Elimina
  2. Non sono daccordo con ciò che hai scritto, io trovo che l'ambizione sia presente fin dall'inizio, solo che Oda la mette un attimo in secondo piano per dare l'opportunità a Rufy e la sua ciurma di avanzare, altrimenti se il primo boss fosse stato un vice-ammiraglio la serie sarebbe finita in 10 capitoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, è inverosimile che molti pezzi grossi incontrati prima della Red Line non facessero uso di nessun tipo d'ambizione. Crocodile e quelli del CP9 su tutti.

      Elimina
    2. I membri della CP9 (secondo ciò che dice la one piece wikia) è una squadra addestrata all'uso delle tecniche Rokushiki, è plausibile che non usino l'ambizione, riguardo a Crocodile hai ragione, Rufy ha avuto un discreto sedere riuscendo a sconfiggerlo!

      Elimina
    3. Vero, ma rimane improponibile lo stesso. Ti alleni per padroneggiare tutte le tecniche migliori di arti marziali...e non ti sforzi nemmeno un pochetto per migliorare colore dell'osservazione e dell'armatura? ;)
      E se li mandavano nel New World che facevano? Schiattavano dopo 10 secondi? All'anima e del servizio segreto migliore. XD

      Elimina
    4. Riccordo, scitat ro suonn (svegliati dal sonno)

      Elimina
    5. Ma infatti nel NW non li hanno mandati.
      Non è un caso se, fino a due anni fa, il Nuovo Mondo era dominato dagli Imperatori.

      Poi che l'Haki sia una "forzatura" è vero.
      È un elemento inserito completamente a posteriori ma che, in linea generale, non crea grosse contraddizioni (al massimo piccole perplessità, come su Croco e la CP9) secondo me.

      Elimina
    6. per l'haki, non credo sia una forzatura, sappiamo che la cp9 non è la più potente tra le organizzazioni forse la cp algis 0 prevede oltre le rokushiki la padronanza dell'haki (sicuramente), l'haki era previsto dall'inizio, se metti un personaggio come smoker all'inizio devi pure pensare a un qualcosa che non lo renda invincibile...

      Elimina
  3. "la Sunny che naviga da sola verso Impel Down?" volevi dire Enies Lobby vero? xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! ^_^
      Modifico subito.
      Sai com'è, ormai ho una certa età, perdo colpi. XD

      Elimina
    2. E poi non è la Sunny.. xD

      Elimina
    3. Lo vedi? SONO VECCHIO.
      Grazie. ^_^

      Elimina
  4. La sproporzione è tipica nel fumetto, in certi fumetti, per evidenziare le caratteristiche del personaggio, che sia malvagio o buono, anche per farne risaltare il rango. Ma di sicuro lo sai già.

    E come te, anche io non la sopporto. Anche in Kenshiro, dove Raul e cavallo, ma soprattutto Fudo, avevano dimensioni che definire variabili è eufemistico. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi Re Nero nel giro di 10 anni diventa un cavaluccio piccino picciò. Secondo me Kenshiro non gli dava da magnà... ;)

      Elimina
    2. Sì, che poi quanto campa un cavallo? XD

      Comunque è la stessa logica egizia, di Ramsete II, per intenderci: le sue statue ad Abu Simbel sono enormi, mentre i parenti sono piccolini, negli spiragli di roccia XD

      Elimina
    3. Assolutamente sì. Escamotage "grafici" e non solo.

      Elimina
  5. Sommo, prima di tutto ciao. Spero che in questa settimana sia filato tutto liscio.
    Ora: concordo con i 5 punti che hai esposto, tenendo presente che i pregi di One piece ne eclissano i difetti. Per quanto riguarda Ace quello che da fastidio a me, oltre le forzature di nascita e morte, è l'impressione che Oda abbia gettato via un personaggio che poteva rivelarsi estremamente utile nella seconda parte del viaggio, faccio un esempio, uno scontro tra i due fratelli sarebbe stato molto più interessante come evoluzione del loro rapporto e una migliore piattaforma di lancio per il nostro imbecille preferito. quanto alle morti in one piece le trovo meno irritanti di quelle di Dragonball, anche se infastidiscono alquanto. L'haki non solo è stato introdotto in malo modo e con una tempistica da "pezza a culori" (come si dice dalle mie parti)ma a me me pare na strunzata. Le taglie? mah! non gli ho mai dato tanto importanza.
    Saluti e a risentirci al prossimo baretto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Settimana molto piena, ma tutto ok. Grazie! :D
      Sì, è naturale che i pregi di OP sono talmente tanti da oscurare i difetti, ma ogni tanto non è male elencare le cose che non vanno. :D

      Su Ace, io l'ho sempre recepito come il classico "muro insormontabile" che l'eroe, prima o poi, deve superare per crescere. Quindi la sua morte ci sta tutta. Ma le modalità sono idiote all'inverosimile. XD

      Elimina
    2. Muro insormontabile, appunto. Uno scontro con Ace secondo me avrebbe testato le reali capacità di Cappello di paglia.

      Elimina
    3. Povero Rufy, lo volevi morto contro il foco foco del fratello. XD

      Elimina
  6. Molto interessante. Non ho capito una cosa: quando dici "la Sunny che naviga da sola verso Impel Down?" a cosa ti riferisci. Non ricordo questo particolare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Errore mio. La vecchiaia. Ho corretto. ^_^
      Intendevo Enies Lobby, è uscito fuori ID. ;)

      Elimina
  7. Sono assolutamente d'accordo sul troppo buonismo di Oda e spero che la morte di Ace celebri un nuovo inizio di un One Piece più cruento, qualche morte in più ci sta.. (a cominciare da uno della ciurma, spero che prima o poi faccia morire qualcuno dei mughi, anche se non lo farà mai!)

    Ad essere sincero invece le proporzioni non mi hanno mai dato troppo fastidio, l'unica proporzione che mi fa incazzare è quella delle tette di Nami che passa da ragazzina quasi piatta a donna con le tette più grosse del mondo, e crescono in ogni saga sempre di più!

    Invece non mi trovi per niente d'acordo sull'ambizione, il fatto che non si sia mai vista prima non può essere giustificata dal fatto che di personaggi capaci di usarla ce ne sono pochi fuori dal nuovo mondo? E quei pochi che si sono visti (mihawk ad esempio) non avevano alcun bisogno di usarla contro avversari da poco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarebbe male - l'avevamo detto anche in alcuni report - se uno o più strawhats tirassero le cuoia. Ma è molto difficile che accada.

      Sulle proporzioni, la "forzatura" è molto soggettiva. Anche se a lungo andare può stonare. Nel senso che alcuni personaggi, a distanza di tempo, diventano davvero eccessivamente enormi. Vedi Lucky Lou.

      Sull'ambizione...magari ci dedichiamo un articolo a parte. ;)

      Elimina
    2. perchè vorresti tanto vedere morire un mughi?? Perchè la nuova era dovrebbe farne morire uno?? boh...non capisco davvero questa voglia...non vorrei vedere mai morire uno di loro -.-

      Elimina
    3. Esatto, apparte che sperare che un Mugi muore è una cosa tristissima.., Oda fidatevi che una cosa del enere non la farà mai!

      Elimina
  8. Post veramente molto interessante. Credo che sia quasi inevitabile comunque, scrivendo qualcosa per oltre 15 anni, commettere qualche errorino qui e li e correggere il tiro in alcune circostanze. C'è da considerare anche, come hai detto giustamente, che in partenza one piece non era stato "progettato" per avere una durata così ampia.

    Andrea

    myblog: http://pensieripergioco.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, sì.
      Sono errorini trascurabili, assolutamente.

      Elimina
  9. L'haki è una forzatura ma talmente piccola, visto che alcuni casi sporadici li si erano visti (mantra in primis). Concordo al 100% che la morte di Ace e la sua nascita sono a dir poco state ridicole, poteva evitarsi quantomeno la nascita e non parlarne dato che non era necessaria... Le proporzioni sono come sono, diciamo che alla fin fine ci si fa il callo senza problemi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è piccola, ma sempre forzatura rimane. ;)

      Elimina
    2. per quanto riguarda ace, per me stona molto anche la storia dell' affidamento a garp e nn solo. in one piece i legami tra la ciurma sono quasi fraterni e non c'era un altro con cui lo avresti voluto veder crescere? garp tutto sommato lo abbandona in montagna con dei banditti, non e' che sia proprio il massimo. altra cosa, e' il figlio del tuo ex capitano ecc. perche' schank arriva aMF in modo totalmente slegato rispetto a BB, li era giustificatissima un alleanza ad esempio e infatti bb e' schiacciato come una schifezza, il re nero, uguale non si muove. ci sono altre cose ma e' gia' un commento troppo lungo.

      Elimina
    3. 1)Far crescere tuo figlio ad un ricercato di fama mondiale non gli assicura che sarà in buone mani
      2)Garp li lascia ai banditi ma per dirla in maniera schietta lui tiene Dadan e gli altri "per le palle" quindi meglio per loro che vengano trattati bene
      3)Shanks arriva in modo "slegato" perchè era già in corso una guerra e le difese erano state abbattute da bb e i suoi come ti ricordi, un alleanza c'è stata..Kaido voleva attaccare BB e Shanks non l'ha permesso...il Re Oscuro "non si muove"...perchè dovrebbe muoversi...che gli frega a lui...sta tanto bene a scoparsi donne, bere e a giocare d'azzardo...chi meglio di lui :D

      Elimina
    4. si non dico che possibili risposte non ci siano, ma sostengo che non ce n' e' una convincente, alla fine tutta la storia di ace da che nasce a quando muore e' tutta un rattoppo poco credibile, se avesse lasciato ace fratello naturale di rufy tornava tutto, anche il fatto che sia il figlio di gol d. roger non centra un tubo al fine della storia ed e' una forzatura. andare contro kaido e' stato piu' capriccio di shanks che un dovere di alleanze (infatti nn ricordo che si parli di alleanze). fammi capire, il re oscuro x il figlio del capitano dorme e beve, come dici tu... e per rufy decide di farsi una nuotata di chilometri e isolarsi per un anno e mezzo x addestrarlo? ma dai che non ci credi neanche tu.

      Elimina
  10. Non sono d'accordo sull'episodio della morte di Ace. Gli insulti al "babbo" sono a mio parere un motivo più che valido per lanciarsi contro Akainu (e di conseguenza morire...). L'idealismo dei personaggi di One piece è sempre stato estremo (basti pensare a Shank che perde un braccio per Rufy o Bell-mer che muore per non voler "disconoscere" le proprie figlie) e come tale è secondo me una ragione sufficiente per morire.
    Detto questo, secondo me un'altra forzatura è appunto l'episodio del braccio di Shank (ma dai, come fa uno dei piu forti pirati del manga a perdere addirittura un braccio contro un mostro del mare più debole?!?!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per come la vedo io è molto stupida, sia perchè cade nella trappola della provocazione, sia perchè disobbedisce ad un preciso ordine del suo capitano (quello di fuggire). ;)
      Insomma, dal capitano della seconda flotta di Newgate ci si sarebbe aspettato più sangue freddo.

      Elimina
    2. Scusa se mi intrometto ma vorrei dire la mia su braccio di Shanks: Shanks doveva proteggere il piccolo cappello di paglia, e l'unico modo per farlo era usare l'Haki, ma sfortunatamente, non poteva... perchè Rufy sarebbe morto! Ricordiamoci che non tutti riescono a sopportare la potenza dell'ambizione!

      Elimina
    3. Capisco il tuo punto di vista sommo ma non condivido (anche perché in One Piece la stupidità muove molte delle azioni dei personaggi, vedi Rufy, e "criticarne" l'utilizzo come movente in questa occasione specifica non mi sembra appropriato) ;). Detto questo concordo sul fatto che da Ace ci si sarebbe aspettato di più.

      Matteo: verissima la storia dell'Haki inutilizzabile ma cavolo, contro un mostro del genere non bastava il classico pugnazzo?!

      Elimina
    4. Chissà, magari un giorno Oda ci spiegherà anche questo... (Oppure non hanno la forza per lottare contro le bestie marine)

      Elimina
  11. D'accordissimo con 1, 2 e 4, ma penso che il discorso sull'ambizione ci stia, come dice Riccardo
    @nicholas.scarpa in realtà non era predisposto che lo trovasse la renna Chopper, fosse stato un orso ora ci sarebbe un orso nella ciurma. L'unica cosa è che l'ha trovato un animale il che è plausibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Orso nella ciurma... *__*
      Farei a cambio subito: Bepo al posto di Chopper.

      Elimina
  12. Bè, una forzatura da mio punto di vista è anche che la ciurma arrivi SEMPRE nel momento di massimo caos di un'isola... capisco che è funzionale ai fini della trama, però resta il fatto che tutte queste coincidenze sfidano qualunque legge della statistica! :)

    Riguardo a quelle che hai citato te, concordo su tutte fuorchè sull'ultima (o meglio, la 1°!): secondo me in un'opera fantastica in cui ci sono esseri umani che di umano hanno veramente poco, leggi della fisica/chimica completamente sballate, poteri di ogni tipo, personaggi con una restistenza fisica degna di un carrarmato, ecc... il fatto che una donna ce la faccia a far durare una gravidanza 20 mesi non è così stravagante! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla ciurma che arriva sempre al momento sbagliato è vero, però il conflitto è il motore della narrazione. Se non ci fosse conflitto, non ci sarebbe storia.

      E no, la gravidanza elefantesca della mamma di Ace proprio non riesco a mandarla giù.

      Elimina
    2. Non saprei, a volte la "causa dell'evento è proprio l'arrivo della ciurma: a Water 7 la CP9 era in missione da diversi anni per impadronirsi dei progetti di Pluton, con l'arrivo di Robin hanno deciso di catturare l'archeologa (che può leggere la "stele" con l'esatta ubicazione dell'arma originale) ed uccidere il presunto custode dei progetti dell'arma, ad Alabasta ci sono stati condotti da Bibi, a Coconut Village l'evento scatenante è stato il ritorno di Nami. Altre volte tipo Skypea oppure al Baratie il loro tempismo è perfetto, ma d'altronde è pur sempre un manga di mazzate.

      Elimina
    3. Bè, anche su Drum il tempismo è stato perfetto... Sull'isola degli uomini pesce uguale... E anche ultimamente su Punk Hazard...
      Come ho detto pure io fin da subito, mi rendo perfettamente conto che questo sia fondamentale per esigenze di trama (nessuno leggerebbe un manga d'azione dove un gruppetto di persone vanno tranquillamente da un'isola all'altra!), trovo solo che la loro fortuna/sfortuna nell'incappare in isole sulle quali quando arrivano succede di tutto sia a volte un po' esagerata, un po' "forzata", appunto! ;)

      Elimina
  13. le proporzioni sballate sono un pò il marchio di fabbrica di OP, anzi direi che sono molto efficaci dal punto di vista narrativo: un Barbabianca alto "solo" un 20 cm più di Rufy non avrebbe avuto lo stesso effetto :D

    per me la cosa più forzata rimarrà sempre il modo in cui Rufy è sopravvissuto agli scontri con Crocodile, in particolare il secondo con le goccie d'acqua che gli cadono addosso -_-'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però San Juan Wolf ammetterai che è un po' esagerato... ;)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. certo, quella è l'esagerazione dell'esagerazione XD

      Elimina
  14. Lo spirito della Going Merry che aggiusta la nave su Skypiea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh però c'è da dire che il Coboldo è figo. :D

      Elimina
    2. Ma è sempre lo spirito della nave che guida la Going Merry ad Enies Lobby; quindi se va bene che il Coboldo (spirito della nave) aggiusti la nave va anche bene che la guidi fino alla nostra ciurma preferita ;)
      La vera forzatura è che la Merry arriva e "sopravvive" in mezzo all'Acqua Laguna...ma questo va bene a tutti perché altrimenti non avremmo avuto il funerale vichingo alla Merry ;)

      Elimina
  15. Non sono d'accordo sulla questione dell'Haki e in parte sulla morte di Ace. Shanks manifesta l'Haki del Re nelle prime pagine del manga anche se ovviamente non viene detto che si tratta di quello. Poi Oda con il personaggio di Smoker introduce gli utilizzatori dei frutti Rogia, che se non fosse stato per l'Haki sarebbero stati imbattibili, e quindi penso che avesse già immaginato un modo per contrastarli.
    La morte di Ace non è poi una così grande forzatura, anche se la cosa più logica sarebbe stata quella di scappare, ma se vogliamo vederla in questi termini allora la marina avrebbe potuto giustiziarlo immediatamente.
    Niente da ridire riguardo ai discorsi su taglie, buonismo e proporzioni.

    RispondiElimina
  16. - Quello di Pell salvo è probabilmente il più grosso momento “WTF?!” di tutto One Piece, -
    Straquoto xD
    Comunque sommmo bell'articolo, sono pienamente d'accordo su tutto(tranne sulle dimensioni, come dici tu è soggettivo), ed in più io aggiungerei anche il braccio perso da Shanks. Sarà perchè è il mio dio personale, ma mi rifiuto di vedere uno del suo calibro perdere un braccio contro un mostro marino al quale Rufy 17enne rifilerà un cazzottone solo per farlo tornare a nanna.. ok il tempismo per salvare Rufy, ok la situazione disperata, ma non lo accetto..è stata una forzatura "fisica" e di "scommessa sul giovane Rufy".
    Ah mi hanno detto che il prossimo articolo lo chiamerai "Il mio amore per Portgas D. Ace" xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Ace non mi sta antipatico come personaggio. Però nascita e morte sono idiote (anche se il doppio paginone in cui schiatta, con il contraltare delle immagini della sua nascita, dal punto di vista grafico è molto, molto suggestivo).

      Elimina
  17. Ciao Sommo! :)
    Io sono d'accordissimo con le prime 2, ma con le altre un po' meno..
    La morte di Ace è in linea con il personaggio: impulsivo a dir poco. Inoltre non dimentichiamo al di là di tutto che prima della sua morte aveva "raggiunto il suo sogno"(lo dico in modo grossolano ma cerca di capirmi) e cioè essere stato amato e accettato da tanti.
    Quello delle proporzioni a me non da fastidio (ma è soggettivo) anzi, lo trovo simpatico.
    Sull'Haki e sulle taglie il mio discorso è lo stesso: Rufy è partito da un posticino sperduto dove è ovvio che abilità e conoscenze sono quelle che sono: in molti addirittura non credevano che esistessero i Frutti del Diavolo (quando Rufy manifestava il suo essere di gomma commentavano: "FORSE ha mangiato i MITICI Frutti del Mare!!") quando abbiamo visto che sono, non dico comuni, ma quasi! Cosa va a fare un Kuma o un Jimbe nel Villaggio di Foosha?? Ecco quindi che in questo frangente un tizio qualunque dalla taglia di 8 milioni diventa un personaggio forte. Stesso discorso per l'Haki: anche i personaggi più forti che Rufy ha incontrato fino a un certo punto non è detto che lo possiedano (da dire comunque che ad esempio le Kuja e a Skypiea viene usato quando Rufy non ha la minima idea di cosa fosse).
    L'unico dubbio sulle taglie mi viene dalla Flotta dei Sette, nel senso che sono tanto pericolosi e forti ma le taglie dei flottari sono ben inferiori a quelle di alcuni normali pirati, ma mi vien da dire che: a) le taglie dei flottari sono di fatto "bloccate" b)Non credo che un pirata tanto forte da avere una taglia di mezzo milione di Berry voglia unirsi alla Flotta :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come scritto tra i commenti, quello dell'haki è una piccola forzatura, ma sempre forzatura. :)
      Idem sulle taglie. :D

      Sulla morte di Ace non mi ripeto, tra l'articolo e alcuni commenti. :D

      Elimina
  18. 1.Sommo, guarda che l'haki veniva usato già a Skypiea da Ener e i sacerdoti, ma era chiamato "mantra".
    2. Sono sicuro che sse ce fosse scappato tutti avrebbero considerato Ace come un codardo, io ho preferito che abbia reagito.
    Mi trovo invece d'accordo con le morti...mi spiego; è giusto dare l'happy-ending però non ho mai capito perchè con tutti quei fulmini (di milioni di volt) siano sopravvissuti gli Shandia oppure perchè abbia fatto di tutto per salvare il G-5 nel finale di P.Hazard, quello è stato buonismo all'ennesima potenza...non erano personaggi fondamentali, potevano morire benissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm, l'ho scritto, del mantra. ^_^
      Su Ace "codardo", è la spiegazione a posteriori che si vede nel flashback. Ace non scappa perchè lui non scappa mai di fronte agli avversari che lo provocano.
      Ma rimane imbecille come morte, sia perchè in quel contesto era l'unica cosa sensata da fare, sia perchè era un ordine ben preciso del suo capitano. :)

      Elimina
  19. concordo con riccardo, l'haki è presente dell'inizio, un esempio, Zoro che taglia Mr. 1 ad Alabasta, Garp che picchia Rufy come vuole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensi che il colpo inferto da Zoro a Das Bornes avesse a che fare con l'haki? Mmm...non l'avevo mai sentita questa. Interessante, come ipotesi però.

      Elimina
  20. Sono d'accordissimo con te per il salvataggio di Pell. Una scena che davvero mi ha lasciata di stucco XD
    Per quanto riguarda le proporzioni non mi hanno mai disturbata più di tanto, ma a dirla tutta i personaggi che mi danno fastidio per questo motivo sono Barbabianca (con un corpo decisamente troppo enorme e una testa piccola ._.) e Kuma (con le gambe piccole, ma credo che ci siano altri personaggi del genere, se non erro).
    Sulla morte di Ace ho un po' da ridire, forse perché proprio come altri penso che sia stata una reazione legata all'orgoglio, guai a chi insulta il babbo XD però è anche vero che Ace si sia fatto provocare troppo facilmente.
    Riguardo l'haki, se ho capito bene hai detto che non si è mostrato prima che Oda lo introducesse nella saga di Amazon Lily (?), però se ricordo bene in realtà ci sono personaggi come Ener e Shanks che l'hanno usato molto prima XD
    Inoltre, non ricordo dove lo lessi e se effettivamente dicesse questo, ma Oda ammise di aver introdotto l'haki tardi e che le scene precedenti ad esso collegate non erano proprio haki, nel senso che lui non aveva programmato questa cosa ma la fece sembrare programmata dall'inizio °A°

    Tanto per chiedere... ma quand'è che si dice che Rouge abbia partorito Ace dopo 20 mesi solo grazie al suo amore per suo figlio? Pensavo che ancora questo fosse tutto un mistero e che ci fosse qualcosa di più grande sotto, per questo mi illudevo che questa caz*ata avesse una spiegazione logica. XD

    RispondiElimina
  21. Condivdo su tutto, specie sull'ambizione che secondo me è stata spudoratamente introdota per controstare in modo particolare l'intangibilità dei Rogia e per togliersi dall'impiccio di trovare altre tecniche per uppare la forza del personaggio principale, andando oltre le proprietà naturali della gomma utilizzate nei gear. Per quanto riguarda le non morti... beh, con Punk Hazard i è sfiorato il ridicolo, smentendo goffamente la sinistra fama di Crown come esperto di arme batteriologiche (che poi a ben guardare pure Magellan non riesce ad accoppare manco uno dei personaggi principali ad Impel Down).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho inserita la faccenda di Shinokuni perchè spoiler. Ma sì, è ridicola.

      Elimina
  22. Articolo molto interessante e ironico come sempre, complimenti sommo! :)

    Sull'introduzione dell'haki, sicuramente l'idea definitiva è stata sviluppata manga in corso e non dall'inizio, forse Oda aveva l'idea di introdurre un potere che andasse oltre ai normali frutti del diavolo (mantra a skypea, ecc..) sin dall'inizio del manga, solo successivamente gli si è accesa la lampadina.

    D'accordo al 120% sulla nascita di Ace. Anche a me ha dato fastidio oltremodo l'escamotage del parto "ritardato". Spero solo che Oda abbia accennato una spiegazione che verrà chiarita più avanti.

    Solo un appunto sulla morte di Ace. Sicuramente forzata e pretestuosa. Io trovo che però la stupidità della sua morte sia giustificata, non tanto dal suo passato (lui che non si tirava mai indietro, doveva proteggere tutti a tutti i costi, ecc...) quanto dalla situazione che si era creata. Lui, dopo mesi di inseguimento perde contro barbanera, si ritrova in prigione, scopre che il fratello cerca di salvarlo, viene portato sul patibolo, sengoku rivela che è il figlio di Roger, vede i suoi compagni combattere e morire per lui. La provocazione di Akainu è la goccia che fa traboccare il vaso. Non riesce a riflettere razionalmente e invece che fuggire combatte, e muore. :)

    RispondiElimina
  23. Azz, ho appena notato che del mantra hai scritto già XDD

    RispondiElimina
  24. Sono d'accordo su quasi tutto.
    Non concordo solo su: Haki (mi sono espresso sopra a riguardo), Sabo e taglie.

    Sabo è dichiarato morto in un trafiletto del Green in cui viene riassunta la sua vita. È ovvio che in un contesto del genere non si può far altro che riportare, in breve, tutto e solo quello che il lettore sa.
    Mica potevano spoilerare una notizia del genere in quel modo. :D
    Tra l'altro Oda in una SBS fa intuire proprio il contrario, cioè che è vivo.

    Sulle taglie: forse la cosa è sfuggita davvero di mano a Oda, può essere, ma noi non abbiamo gli elementi per giudicare. Questo perché le taglie:
    -si basano sulla pericolosità (e non la forza) dell'individuo;
    -sono stilate dal Governo Mondiale, che non è onnisciente (non è come quando Oda dice che tizio è l'uomo più forte del mondo o lo spadaccino migliore del mondo);
    -capita che la taglia sia data anche per cose che uno effettivamente non ha fatto (Rufy ha 300 milioni dopo EL per la distruzione dell'isola, ma in realtà è stato il Buster Call, Robin si prende la colpa di Sauro);
    -le taglie dei Flottari vengono congelate quando si accordano col Governo.
    Insomma, le taglie sono qualcosa di assolutamente inaffidabile e Oda può rigirare la frittata come vuole. Anzi, secondo me in molti casi sono volutamente "a caso" proprio per illudere (oppure sorprendere in seguito) il lettore. :)

    Infine aggiungo solo un'ulteriore forzatura: il messaggio di Rufy ai compagni tramite il tatuaggio.
    Noi vediamo il giornale che vedono i Mugi, ed in quella foto non si capisce un tubo. Trasmettere un messaggio tanto importante in un modo tanto abborracciato è semplicemente assurdo. Se poi penso che Rufy non ha fatto di testa sua, ma ha seguito i consigli di Rayleigh, la cosa diventa davvero ridicola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come scritto sopra, sull'haki, è una forzatura piccola. Piccola piccola, ma forzatura. Che abbisogna di qualche spiegone, perchè comunque diverse cose ancora non tornano.

      D'accordissimo sulle taglie, ma il loro progressivo aumento fino a cifre da capogiro è proprio la spia che OP doveva essere un manga non eccessivamente lungo.

      Su Sabo...vabbè, che ne parliamo a fare. XD
      Quello SICURO è vivo da qualche parte.

      Elimina
    2. Che c'è di male se le taglie hanno cifre alte ? Logicamente i primi personaggi le hanno basse, gli altri più alte.

      Elimina
  25. Qualcuno lo diceva sopra, ribadisco pure io che la storia della Going Merry che naviga da sola non m'è piaciuta... Per le proporzioni sono d'accordo, ovvvvoveeee... So già che i capitoli in cui comparirà il gigante in ciurma di Barbanera mi faranno cacare al cazzo, perché odio i giganti in genere, e quello lì... Bleah..
    Sull'ambizione non c'è storia, è una forzatura enorme e non prevista. Pure il ruolo del Rosso non era previsto, perché farsi staccare un braccio così da mezza sega è veramente assurdo. Ci stava in quel momento come colpo di scena bello forte, ma col senno di poi proprio stona.

    RispondiElimina
  26. Su due piedi non mi viene in mente nulla...
    Uhm...
    Salto, se mi viene qualcosa in mente lo scrivo :D

    RispondiElimina
  27. -Going Merry: la nave raggiunge l'isola giudiziaria non da sola ma prechè a bordo vi è un Klabautermann.
    -Morte di Ace: che Newgate agli occhi della storia fosse un eterno secondo è vero, ma Ace era suo 'figlio' e di certo non lo vedeva così. Fai questo ragionamento solo perchè osservi la faccenda dall'esterno con oggettività, proprio da buon storico :). Inoltre 'leggere? la situazione è un po' difficile mentre ti hanno appena ucciso il 'padre' e stanno per uccidere il fratello; a tal proposito ritengo che Ace si sentisse forte del suo potere e non avrebbe mai immaginato di venire bruciato da akainu.( al limite è questa la contraddizione, il magma che brucia il fuoco).
    -Le non morti e le taglie: concordo.
    -L'haki: concordo in parte.


    Le tue sono tutte osservazioni corrette e giuste, ma è solo che da fan cerco di trovare delle spiegazioni, anche se non oggettive. Poi ci sta che Oda possa sbagliare e mi fa piacere che persone come te ne mostrino gli errori. :)

    RispondiElimina
  28. Vogliamo parlare di come viene sconfitto Moira? L'escamotage di infilargli tutte le ombre nel corpo mi ha ricordato troppo le scorciatoie di Dragon Ball (fusioni, gente assorbita etc etc).

    Per le morti meglio non farli morire piuttosto che farli tornare in vita con trucchetti (naruto).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Per le morti meglio non farli morire piuttosto che farli tornare in vita con trucchetti"
      92 minuti di applausi.

      Elimina
  29. secondo me la reazione alle taglie potrebbe pure essere giusta...i più forti dominano nell'altra metà...è difficile trovarli nella prima metà...per gravidanza hai ragione...e anche per quel maledetto buonismo di Oda...comunque io aggiungerei Barbabianca con la testa mozzata...quella cosa non la sopporto...infatti preferisco vederla in anime la morte...cioè una pugnalata in più o meno ok...ma metà cervella vuol dire che sei come a Brook che a tenerti in vita è solo l'anima :D

    RispondiElimina
  30. E sulla faccenda dei Log Pose non ti pronunci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sempre visto il log pose come la spiegazione "razionale" al magnetismo di un mondo particolare. E' uno di quei campi in cui entra in gioco la sospensione dell'incredulità. Sta al lettore crederci o meno.

      Elimina
  31. In effetti è un po' una forzatura tutta la storia dell'haki, ma tieni conto che non tutti sono in grado di imparare il suo utilizzo subito (nonostante ne siano tutti capaci ;) ). Posso capire Crocodile e i suoi scagnozzi, ma in effetti il CP9 doeva saper usare benissimo l'haki dell'osservazione e dell'armatura se sono il servizio segreto più forte al mondo...
    ps: vediamo l'haki del re già dal primo capitolo e Barbanera ne parla nella saga di Jaya riferendosi a Rufy. Qualcosina Oda l'aveva messa già ;)

    RispondiElimina
  32. MaMa

    Beh a me tutta la guerra di Marineford mi pare una grande cazzata. Cioè, a che è servita? A niente. Dopo la morte del Babbo il mondo è ancora più nei casini.
    E, tanto per fare la bastian contrario,non trovo che la morte di Ace sia stupida. Lui è stato stupido per essersi lasciato provocare, ma non era lui sulla linea di tiro di Akainu, ma Rufy. Ha protetto suo fratello, è una morte che gli rende onore e che ti fa rodere il fegato.
    Poi... ehm... ero felicissima per Pell XD
    Però ho trovato molto forzato vedere i marine del g-5 salvarsi da Shinokuni. Felice per loro ma... la tanto decantata devastazione che acclamava il Master dov'è se basta dargli due colpetti per liberarli di quello schifio bianco?
    Concordo con le altezze, ci sono un casino di personaggi altissimi e non sono neppure giganti. Che cacchio sono? Sono dimensioni normali per il mondo di One Piece?
    Credo che quella di Shanks all'inizio fosse ambizione. Può essere che Oda l'abbia deciso dall'inizio come per Brook oppure si sia detto: "Devo cercare di bilanciare le forze dei personaggi come ha detto Sommo Buta, come faccio? Oh, ma guarda, Shanks che scaccia un mostro marino con uno sguardo assassino... e se fosse un potere... che so, lo chiamerò haki!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marineford è un grandissimo petting. Tanta eccitazione, ma niente sesso e niente orgasmo. Tanti pezzi da novanta, e nessuno che si sbottona più di tanto.
      Va dato credito a Oda di esserci riuscito, comunque. Non era facile.

      Su Shinokuni: penso sia una delle cose più idiote di tutto OP, ma essendo ancora spoiler non l'ho inserito. Insomma, Creek col suo gas era molto, molto più letale.

      Elimina
    2. Perdonooooooo Q^Q
      Esatto. E' la prima volta che ho sentito la forzatura -.- e di solito sono felice se la gente si salva (non che non lo sia stata, ma c'è sempre quel qualcosa che non va che guasta la lettura)

      Elimina
  33. Pell, altro che Goku o Gesù xD

    La gravidanza è il momento più "Wtf" di ogni cosa che abbia mai visto/letto, immagino la madre che andava in giro rotolando...xD

    RispondiElimina
  34. e se la durata della gravidanza sia legato al potere di Gol D. Roger? Non riesco a immaginare cosa possa essere xD ma intanto non sappiamo se e quale potere avesse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A meno che Roger non avesse ingurgitato il frutto elefans elefans e abbia trasmesso capacità elefantine a Rouge la vedo difficile... XD

      Elimina
  35. io aggiungerei un'altra forzatura sempre al caro Ace.
    Trovo assurdo che uno nella sua posizione cioe capitano della seconda flotta di BB e pirata da oltre mezzo miliardo e possessore di rogia fra i più forti nn sappia usare NESSUN TIPO DI HAKI.
    Nn ha senso anche perche significa che in tutta la sua "carriera" da pirata non ha mai combattuto con un altro Rogia????? O.O
    Ah e non dimentichiamo che era figlio del RE dei pirati non di uno a caso ecchecheiz!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti Ace aveva l'Haki del Re conquistatore

      Elimina
    2. Ma il fatto che sia il figlio di Roger non implica che debba essere invincibile.

      Elimina
  36. Approfitto di questo commento per ringraziare tutti della discussione. Ho cercato di rispondere a più persone possibili, se non vi ho risposto è perchè probabilmente avrei detto le stesse cose che ho ribadito in risposta ad altri. Quindi magari fate un check.
    Ad ogni modo, grazie...

    ...e continuate a commentà, mi raccomando XD

    RispondiElimina
  37. Caro BUTA
    sempre ficcanti le tue TOP5!
    Mi trovi abbastanza concorde su tutti i punti (soprattutto su ACE), un po' meno su quello dell'haki (come ha detto qualcuno Shanks usa gia' in RD l'ambizione per allontanare il re del mare), ma sono "gusti"!
    quello che trovo "ridicolo" e che lo fa essere forse la peggior FORZATURA del manga, e' la gestione dei tempi:
    mi spiego meglio...dalla partenza di Luffy da Foosha all'arrivo dei Mugi alla fine di Water 7 (ed in generale a MF) dovrebbero passare solo "poche settimane", al + qualche mese...invece quando Luffy e Zoro incontrano Koby, sembra che non si incontrino da anni (ed effettivamente Koby e' IPERcresciutpo rispetto alla crescita adolescienziale standerd). Idem, nel nuovo mondo (come tu stesso hai fatto notare in un report precedente), dalla fine di PH all'inizio di DR passano solo poche ore (eppure Dofla riesce ad organizzare un torneo con pezzi da 90 e la Marina a mandare un battaglione del G5 ad intercettare i Mugy), oppure la famosa "cerimonia del the" in cui Big Mom dovrebbe ricevere "la bomba di Luffy"...insomma...le tempistiche sono "x lo meno", poco chiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto riguarda l'iper-crescita di Koby sono cose che ho già visto in altri manga e quindi dciamo che "ci sta" come cosa...
      Il torneo fra i pezzi da 90 può essere che viene sempre organizzato in un certo (o in certi) periodo(i) dell'anno; anche perché altrimenti ci sarebbe un altro problema: come fanno a trovarsi tutti quei pirati e "super" guerrieri vari al torneo da diverse parti del NW se il torneo fosse stato indetto in poche ore (o giorni)? Come detto inizialmente, secondo me, il torneo era stato indetto tempo addietro ed il premio si era detto fosse un rogia (che poteva essere un rogia qualsiasi e non per forza il foco-foco). Poi per motivi di trama scatta la "grande coincidenza" che il rogia sia proprio l'unico a cui Rufy tiene.
      La cerimonia del thè di Big Mom rientra, secondo me, nelle "grandi coincidenze" che devono sistemare la trama come il suo autore vuole.

      Elimina
  38. Bah, le taglie non sono una forzatura: Higuma si vantava dellas au perchè nel Mare Orientale era piuttosto alta, e Crocodile lpaveva bassa perchè congelata, Non mi pare fosse un segnale della durata dell'opera.

    RispondiElimina
  39. Secondo me la più grande forzatura, anche se in realtà non fa parte del manga (ma Oda l'ha inserito nella linea del tempo canonica), è stata la sfida Shiki-Rufy. è impossibile che Rufy prima del time skip e senza haki possa battere il pirata che era secondo solo a Gold Roger...

    RispondiElimina
  40. La morte di Ace ci sta e a mio parere non é casuale, è uno che cade alle provocazioni se ti ricordi c'è il filler di lui da piccolo che picchiava chiunque insultasse suo padre "Roger" se hai letto solo il fumetto forse hai tralasciato quel particolare, quindi le provocazioni di Akaino non erano casuali. Ha un forte legame paterno e lo ha dimostrato con barbabianca suo padre, penso anche che quando si è lasciato provocare da Akaino dentro di se sentiva di batterlo, poi ovvio ha fatto scudo con il suo corpo per proteggere Rufy che per lui valeva più della sua stessa vita, quindi mi sembra tutt'altro che una morte stupida.

    Parlando di Haki mi sembra ovvio che andando più avanti oltre la rotta maggiore ci siano persone con quelle capacità e si radunino tutti li, di certo non stanno nel blu, non é come dragonball che majinbu poteva risvegliarsi anche quando goku era ancora ad allenarsi con il Genio. E poi l'Haki si é visto con Shanks e barbabianca nelle prime puntate ed all'inizio si sapeva poco o niente di questo potere ma c'era, quindi dubito che sia solo un modo per elevare la forza contro i fruttati, che poi ce l'hanno pure loro.

    Sono d'accordo per le dimensioni che spesso sono esagerate, e forse anche sulla nascita di Ace, ma chi esclude comunque che sua madre non possedesse qualche potere ? Nonché moglie di G.Roger... e non credo fosse una donna qualunque.
    Oda non è uno stupido queste critiche che sono state mosse lui ce le smonta in un secondo ma a noi forse non sono del tutto comprensibili, ma un vero fan anche per le cazzate ed esagerazioni trova le risposte :D

    RispondiElimina
  41. Sono del tutto d'accordo soprattutto sulla questione haki , se Oda non tira fuori qualcosa in più per quella del re poi ... cioè cosi' è un po' inutile : 50 000 mezzeseghe le poteva benissimo buttar giu anche con una gatling senza ambizione e gear ora come ora XD. Pero su Ace sono in disaccordo su un punto , è vero che ace è stato ucciso per toglierlo dai piedi se no luffy non avrebbe mai ucciso il suo fratellimo per lo One Piece però la reazione di Ace non è stata infantile siccome in giappone hanno un senso dell'onore del e del rispetto verso i superiori o figure paterne che noi non ci sognamo neanche è letta da un giapponese la reazione di Ace è normalissim, poi ovvio che noi occidentali non la comprendiamo avendo una cultura completamente diversa

    RispondiElimina
  42. d'accordissimo con la storia dell'haki, sicuramente non era prevista fin dall'inizio. notiamo infatti che quando si incontrano smocker ed ace si attaccano senza farsi nulla a vicenda, e poi in seguito ace stesso dirà che lo scontro tra fuoco e fumo non ha portato a niente. in teoria entrambi dovrebbero avere l'ambizione, di ace non si è mai visto però si presuppone che ce l'abbia visto che è uno dei capitani della flotta del pirata più forte del mondo. un'altra grossa cazzata del manga è il fatto che i frutti ti tolgono la possibilità di nuotare. non è possibile che si parli di pirati, di gente che vive per il 90% della vita in acqua, i più forti di loro possono distruggere interi paesi ed interi eserciti di marine e la stragrande maggioranza di loro non sappia nuotare e sarebbe fottuta se cadesse in acqua! oda poteva fare per esempio che cadendo in acqua si perdessero semplicemente i poteri del frutto, e non che il contatto con l'acqua facesse perdere completamente le forze

    RispondiElimina
  43. D'accordo su tutti i punti, tranne per quanto riguarda le proporzioni! E' una scelta divertente a mio avviso, per esempio Doflamingo, genere umano, ma altezza sovraumana rende anche l'idea forse dell'importanza del personaggio, allo stesso modo gli ammiragli ecc. E' un bel modo di caratterizzare i personaggi!

    RispondiElimina
  44. Mi ero perso, o forse ho solo trascurato di commentare, questo articolo di ormai un anno fa.

    Beh, che dire?
    - la taglia di 8 milioni di Higuma a posteriori si giustifica dicendo che in fin dei conti lui era solo un bandito, che per giunta operava su bassa scala: un territorio periferico del Mare Orientale (il meno turbolento dei quattro mari: cioè già i 4 mari sono meno pericolosi della rotta maggiore, il mare orientale lo è meno di tutti).
    Della taglia di Crocodile non sappiamo nè in quanto tempo se la sia guadagnata, nè quando sia avvenuto il congelamento per l'ingresso nella flotta dei 7. Sarebbe bello confrontare con Ace, altro candidato, che ha rifiutato il posto nella flotta. Non sappiamo che taglia avesse Ace quando è stato contattato dal Governo per quel posto; e non mi stupirebbe che un tipo acuto e sagace come Crocodile sia riuscito per lungo tempo a creare sotterfugi per tenere la taglia bassa. Ti faccio anche notare che uno pericoloso da anni come Barbanera è riuscito a non farsi affibbiare nessuna taglia dall'inizio della sua carriera piratesca fino al giorno in cui è diventato un imperatore.

    - Un appunto sulla morta di Ace. Tu sostieni che Oda abbia prima fatto morire Ace, e poi giustificato tramite flashback la sua morte, come conseguenza di un carattere che lo porta a mettersi in gioco contro tutti i nemici che minacciano i suoi cari. Ti faccio notare che questo aspetto del carattere di Ace era una cosa che Oda si preparava già dagli inizi di Marineford, quando viene mostrato il flashback della nascita e dei primi passi Ace nel mondo della pirateria. Lì viene mostrato Ace che si comporta nello stesso identico modo mostrato contro Akainu, spinto dalla necessità di salvare i suoi Pirati di Picche dagli attacchi di Barbabianca... Situazione che si ripeterà quando oggetto degli attacchi di Akainu saranno altri due suoi cari, cioè il padre Barbabianca e il fratellino Rufy. La morte di Ace non è una cosa creata e giustificata sul momento, si preparava già da prima. :)

    - Sabo... in seguito agli sviluppi che non voglio spoilerare in questa sede, Buta, ho pensato a te e ho riso parecchio e parecchio alle tue spalle, deridendo le tue convinzioni. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispondo solo su Ace.
      Non dico che non se lo fosse preparato (lo era, vedi la minuscola porzione della tazza di Sabo, vedi Ace che chiama in causa Dadan). Dico che la giustificazione della morte di Ace è addirittura peggiore della morte stessa. In ogni caso ci ho dedicato fior fior di report, quindi nel caso, gli approfondimenti li trovi là.

      Su Sabo...rido pure io. :3

      Elimina
  45. Quella di Zoro a thriller bark, che si è preso tutta la stanchezza di Rufy quando già era mezzo morto.. IMPOSSIBlLE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  46. L'haki viene per la prima volta citata (testualmente) qui: http://www.mangaeden.com/en-manga/one-piece/234/16/
    La saga di alabasta è contradditoria ... L'unica scusa plausibile è che Crocoboy si fosse addormentato sugli allori trascurando il combattimento ... Ma non sono convinto io scrivendolo adesso ;) ahahaha

    RispondiElimina
  47. * chi = haki o ambizione (prima vignetta di barbanera)

    RispondiElimina
  48. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  49. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  50. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coglione lo dici a tua sorella, coglione.

      Elimina
 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro