17

One Piece 735, Naruto 662 e Bleach 565 (aka Il Baretto dei Top Shonen)

Ogni lettore di fumetti, soprattutto di manga, sa che tutti i mercoledì dovrà necessariamente percorrere la strada dell’illegalità per leggere “in pari” le loro storie preferite.
Da qualche tempo a questa parte, tutti i migliori lettori di manga sanno che quella strada non si conclude, ma anzi, prosegue.
E quella strada li conduce inevitabilmente al Baretto.
Al Baretto dei Top Shonen.
Dove, tra un drink e l’altro, possono discutere amabilmente di quello che i loro beniamini stanno combinando nella loro vita.
E allora, gentaglia, benvenuti a questo nuovo Baretto dei Top Shonen.

Bleach capitolo 565: God Like You
Juha Bach è Gesù Cristo corrotto da Satana quando questi l’ha invitato a prostrarsi a lui ma quello gli ha risposto chenonsivivedisolopaneeblablabla. Ce la ricordiamo, la Storia. In Bleach è andata un tantino diversa, la Storia, e Juha Bach, è davvero lo Shaman King dei Quincy, poiché dispensa pezzi della sua anima ai suoi pupilli.
Se i suoi pupilli schiattano, l’anima ritorna a lui e diventa più forte.
Per la gioia di Zaraki Kenpachi, immagino.
Ottimo davvero questo particolare, giustifica ancora di più la presenza del “finto” Zangetsu nella testolina di Ichigo. Tutti i Quincy, d’altronde, hanno l’omino del cervello.

Naruto capitolo 662: La fine della realtà
Dicevo ieri ad un gruppo di debosciati (che saluto) che se Naruto e Sasuke morissero, i ninja venissero battuti, Madara raggiungesse il suo scopo, fondasse il Matrix lunare, e il manga finisse con tutti loro felici, illusi e contenti, mi alzerei in piedi e tributerei a Kishimoto i canonici 92 minuti di applausi per aver terminato la sua creatura nel modo più bastardo possibile.
E giuro, un finale così farebbe diventare di colpo Naruto il mio manga preferito forever and ever.
Non ho mai capito se il rumor che girava sul web qualche tempo fa, quello che diceva che Kishimoto aveva dichiarato che non sapeva come terminare Naruto perché si era accorto di aver dato troppo potere a Madara fosse vero o una trollata.
Sta di fatto che Madara, così com’è, è davvero troppo forte.
Adesso probabilmente vedremo un qualche cambiamento di fronte, magari ci troveremo in qualche dimensione ipersurrealespaziotemporale (aka limbo) con Naruto e Sasuke che si sparleranno per qualche capitolo su quanto sia infelice e ingiusto il mondo.
Resta il fatto che la pausa di settimana prossima, a questo punto, è una cattiveria.
Nemmeno Oda è così malvagiamente malvagio…

One Piece capitolo 735: Le intenzioni di Fujitora
Poche parole su questo capitolo, il resto me lo gioco nel Report (che arriverà, l’ho appena finito di girare, lo devo solo montare, sarà un reportone #totaletombale). C’è gente che ancora, ancora, vuole dire che quello non è Sabo. Hanno ragione: è il fantasma del Natale presente. Oda, in una seduta spiritica, ha invocato Dickens e gli ha chiesto i diritti di sfruttamento. Dickens ha accettato. Ecco perché Sabo il fantasma del Natale presente sembra Babbo Natale, con la barba e il mantello. Perché È Babbo Natale…

Tenendo conto che Naruto è agli sgoccioli, ma manca ancora un bel po’ al termine, non ho ancora deciso cosa lo sostituirà. Di sicuro dal mese prossimo recupererò Toriko e Fairy Tail. E poi ne potremo parlare serenamente, se ne riterrò il caso.

Inoltre, il Baretto si evolve. Oltre ai soliti fumettazzi di cui sopra, ogni settimana ci sarà qualche guest star. Che può essere fissa a seconda dell’uscita dei capitoli (non essendo Naruto, Bleach e One Piece diversi titoli non escono il mercoledì ma nel prosieguo della settimana).
Prendeteli come un invito alla lettura.

All You Need is Kill
C’era un bel po’ di attesa sul nuovo lavoro di Takeshi Obata, uno dei genitori di Death Note e di Bakuman (e di altri simpatici manga). Anche in questo caso, Obata si occupa solo dei disegni e lascia la sceneggiatura a tale Hiroshi Sakurazaka, che si è occupato di adattare l’omologo romanzo (o meglio l’omonima light novel) di Ryosuke Takeuchi (e di cui il buon Tom Cruise ci ha tirato fuori un film in uscita questa primavera, Edge of Tomorrow).
Ma di che parla ‘sto fumetto?
Semplice: nel prossimo futuro, la Terra è stata invasa dagli alieni e gli esseri umani stanno prendendo mazzate praticamente ovunque. Ci sono però delle sacche di resistenza, e una di queste è situata in Giappone. Uno dei soldati, Kenji Kiriya, schiatta nel corso della sua prima battaglia. Salvo risvegliarsi di nuovo al mattino che precede la sua prima battaglia. E schiattare di nuovo. E risvegliarsi. E rischiattare. Per poi risvegliarsi. E rischiattare.
Avete presente i film “Ricomincio da capo” e “È già ieri”, in cui i protagonisti rivivevano in un loop perpetuo lo stesso giorno?
Ecco, uguale: con i mostri, la fantascienza, gli alieni, le tute hi-tech e tanto splatter.
Il primo capitolo non è malvagio, vale la pena di essere seguito.
Ok, non è uno shonen (ma un seinen), ma non mi sembrava brutto parlarne...

Captain Tsubasa – Rising Sun: Capitoli 1 e 2
Di Capitan Tsubasa ne abbiamo parlato ieri in termini non proprio idilliaci, fatto sta che Holly e Benji è uno dei miei cartoni animati preferiti di sempre, e che adoro tutto ciò che la mente del Taka abbia partorito in tutti questi anni. Dopo quasi 10 anni di latitanza, a seguire le gesta dei nippogiocatori in Europa e i loro compari a farsi il mazzo per raggiungere le qualificazioni alle Olimpiadi, finalmente ritroviamo la Nazionale Giapponese della Golden Age in tutto il suo fulgido splendore, ma soprattutto, nella sua formazione tipo: Wakabayashi, Ishizaki, Jito, Misugi, Soda, Matsuyama, Aoi, Misaki, Tsubasa, Hiyuga e Wakashimazu (sì, Ed Warner è stato riconvertito in attaccante ed è molto più bravo del pur bravo Nitta).
Come dicevo ieri il Rising Sun può essere davvero il World Youth che non è stato, e dopo il primo capitolo introduttivo, in cui Tsubasa festeggia lo scudetto vinto col Barcellona (ma va?), lo vediamo riunirsi ai suoi compagni di una volta per vincere la Medaglia d’Oro.
Riusciranno i nostri eroi a farcela?
La risposta è scontata.
Nel frattempo, godiamoci questa prima partita col Messico guidato da uno dei personaggi più interessanti di tutta l’opera: il geniale portiere Espadas. Che come Campos, si cambia le magliette a metà partita, si lancia in attacco e segna agli avversari…

E voi?
Che mi dite?

17 commenti:

  1. Boh veramente nulla da aggiungere. Su Naruto e Bleach non posso che essere d'accordo. Su One Piece mi vedrò il report quando esce, comunque se c'è una cosa che voglio sottolineare da subito è che sto veramente adorando Fujitora: un coscritto della marina che entra con il rango di ammiraglio e che punta a sconvolgere gli equilibri del mondo solo per il suo senso di giustizia... Mi ricorda da un punto di vista etico il buon Smoker, anche se in versione decisamente più cazzuta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, anche se comunque il discorso che fa è un poco paraculo. Ma ne parliamo nel report. :D

      Elimina
  2. Il baretto degli Shonen + Seinen :D
    e del tiro dell'aquila volante.

    RispondiElimina
  3. Per quanto mi riguarda posso dire di essere soddisfatto di tutti e 3

    Bleach: Kubo ci regala un capitolo esplicativo sul capo dei Quincy, ci spiega un pò i poteri in vista degli sviluppi futuri e ci sta. Suggestiva l'immagine dell'infante in stand by che si mobilità solo quando i pezzi della sua anima tornano in lui. Praticamente Ywach funziona col cavo della batteria attaccato. Come si sconfigge un cattivone del genere?

    One Piece: Fujitora è sempre stato secondo me il vero ago della bilancia in tutta sta faccenda, la sua spietata giustapposizione nei confronti dei Flottari e il fatto che praticamente faccia sudar freddo il pomposo Mingo me lo rendono ancor più simpatico. Caro Doflamingo, prepara la vaselina che le cose si metton male (si spera).

    Naruto: oh no, hanno fatto fuori Naruto e Sasuke! Se, come no, Kishimoto demonio ci alza un pò la tensione e poi se la svigna per una settimana, bastardo... Il capitolo è veramente buono, praticamente l'alleanza degli shinobi è alle corde, Madara è sempre più potente... come finirà? Beh io son sempre dell'opinione che gli ritorceranno contro in qualche modo il suo stesso genjutsu finale: se non puoi sconfiggere sigillalo ab eterno. E Naruto e Sasuke? Torneranno, torneranno, mal che vada c'è sempre Obito con la palla dell'occhio del rinnegan e se lo Zetsu non si stacca a tempo potrebbe ancora fregarlo e resuscitarli... ma c'è un'ipotesi ancor più suggestiva: e se ne morisse uno solo? E se per esempio Sasuke venisse rianimato usando corpo o chakra di Naruto o roba simile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Naruto, come detto settimana scorsa, se Madara facesse una fine stile Makoto Shishio ci starebbe bene. Un deus ex machina enorme, ma con stile.

      Su Bleach...beh, mi immagino pure qua un super deusone, ma secondo me la parte importante la svolgerà proprio Ishida. A meno che Juha non si fotta pure il corpo del successore. Sarebbe un bel plot twist. :P

      Elimina
  4. Vediamo se m'incuriosirai veramente con i consigli fumettosi. Proverò ad iniziare almeno un'altra serie. Almeno in scan, per ora.

    RispondiElimina
  5. Sommo,Vagabondo riesci a metterlo nel baretto dei top-shonen?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono in pari con la lettura, preferisco leggerlo a volume, quando esce. :)

      Elimina
  6. Caro Sommo, portesti consigliarci un sito su cui leggere le scan di Captain Tsubasa? Grazie della risposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capito! Non essendoci in italiano mi chiedo se però abbia senso commentare i capitoli, potresti aspettare che venga pubblicato in italia o che qualche fan-sub traduca almeno le scan!

      Elimina
  7. Su Captain Tsubasa vedrò di recuperale che uno l'occhio ce lo butta sempre.
    One Piece ho apprezzato molto il dialogo di Fujitora.
    Per Sabo... un mio amico mi ha messo strani tarli in testa.
    Lui teme che sia un pericolo fargli mangiare il Foco Foco: perchè finchè non sapremo chi sono i rivoluzionari, non sapremo se chiamarli amici o nemici.
    E' una sua teoria... ma non si sa mai!

    RispondiElimina
  8. VOGLIO ONEPUNCH MAN NEL BARETTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. C'è una cosa che non mi torna in One Piece, che secondo me si è sempre contraddistinto per la mancanza, escludendo i frutti, di "forze sovrannaturali" (l'haki è più una volontà se non sbaglio); invece questo fantomatico Hakuba va controcorrente, nel senso che è una sorta di "superpotere" unico nel suo genere; sembrerebbe una cosa molto simile al potere di shirahoshi, il che mi fa pensare che siamo di fronte alla terza Arma, è plausibile? =)

    RispondiElimina
  10. bravo bravo sommo.. recupera Toriko e ricrediti.. :D

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro