23

One Piece Re...Blog! Capitolo 764: Mostro Bianco

Due video su One Piece nella stessa settimana no.
“Vuoi che muoro?” (cit.)
Però una piccola analisi non voglio farvela mancare, e quindi bentornati su One Piece Re…Blog, dedicato al capitolo 764.
Ready to go?

Già le vedo, le vostre bocche storpie deformare le vostre labbra in un ghigno sghembo. Ce l’avete là, quel sorriso ebete, stampato sul grugno. Perché pensate che finalmente da oggi sapete qualcosa in più sulla famigerata “Famiglia della D.”, perché credete che Oda si sia sbottonato un pochino.
A questo punto vi dico: rileggetevi il capitolo.
Corazon parla tutto sommato di dicerie e leggende tramandate (fondamentalmente) dai Draghi Celesti. E certo, ci sarà sicuramente un fondo di verità, ma sarebbe come pensare che l’Iliade sia un racconto storico “certo” della guerra D. Troia.


E badate bene: si sa che una guerra, a Troia, c’è stata sul serio. Che gli achei sono partiti e hanno messo a ferro e fuoco la città di Priamo, che era un importante snodo commerciale. Ma il resto è pura fantasia. Quindi, al netto di tutto, con questa storia della famiglia della “D.” stiamo di nuovo punto e a capo.

Perché già sapevamo che chi ha la D. è un tipo particolare, già sapevamo che i possessori della D. smuovono (e scuotono) il mondo e già sapevamo che dietro di loro si cela un segreto segretissimo.
Insomma, niente di nuovo sotto al sole.


ILLAZIONE: se fosse come dice Corazon e quelli con la D. fossero tutto sommato i nemici dei Draghi Celesti, gente come Garp o come Sauro non sarebbero mai e poi mai dovuti entrare in marina. O no?

In ogni caso, complimenti!
Molti di voi c’avevano preso, Vergo è oggettivamente il primo Corazon! Sarebbe interessante capire (non che ce ne sia l’effettivo bisogno, ma sarebbe comunque interessante) in base a cosa Doflamingo ha assegnato gli “alias” ai suoi agenti. E se Vergo era il primo Corazon, Ronzinante che ruolo ricopriva?


Quello di cavallo? Ahahahaah! (squallidissima)

Non mi soffermerò sul finale del capitolo, ma faccio fatica a capire come mai Ronzinante non capisca che il fratello è frutto della società in cui è cresciuto. Ha DNA dei Draghi Celesti, tra lui e un San Roswald non c’è (e non c’era) differenza di vedute. Se a ciò aggiungi il fatto che Doflamingo è stato privato del suo status, come può Ronzinante non spiegarsi da dove viene l’odio e la cattiveria di suo fratello? È lampante.

Devo dire comunque che di questo capitolo ho molto, molto, molto gradito il gioco di specchi che sta vedendo da una parte la Doflamingo Family e dall’altro la Marina.
Scherzando scherzando ieri sulla mia fanpage facebook ho scritto che questo capitolo pare The Departed. Perché le modalità sono effettivamente le stesse.


Per chi non ha visto The Departed, la storia è, in soldoni, la seguente: Leonardo D. Caprio viene assegnato dalla Polizia ad una missione ad alto rischio. Dovrà infiltrarsi sotto copertura nella tana del più potente boss della malavita di Boston, Costello (un Jack Nicholson fenomenale), per sabotarne gli affari, coglierlo con le mani nel sacco e arrestarlo. E ovviamente, Leonardo D. Caprio dovrà scoprire se ci sono talpe di Costello in Polizia.
Sì perché il gioco di The Departed è proprio questo: come Di Caprio vive una doppia vita in qualità di poliziotto/criminale (che lo porterà ad una vera e propria crisi d’identità) così è Matt Demon, che in qualità di criminale è stato infiltrato da Costello in Polizia, affinchè gli faccia da informatore e scopra se i pulotti gli abbiano mandato una talpa tra gli sgherri.
The Departed è un film bellissimo, con un finale tra i più epici mai visti.
Ve lo consiglio caldamente, se non l’avete visto.


Se invece l’avete visto, la situazione con Corazon e Vergo è lampante.
In soldoni Corazon, in quanto fratello di Doflamingo, funge da infiltrato dei Marines col compito di tenere d’occhio la ciurma e assicurarsi di tenere alla larga potenziali future leve; dall’altro lato, invece, Doflamingo ha infiltrato Vergo in Marina, con lo scopo di avere ai vertici dei suoi nemici naturali il suo braccio destro.

Niente male, per un fumettino da niente e per uno shonen “per bambini” (cit.).

A questo punto sono curioso di vedere quale sarà il famigerato incidente che porterà Rocinante alla morte. Che Law si salvi dalla malattia dopo aver ingerito il suo frutto del diavolo ormai mi sembra abbastanza palese (credo, almeno). Resta da capire proprio come avverrà l’epilogo di cui tutti siamo a conoscenza.

Voi che dite?


Prima di salutarvi, se non sapete di che video uanpisoso stavo parlando all’inizio…beh, parlavo di questo.



E poi, Buta’s Bookmark ha aperto ufficialmente i battenti. Oggi parliamo della Trilogia di Bartimeus. Basta cliccare QUA. Fumettini scemi, approfondimenti e consigli che stanno piacendo a parecchi. Buttateci un occhio, non ve ne pentirete. :D

Ps: se l'articolo v'è piaciuto, utilizzare il tastino "condividi" non è peccato. ;)

23 commenti:

  1. Son d'accordo su tutto tranne una cosa. Quando hai detto che se davvero la gente con la D rappresenta il vero nemico dei Draghi, allora n Sauro nè arp dovevano far parte della marina è sbagliata come riflessione (secondo me). Sappiamo che laggente con la D smuove il mondo o meglio svogle delle azioni che scuotono il mondo (a discapito dei draghi ovviamente). Queste azioni le hanno compiute anche Sauro e Garp...Sauro lasciando fuggire Robin che molto probabilmente diventerò colei che scoprirà i 100 anni di buoio e Garp che non solo ha allevato il figlio di Gol di Roger ma ha anche fatto sì che Rufy concludesse il lavoretto con Ace (superata la scala doveva tirare un pugnazzo a Rufy che ala fine non ha tirato e questo avrebbe potuto definitivamente far terminare la storria)...non se se mi spiego

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente intendo che se fosse così uno con la D. non potrebbe mai prendere servizio come Marines ed essere dalla parte dei draghi celesti (di cui sono tecnicamente sottoposti), in quanto i draghi celesti non lo permetterebbero. Poichè loro nemici naturali. Ti pare?

      Elimina
    2. Mi sembrava di aver capito (non ricordo in quali capitoli) che la marina avesse comunque una certa indipendenza dal governo mondiale (dal quale è comunque dipendente), ma forse mi sbaglio.

      Elimina
    3. Bhe ma se tu sai di avere una famiglia nemica ma non riesci a controllarne o a conoscerne tutti i membri, una delle cose che puoi fare è allearti a loro. In questo caso bonus doppio perché in realtà sono loro a venire a lavorare per te (e nel caso di garp la cosa ha in effetti prodotto ottimi risultati).
      Poi è abbastanza ridicola la storia dei bambini terrorizzati da una lettera dell'alfabeto :D

      Elimina
    4. Si ma tutto quello che ha detto Cora...sono dicerie degli anzian...non sappiamo che fondamento abbiano. E poi molto probabilmente i draghi celesti si basano sul fatto che la leggenda della Dè andata perduta e quindi contano sull'ignoranza

      Elimina
  2. Bellissimo :)

    fumetto per bambini? WHAT?
    una volta, forse i primi 3-4 volumi (e nemmeno)

    Chissà come cercherà di cavarsela il nostro Roncinante.

    La storia di vergo Corazon è stata più sicura dopo che nel 70, dofla dice che lui è il compagno che conosce da più tempo.

    RispondiElimina
  3. 1) spero proprio che ci venga spiegato come rocinante sia entrato in contatto con la marina...perché logicamente era normale pensare che i due fratelli non si fossero mai lasciati, ora invece si dovrebbe presupporre (15 condizionali d'obbligo) che i due fratellini si siano separati, anche per diverso tempo...cioè il tempo per rocinante di farsi valere e dimostrarsi un fedele collaboratore della marina (io ci penserei bene prima di aprire le porte al fratello di un pirata che sta diventando sempre più potente e pericoloso). Sengoku si fida così ciecamente da mandarlo a far da spia sulla nave del fenicottero...tanta fiducia da dove viene?
    2) law nel cap precedente aveva detto per caso agli sgherri del dofla (quando rivela il suo vero nome) che non poteva rivelare di più (o qualcosa del genere....può darsi che mi sbagli visto che lo scorso cap l'ho letto di fretta e furia 1 volta sola)...quindi law sa qualcos'altro? (visto lo stupore del piccolo, non ancora, chirurgo...le info che gli ha dato rocinante non le aveva mai sentite)

    RispondiElimina
  4. Capitolo assurdo che mi ha obbligato ad un'illazione, cosa che solitamente evito per bassa autostima, ma in questo caso mi è venuta spontanea.
    Secondo me a curare Law sarà la dottoressa Kureha che come sappiamo è un abilissimo medico e in più, come ci ha lasciato intendere Oda-sensei, ha informazioni sulla D. Ecco secondo me queste informazioni potrebbe avergliele fornite Roncinante per convincerla a guarire il piccolo Traffy.
    So già che non si verificherà, ma ad ogni modo, GRAZIE ODA GRAZIE!

    RispondiElimina
  5. E se Cora-san portasse Law a Drum? Pare tanto inverosimile? XD

    RispondiElimina
  6. La questione del perche' Corazon sia cosi' sconvolto riguardo la follia del fratello e' piu' semplice di quello che sembra secondo me. Abbiamo visto che il padre Homing, la defunta madre e lo stesso Rocinante da piccolo erano una specie di famiglia Nobile atipica... che a un certo ha voluto dare un cambio radicale alla sua esistenza, rifiutando e ripudiando l' appartenenza alla classe privilegiata del Governo Mondiale.
    Il giovanissimo Doflamingo, che chiedeva al padre il perche' della scomparsa degli schiavi e minacciava tutti i comuni di morte anche solo per avergli rivolto la parola, veniva visto dal fratello piu' piccolo come una sorta di voce completamente fuori dal coro. Come un pazzo che con lui e i suoi genitori non centrava nulla.

    La vera domanda che bisogna farsi e' un' altra: se Cora e' in realta un Marine infiltrato da Sengoku nella Donquijotte Family.. come fa a non sapere, data anche la sua altissima carica, che Vergo, in realta' pirata sottoposto di Dofla, fa la talpa nella Marina? E soprattutto.. se lo sa, perche' mai non lo ha ancora comunicato al Governo? .-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se Cora fosse davvero un Marine a tutti gli effetti dovrebbe essere per natura avverso ad un eventuale caos nel mondo causato dalla famiglia della D e non si spiegherebbe quindi tanta benevolenza nei confronti di Law, per lo meno avrebbe dovuto fare noto a Sengoku della sua esistenza. Ho l'impressione che il rapporto Marina-Cora/Cora-Mingo sia più complicato di quanto sappiamo (come al solito mi viene da dire), insomma, un doppio gioco molto più ampio, che, conoscendo il fratello, non mi stupisce affatto.

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Il parallelismo, tra l' altro magnifico, con The D.parted è palese!

    Poi, concordo con quanto detto sopra da Marzo.

    Infine sono (siamo, suvvia) piuttosto certo che Vergo abbia scoperto di Cora (Rocinnate è un bellissimo nome, in liNea con Doffy ma è cacofonico) e la chiamata sia per comunicarle lo (c' è la vena sulla fronte di Dofffy, come quando è incazzato)
    Ah, e come suggeriva qualcuno ieri su Feisbuch non sarebbe male se girovagando in cerca di una cura (e in fuga da Doffy, incazzato come una bestia. ndr) Cora e Law arrivassero a Drum

    RispondiElimina
  9. Bel report! Mi piacerebbe che tu facessi più report Bloggosi perché non riesco a vedere un tuo report da tempo immemore (purtroppo da lavoro niente Youtube...).
    Passiamo ai commenti:
    Le cose dette sulla D. suonano come già conosciute anche a me (sarà che molte cose le abbiamo intuite o sono state già dette), il buon Roci mi è molto simpatico e ha a “cuore” la situazione di Law xD
    Però, quando dici <> sono d’accordo solo in parte, perché:
    1) è vero ciò che dici su DD, ma anche Roci era in quell’ambiente (anche se non conosciamo bene la differenza di età fra i due). Al massimo essendo il fratello minore (non ho ancora capito benissimo, ma a me sembrava si dicesse che Roci fosse il maggiore invece) l’ha vissuta di meno l’educazione dragoviana.
    2) Roci dice che con i genitori che si ritrovavano è incredibile che DD sia così.
    La vera domanda non è come mai DD è così, ma come mai Roci è così diverso da DD? La mia teoria è che Roci era legato di più ai suoi genitori, mentre DD era legato di più a un dragoviano o alla società dragoviana in generale. Potrebbe essere, ad esempio, che DD ad una certa età abbia dovuto essere educato dalla società Dragoviana (Scuola Tenryubito?), mentre Roci era ancora troppo piccolo per cominciare la scuola.
    Scusate la lunghezza del commento.
    Ciaoooo Sommo! Ti dico ancora: Scrivi più report bloggosi -onepieciosi, mi raccomando ;)

    RispondiElimina
  10. Doflamingo è effettivamente anomalo, perchè sì che è figlio della società in cui è nato, ma è anche vero che padre, madre e fratello sono gli unici draghi celesti normali in mezzo agli stronzi allucinanti che sono tutti gli altri; perchè allora non è uno stronzo anche Rocinante? Anche lui ha lo stesso background culturale...
    Solo che così Doflamingo si riduce un po' al "bimbo viziato che si vendica del mondo". Peccato...

    Sulla D. confesso che l'hype cresceva pagina dopo pagina, ma in effetti non è che si sappia molto di più ora...

    Comunque, capitolo FENOMENALEEEEEEEH!!!!

    RispondiElimina
  11. Se la cosa ti può interessare io preferisco sempre i reblog ai report..:)

    RispondiElimina
  12. Ottimo Buta. Anche io penso che ci sia mooolta verità nelle parole di Roci, del resto quando mai Oda ci butta una bomba e poi la disinnesca? Del resto mi pare quasi giusto che, dopo 764 capitoli ci venga detto qualcosa sulla D., visto che è un qualcosa di importante che ci accompagnerà fino alla fine dell'opera. Ed il termine opera è fin riduttivo, per le capacità di Oda di riportare nel nostro amato manga situazioni reali, fatti veramente accaduti o parti di film. Un mix perfetto. E poi l'immagine di Roci già c'era nella mega immagine di tutti i marines per il film Z. Oda mi stupisce ogni volta di più. Non mi abituerò mai.
    Sto divagando, tornando alla D. ci sta che Sauro e Garp siano entrati in marina ,del resto hann osempre avuto ottimi propositi, ed entrambi si sono discostati, chi più, chi meno, quando la rotta della marina è diventata diversa dai loro ideali. Sauro muore per Robin, Garp rischia di picchiare Sakazuki. Quindi io penso che la teoria sulla D. si possa prendere per buona. Vedremo.

    RispondiElimina
  13. son talmente scemo che appena ho letto che quelli con la D sono considerati la nemesi di Dio, li ho collegati ai frutti del DIAVOLO, che lo considero in pratica l opposto...non ci azzeccano niente invece, vero?

    RispondiElimina
  14. Sinceramente anch'io ho pensato a kureha, quando Ronzinante ha detto che dovevano cercare un medico, ma effettivamente è più sensato che sia proprio il frutto ope ope a curarlo ;)
    Per quanto riguarda la D. non potrebbe essere l'iniziale di destiny? Magari le persone che contengono la D nel nome sono gli individui che sono destinati (ahaha che giuoco di parole -__-) a cambiare il proprio destino o il destino del mondo. Io ho pensato ad Ace che non doveva nascere e che era destinato a vivere in un mondo dove tutti lo odiavano ma poi ha trovato la propria strada, Law che era destinato a morire e invece è sopravvissuto, Dragon che fonda l'armata rivoluzionaria, Roger che da il via all'era della pirateria ecc.. ecc..
    Magari i draghi celesti, essendo una casta, e il governo temono quegli stravolgimenti che solo gli uomoni con la D possono portare nel mondo.
    Cavola? Probabilmente si xD

    RispondiElimina
  15. Ronci si sorprende come Dofla sia uscito fuori così con genitori del genere. Cioè, se i genitori educano allo stesso modo due figli, e uno impara e l'altro no, è normale che nessuno dei due possa capire come diavolo abbia fatto a uscire fuori l'altro. Comunque quella sulla D può essere anche solo leggenda, ma ci sarà un qualcosa di vero se quando c'è di mezzo la D al governo viene la strizza (ti credo che li accettano in marina).

    RispondiElimina
  16. Sommo, ma non ti sembra che Oda abbia esagerato col fatto che la gente comune dice tranquillamente "Ma perché non li avete sterminati tutti a Flevance?". Ok che il governo fa queste porcate ma con ipocrisia, avrebbe più senso che la gente veda e non veda... Anche il fatto che così tanti medici pensano che la malattia sia contagiosa, ok l'ignoranza generale ma loro che sono studiosi e per di più in questo campo dovrebbero aver presente che non lo è, così come lo sapeva doflamingo semplicemente leggendo qualche libro...

    RispondiElimina
  17. Dai che ci piacciono un sacco anche questi post :)

    RispondiElimina
  18. Arrivo un po' in ritardo comunque spero che oda col personaggio di Doflamingo non scada nel orribile (a mio dire) banalità del "nato malvagio" perchè farebbe perdere molto spessore ad un grandissimo personaggio

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro