20

Top 10: I migliori manga e fumetti del 2013

L’unica Top 10 dell’anno.
Quella riguardante i migliori manga e fumetti nel 2013.
Anzi, meglio: i migliori manga e fumetti letti nel 2013.
Il che non vuol dire, per forza di cose, i migliori manga e fumetti usciti nel 2013.
Come al solito, ci tengo a sottolineare che quelli indicati sono i “miei” migliori manga e fumetti del 2013, e che sono stati scelti perché rispecchiano fedelmente i miei gusti personali.
Che i vostri portafogli possano piangere da qui all’eternità (cioè fino al prossimo articolo fumettoso settimana prossima).
Si va?
Si va!

10° Posto: Trama, Ratigher
La bellezza del fumetto di Ratigher non sta nella storia, né nei protagonisti, né nei disegni, né nella risoluzione del plot.
La bellezza di Trama di Ratigher sta nella struttura.
Complessa, e allo stesso tempo dannatamente semplice ed elementare, scontata (forse), ma non per questo banale, intricata, ma non per questo comprensibile.
Il modo di narrare di Ratigher in questo Trama è d’antologia.
È uno di quei fumetti che una volta letti, davvero, non te lo dimentichi più.
Ne abbiamo parlato abbondantemente QUA.

9° Posto: Bambino!, Tetsuji Sekiya
La cucina di un ristorante, come mai l’avete vista (se non siete addetti al settore) e come mai la vedrete. Le (dis)avventure culinarie di Ban Shogo sono quanto di più coinvolgenti e affascinanti possibile. I piatti cucinati fanno venire una fame assoluta, e non si può fare altro che tifare spudoratamente per il protagonista per tutti e 15 i volumi.
Se non l’avete ancora letto, male!
Rimediate e…
Buon appetito!
Ne abbiamo parlato tanto QUA

8° Posto: Hunter x Hunter, Yoshihiro Togashi
Poche chiacchiere: Hunter x Hunter è un fumetto monumentale. Probabilmente meriterebbe di stare più in alto in questa classifica dei migliori manga e fumetti del 2013, ma i titoli che lo precedono, pur essendo forse “oggettivamente” (virgolette d’obbligo) “meno belli” (virgolette d’obbligo) per un motivo o l’altro mi hanno impressionato (e mi sono piaciuti) di più. Questo non vuol dire che HxH sia un manga immeritevole: anzi. È un gioiello in piena regola. Battle Shonen puro, vero Yu degli Spettri 2.0, sa ridimensionare le dinamiche dello “shonen” pur rimanendo fedele a sé stesso.
Imprescindibile.
Ne abbiamo parlato QUA

7° Posto: The Manhattan Projects, Hickman/Pitarra/Peter
Poteva mancare un Hickman in questa classifica? Ma certo che no.
Non ho parlato di The Manhattan Projects (d’ora in poi TMP) per il semplice fatto che in Italia non era ancora uscito, e non mi andava di scrivere un qualcosa di “autoreferenziale”. Quindi, dato che adesso lo trovate nelle vostre fumetterie, possiamo rimediare.
Se amate mix, fantascienza, dieselpunk e ucronia, TMP fa al caso vostro. Immaginatevi tutti i cervelli scientifici più brillanti della metà del secolo scorso alle prese con lo studio della bomba atomica, mostri, energie particolari, esoterismo, intelligenze artificiali, realtà parallele, portali interdimensionali, fondeteli tra loro…e avrete solo una pallida idea di quello che vi aspetta.
Vi ricordate il post su Pax Romana? Ecco, sotto molti aspetti qui siamo oltre Pax Romana. Hickman ha avuto il coraggio di osare, e il risultato è pazzesco sotto tutti i sensi.
Provare per credere.
Non ve ne pentirete.

6° Posto: Superman Terra Uno, Straczynski/Davis
Un Clark Kent che non ha la più pallida idea di essere un kryptoniano deve gestire i propri superpoteri e conciliarli con una vita “apparentemente” normale. Può fare qualsiasi cosa, ma ancora non sa “cosa”. È un Superman nemmeno “work in progress”, è un Superman che non ha ancora la consapevolezza di cosa voglia dire essere “Superman”.
Ma lo imparerà presto.
Oh, se lo imparerà.
Ottima lettura.
Ne abbiamo parlato QUA

5° Posto: Hit Girl, Millar/Romita jr.
Come per Hickman, impossibile non mettere un Millar in una classifica come questa. Hit Girl, spin off del più celeberrimamentissimo Kick Ass, è l’anello di congiunzione perfetto tra il primo e il secondo volume del supereroe più scalcagnato del pianeta.
Anche di questo non ne ho parlato perché quando l’ho letto non era ancora uscito in Italì. E quando è uscito…me ne sono scordato.
Divertentissimo, argutissimo, iperviolentissimo (la mattanza finale è una di quelle cose che difficilmente si dimenticano). La nostra Mindy si conferma ancora una volta come l’unica, vera supereroina del mondo ideato da Millar.
Supereroina molto sui generis, a dirla tutta.
Ps: l’allenamento di Red Mist in stile Batman Begins è d’antologia.

4° Posto: The Legend of Luther Strode
Come l’anno scorso, Luther Strode si guadagna una posizione in questa Top 10. Era uno dei fumetti che più attendevo, e il poterlo leggere “in pari” con le uscite mensili, senza dover aspettare l’uscita in italiano (anche perché non essendo in Italia non la potrei comprare nell’immediato) è stata una vera gioia.
Prendete “Lo strano caso” e moltiplicatelo per dieci.
E anche qui, come per Hickman, avrete una pallida idea di cosa gli autori hanno combinato questa volta.
Il tutto, con la “solita” dose di mazzate, muscoli e sangue ad ettolitri.
Grandguignolesco!

3° Posto: Superman Last Son, Johns/Donner/Kubert
Doppietta kryptoniana!
Di Superman Last Son non ne ho parlato sul blog. Chissà poi perché, dato che è un fottutissimo capolavoro. Già il fatto che la sceneggiatura è affidata a Donner, il regista del primo, leggendario Superman, dovrebbe farvi venire l’acquolina in bocca. La storia è semplice: a Metropolis, di punto in bianco, atterra un’astronave aliena con un bimbo al suo interno. Bimbo e astronave sembrano essere in tutto e per tutto kryptoniani.
Immaginatevi quindi la gioia di Superman nel sapere che non è più “solo” (eccezion fatta per lui, il cane e la cuggggina). Anche se questo può creare dei problemi.
E di problemi ce ne saranno a bizzeffe, soprattutto quando si scoprirà che il nuovo arrivato altri non è che…
Ok, STOP. Vi ho detto già troppo.
Se pure odiate Superman, il mio consiglio è di correre a recuperare questa novel. Ci sono 3 o 4 plot twist che vi faranno ribaltare sulla sedia, ma soprattutto c’è un’alleanza monumentale che quando viene siglata…beh, è da 92 minuti di applausi.
E c’è una battaglia finale che è una delle più belle mai viste in un fumetto.
Capolavoro.

2° Posto: Giant Killing, Tsunamoto/Tsujimoto
Il calcio come non l’avete mai visto (o come l’avete sempre sognato di vedere in un fumetto). Niente virtuosismi alla Captain Tsubasa, qui il gioco è realistico e reale. Probabilmente, Giant Killing è uno dei migliori Spokon di sempre, tanto da essere equiparabile (almeno per quanto mi riguarda) a Slam Dunk.
Personaggi strepitosi, partite sofferte, tattica, strategia, genio, sregolatezza…e tanti goal!
Fatevi trascinare anche voi sugli spalti dai supporter dell’East Tokyo United, e sarete partecipi dell’acume del suo allenatore, Tatsumi!
Ne abbiamo parlato abbondantemente QUA

1° Posto: OnePunch Man, ONE/Murata
Primo posto scontatissimo, per il manga che, per quanto mi riguarda, entra di prepotenza nella mia personale Top 10 non solo del 2013, ma di quella generale. Un manga così lo aspettavo sin dai tempi di Dragon Ball, aspetto i capitoli quindicinali di OnePunch Man con la bava alla bocca, in puro stile cane idrofobo, ben consapevole del fatto che quelle 20 o 30 pagine saranno troppo poche per saziare il mio appetito. Il guaio è che ci sono i 90 e passa capitoli disegnati in modo bruttissimo (per dire, stiamo quasi ai miei livelli eh) da ONE, che spoilererebbero il manga da qui all’eternità. Ma leggerli (e la tentazione è ENORME) significherebbe davvero bruciarsi, come minimo, i prossimi 3 anni di serializzazione.
Resta il fatto che questo fumetto è strepitoso, se non l’avete ancora letto…beh, ho pietà della vostra anima.
Soprattutto perché ne abbiamo parlato tantissimo QUI, e quest’articolo ha creato numerosi adepti alla setta di OPM.

Prima di darvi la parola, volevo avvisarvi che abbiamo inaugurato la loggia massonica butica, denominata USOP – Utenti sommobutici organizzati potentissimamente.
La loggia massonica è chiusa, ma dite “Amici” ed entrate.
Se volete, CLICCANDO QUI.
E' già un delirio. E il divertimento è assicurato.

Per il resto, sono curioso di sapere quali sono state le vostre migliori letture fumettistiche del 2013!
Perciò…sotto con i commenti!

20 commenti:

  1. in ordine casuale: l attacco dei giganti, beelzebub, giant killing, unastoria, saga ! mi hanno tutti sorpreso positivamente e sono soddisfatto di averli letti e scoperti anche grazie a te sommo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Unastoria e Saga li devo recuperare. Ma tanto non scappano. :)

      Elimina
  2. Aspetto "The Legend og Luther Strode" con la bava alla bocca!
    E lo steso con TMP, peccato che, secondo la feltrinelli, la data di pubblicazione sia stata spostata a maggio! D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma veramente è uscito, da Star Shop lo trovi.

      Elimina
    2. Vatti a fidare di 'ste gente -.-
      Ero andato lì perchè era presto per la fumetteria a Salerno (Se la prende comoda xD)

      Elimina
    3. Tipo è uscito a inizio Gennaio.

      Elimina
  3. Odio questi tuoi post, sono inviti a spendere, anzi sono obblighi! Povere tasche.... I due superman, one punch man e Hickman mi interessano. Pax Romana è stato davvero piacevolissimo, ha conquistato pure un amico che i fumetti non li può vedere... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, spaccio solo roba buona. Meglio (o peggio) di un pusher.

      Elimina
  4. One punch man una bellissima sorpresa.
    Il paragone tra slam dunk e giant killing anche se è un tuo parere personale mi sembra leggermente azzardato.Slam dunk è proprio il top degli spokon per quanto mi riguarda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me, per le dinamiche da spokon e tutto il mondo che ruota attorno all'ETU, Giant Killing è addirittura molto più completo di Slam Dunk. Forse perchè il vero protagonista è il calcio a 360°. Ma è la mia impressione. :D

      Elimina
  5. Ehi Sommo,e Vagabond dove lo mette resti nella tua classifica generale?

    RispondiElimina
  6. Concordo sulla classifica, sopratutto per aver inserito "Hit Girl" e HXH. Spero che quest'ultimo continui ad essere pubblicato...

    RispondiElimina
  7. Ciao Sommo, posso chiederti dove posso reperire le scan di One Punch Man? Su mangaeden si ferma al capitolo 27! Grazie e complimenti per tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che il sommo mi cancelli se il post da fastidio. cerca qtt forum e lì trovi

      Elimina
    2. Nessun fastidio. :)

      Spero sempre che la gente a certi risultati ci arrivi di sola, non ci vuole molto a leggere i credits di una release e a risalire alla fonte originale. ;)

      Elimina
  8. Preparo il portafogli.........
    Anche io mi sento di consigliare vivamente Saga i due volumi usciti sono, per usare un termine di estrazione sommobutica, "cazzuterrimi". Un altro consiglio che mi sento di dare sempre edito da BAO è CHEW. La storia è quella di un investigatore che attraverso l'assaggio di cibo (e non solo, lo garantisco) riesce a capirne origine e storia. Una idea geniale.
    "La leggenda di Luther Strode" lo sto attendendo con trepidazione....
    OnePunch Man lo ho appena iniziato in inglese, mi sembra bello ma ho letto ancora troppo poco.
    Il prossimo acquisto è sicuramente "The Manhattan Project". TKS!

    RispondiElimina
  9. mica hai letto birdmen, scritto da quella di kekkaishi?

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro