7

Quello che pensano (sul serio) le Sentinelle in piedi

Nel fumetto "X-Men" le "Sentinelle" sono robot che hanno come scopo unico quello di dare la caccia ai mutanti, considerati una minaccia per l'umanità in quanto "diversi".
Ai mutanti, con le Sentitnelle, è vietato il diritto di esistere, in quanto "razza" non "umana".

Insomma, il "Movimento delle Sentinelle in Piedi" s'è scelto un nome geniale.
Nomen omen, si diceva in latino.
Mi sembrava quindi il caso fare questo fumettino, in piena tradizione butica, che mette in chiaro quello che sarebbe il vero messaggio di questo nuovo, illuminato (e illuminante) movimento...

























7 commenti:

  1. M'hai strappato! XD
    è normale che ormai le tue strisce sono attese da me più dei capitoli di Naruto?

    RispondiElimina
  2. Io trovo aberrante che ci sia ancora gli omosessuali come qualcosa di orribile e malvagio nel 2014....hanno il sacrosanto diritto di avere eguali diritti di una coppia eterosessuale senza distinzioni....per il resto condivido ciò che dice Dellimellow nel suo video e trovo geniale la contro protesta del nazista dell'Illinois xD

    RispondiElimina
  3. Beh, i Latino dicevano un mucchio di cose, npn hanno sempre avuto ragione!

    Detto questo è chiato che qualcuno la pensa in una certa maniera, ma qualcun' altro è onesto nelle proprie idee!

    RispondiElimina
  4. il bello è che sul loro sito scrivono "persone di qualunque orientamento sessuale"...cioè alcuni di loro protestano contro loro stessi? O_o

    RispondiElimina
  5. Si professano cattolici, ma credo che dell'insegnamento di Gesù abbiano capito poco e niente (parlo da ateo convinto). Io posso anche capire tutte le perplessità legate al matrimonio e all'adozione, ma manifestare contro altri essere umani, innocenti, è ripugnante. Spero che esista un inferno per queste persone, e che sia come quello descritto in "A volte ritorno"

    RispondiElimina
  6. Io mi stavo già ribaltando anche prima di iniziare a leggere, mi son bastate le sentinelle degli Xmen coi libri in mano hahahaha

    RispondiElimina
  7. Che amarezza ragazzi...io sono uno che preferisce dubitare in un'entità divina candida, onniscente e infinatemente buona e credere in qualcosa di grigio, sporco, anche gretto se vuole, ma capace di fare concretamente delle meraviglie. Non è però allo stesso modo rassicurante e piacevole, anzi è tutto il contrario! E' maledettamente difficile e molte volte anche scoraggiante...ma questo significa credere nel uomo. Episodi del genere però fanno male, più che qualsiasi bestemmia, perchè derivano dalla più bassa bassezza umana e soprattutto perchè ancora una volta fa capire che la gente non impara mai dai propri errori, visto che son state commesse atrocità assurde per la paura del diverso...quando si parlava di memoria...

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro