4

Il 5 Novembre: il giorno di Guy Fawkes!

Remember, remember the Fifth of November,
The Gunpowder Treason and Plot,
I see of no reason
Why Gunpowder Treason
Should ever be forgot.
Guy Fawkes, Guy Fawkes, t'was his intent
To blow up King and Parliament.
Three-score barrels of powder below
To prove old England's overthrow;
By God's providence he was catch'd
With a dark lantern and burning match.
Holloa boys, holloa boys, let the bells ring.
Holloa boys, holloa boys, God save the King!

Oggi, 5 novembre, è il giorno di Guy Fawkes.
Ovvero un tizio che un bel po’ di anni fa ha tentato di far saltare in aria il Re e il Parlamento inglese, e gli è andata male.
Soprattutto perché, per farsi conoscere dal mondo intero – e per diventare mainstream –, ha dovuto aspettare non tanto l’uscita di una graphic novel piuttosto celebre, V per Vendetta, dove il protagonista indossa una maschera del Fawkes sventurato; bensì del film tratto da quest’opera.
O “peggio”, da un gruppo di hacker mondiali che hanno deciso di utilizzare come logo la maschera di cui sopra.


Anonimami stocà...

Tra l'altro, la maschera famigerata non è “invenzione” di Moore e di Lloyd: i simpaticoni l’hanno presa “in prestito” proprio dal folklore inglese, dato che qui in Albiolandia è costume che oggi, 5 novembre, i bambini vadano in giro a chiedere qualche soldino per comprare i fuochi d’artificio. Indossando proprio quella maschera.

Si tratta di una sorta di post Halloween, solo che al posto di festeggiare streghe, e mostri e morti, si festeggia un simpaticone che nel 1605, assieme ad altri allegri compari, piazzò ben 36 barili di polvere sotto la sede del Parlamento di Londra.

Guy Fawkes e i suoi uomini volevano attentare alla vita di Giacomo VI, che sarebbe stato ospite proprio dei Lord inglesi. E se ci fossero riusciti, in un sol colpo avrebbero fatto tabula rasa dell’intera classe politica inglese.


Guy Fawkes uno di noi(?)

Purtroppo, allertati da una soffiata, i poliziotti inglesi decisero di ispezionare le cantine e le fondamenta del Parlamento, e vi trovarono i famigerati 36 barili assieme al celeberrimo Guy Fawkes, che sarebbe dovuto essere colui che avrebbe dovuto dar fuoco alle polveri.
Non voglio tediarvi sulle motivazioni politico-religiose (o sugli studi degli storici per confutarle) che mossero Fawkes (e/o i suoi – potenti -) mandanti: fatto sta che un attentato del genere non poteva non entrare di prepotenza nell’immaginario collettivo.


4 commenti:

  1. Sommo non c'entra niente con l'argomento, ma è sempre un piacere, e un onore, acculturarsi grazie a questi semplici articoli ;)

    RispondiElimina
  2. Solo per il 5 Novembre il cielo poteva riprendere a piangere. Vivo a Palermo e da tempo ha ripreso a piovere,OGGI. Sto romanzando un fenomeno naturale ma oggi è pur sempre il 5 Novembre. Ho parlato nel mio blog di V per Vendetta tempo fa,cerco sempre di tenere bene a mente.

    RispondiElimina
  3. l'anno scorso ebbi questa conversazione su facebook
    AMICO:o auguri!!!!
    IO:di che?
    AMICO:come di che??oggi è il 5 novembre!!
    IO:v for vendetta?
    AMICO:SIII!quel film mi ha veramente cambiato la vita

    ci tenevo solo a farlo sapere...

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro