16

Come funziona Kindle Unlimited (aka: scarica gratis i saggi fumettosi di sommobuta)

Essendo oggi il 5 novembre era piuttosto naturale aspettarsi un atto rivoluzionario alla Guy Fawkes da parte di qualcuno. Che quel qualcuno fosse Amazon, invece, ce lo aspettavamo davvero in pochi.
Da oggi (o meglio, da ieri), se volete, potete scroccare i miei ebucchi presenti su Amazon.
Sì, insomma, potete leggere One Piece: Pirati, Bucanieri e Corsari tra Storia, Fumetto e Mito GRATIS.
E così il saggio su Holly e Benji.
E così The Goddamn Particle e Una lunga nottata.
E pure la tesina sul calcio (se vi va, magari vi interessa).
Come si fa, dite?



CLICCATE QUA per i miei libri.
Oppure andate su Amazon e attivare la promozione gratuita per 30 giorni del Kindle Unlimited.
Facile, rapido e indolore.
Cos’è Kindle Unlimited?
Ecco, questa è una domanda un poco più complessa.

In buona sostanza, da qualche mese a questa parte, Amazon ha dato il via a questa promozione, Kindle Unlimited appunto, che consente di leggere tutti i libri che faranno parte del “sistema KU” pagando solamente un abbonamento di 9,99 euro al mese.
Abbastanza conveniente, vero?

Un soddisfatto lettore butico

Sì e no.
Da lettore, avere accesso all’intero parco libri amazon per soli 10 euro sarebbe un sogno. Dico “sarebbe” perché non si ha accesso all’intero parco libri, ma come detto solamente a quegli ebook che sono d’accordo a far parte del sistema Kindle Unlimited.

E dal punto di vista di un autore (soprattutto da autopubblicato) le cose sono un poco più complicate.
Entrare a far parte del sistema Kindle Unlimited significa accettare le linee guida e l’inserimento del proprio libro all’interno di KDP Select.
KDP Select è una modalità che consente al tuo libro di avere una maggior “visibilità” su Amazon, ma che al tempo stesso ti vincola per 90 giorni a non inserire il tuo libro su altri store digitali.

Questo cosa significa?
Che KDP Select è ottimo per un autopubblicato (almeno teoricamente), ma inutile per una casa editrice che ha intenzione di vendere sin da subito su tutti gli store digitali i suoi prodotti.
E infatti sono pochissimi i libri pubblicati da CE grosse che possono essere scroccati, mentre la maggior parte degli autopubblicati li potete leggere aggratis durante il mese di prova.


Gratis: basta la parola

A ciò si aggiunge un fatto leggerissimamente “inquietante” che concerne la remunerazione.
Quando voi comprate un ebook su Amazon, allo scrittore, naturalmente, viene versata la sua royalties. Se il libro costa meno di 2 euro e 60, allo scrittore viene versato il 35% del prezzo complessivo del suo libro su ogni singola copia venduta; se un libro costa più di 2 euro e 60, lo scrittore guadagna il 70% del prezzo complessivo del suo libro (ora vi sono chiari perché i saggi butici costano 2,65? – sì, sono un avido bastardo!).

Kindle Unlimited invece azzera questa cosa. Allo scrittore non viene pagata la royalties che gli spetta, bensì una percentuale variabile, che dipende dal fondo monetario mensile messo da parte dallo stesso Amazon. Di più: per aver accesso a quella percentuale*, il lettore è tenuto a leggere il 10% del libro che ha scaricato. Se non lo fa…Lo scrittore non riceve manco un centesimo.

Ad alcuni fa un po’ paura questa cosa, ma va detto che KU è (o almeno dovrebbe essere) un sistema piuttosto “intelligente”, perché se tu scarichi 29074329862801 libri, ed entro il mese d’abbonamento non li leggi, allo scadere dell’abbonamento quei libri non faranno più parte della tua biblioteca.
Si, esatto, scompariranno per magia.


Se non volete che i vostri libri gratis muoiano...leggete!

Alcuni autori (soprattutto autoprodotti) probabilmente mugugneranno per questa storia. Che oggettivamente presenta i suoi lati positivi e i suoi lati negativi. Per quanto mi riguarda ho pensato sin da subito di farvi sapere questo fatto: sia perché se volevate acquistare un mio libro sicuramente avreste visto la possibilità, questo novembre, di poterlo prendere “gratis”. Sia perché mi sembrava giusto avvisarvi di come funziona la faccenda.

Magari non avete avuto modo di leggere i miei saggi fumettosi perché non avevate soldi; magari non vi fidavate del sottoscritto; magari pensavate che erano delle sciocchezze; magari vi facevano schifo a priori; magari mi odiate e quindi no, non sia mai.
Ora, invece, potete “provarli” gratis. E se li leggete (come spero facciate) io ci guadagno comunque qualcosa.
Non tutto quello che teoricamente mi spetterebbe, ma sempre qualcosa.

E direi che in questo torbido affare ci guadagnamo tutti: voi che potete leggere 5 libri miei gratis, e io che da questo vostro scroccare ci vado a guadagnare.
Non mi sembra malvagio, come accordo tra me e voi, no?

-------

*Amazon ci tiene a far sapere questo, in un linguaggio molto supercazzolaro: “Calcoliamo la tua quota del fondo globale KDP Select in base alla frequenza con la quale i clienti di Kindle Unlimited hanno scelto e letto più del 10% del tuo libro e in base alla frequenza di download del tuo libro dal programma Biblioteca Prime di Kindle. Compariamo poi questi numeri con la frequenza con la quale tutti i titoli che partecipano a KDP Select sono stati scelti. Ad esempio, se il fondo globale mensile ammonta a €1.000.000, tutti i libri del programma KDP sono stati letti 300.000 volte e il tuo libro è stato letto 1.500 volte, guadagnerai lo 0,5% (1.500/300.000 = 0,5%), o €5.000.

16 commenti:

  1. quindi se leggi il libro, quello alla fine diventa tuo? se invece non lo leggi lo perdi alla fine del mese? O ho capito malissimo e alla fine del mese perdi comunque tutti i libri?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, devi immaginarlo come uno streaming. Quindi fin quando tu hai l'abbonamento, il libro ti rimane nel dispositivo. Quando l'abbonamento finisce, il libro sparisce.
      Se l'hai letto (o hai letto almeno più del 10%) a me viene corrisposta una percentuale chenonsoquantèpoivifacciosapere; se non lo leggi, io non prendo nulla.
      Ma a prescindere da questo, il libro, se non rinnovi, scompare comunque dal tuo dispositivo.

      Elimina
  2. Ok, farò così: inizio il saggio su Tsubasa, se lo trovo particolarmente interessante aspetto un mese e lo compro, altrimenti vado oltre il 10% , lo finisco e tu avrai la giusta quota!

    Non l' ho mai preso perché nonostante sappia che andei sul sicuro sulla qualità non ho mailetto granché di Tsubasa e non mi piace... per cui non ero interessato! Sì, farò così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che tu e gli spokon siete due entità distinte e separate, per cui sono molto curioso di sapere cosa ne pensi. ;)

      Elimina
    2. Se il libro piace a te, è un colpaccio.

      Elimina
  3. La trovo una cosa interessante se si legge parecchio, anche perché ho visto che fanno parte di KU anche i fumetti Bao (almeno Zerocalcare c'è). Ma una domanda, il mese gratuito sarà solo questo di Novembre, oppure da quando ti iscrivi il primo mese è gratis come promozione?

    Poi se leggi più del 10% e il libro rimane tuo, cosa mi impedisce di prendere un libro, andare avanti avanti avanti, superare il 10% e amen?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, il libro al termine dell'abbonamento sparisce dal tuo dispositivo. Infatti non c'è nei file, è come se fosse uno streaming.

      Il mese gratuito credo sia da quando attivi la promozione, puoi attivarla ora come tra sei mesi. Credo. Ovviamente la maggior parte ne beneficerà ora (l'ho attiva anche io).

      Elimina
  4. Stavo proprio valutando la cosa. Non tanto per il mese di prova (essendo pezzente e privo di dignità ci sguazzo) o per il libri butici (per quelli ho già sganciato i denari xD) ma per l'abbonamento futuro.

    Già con i libri mi andrebbe abbastanza bene, in fondo io sono un integralista della digitalizzazione, e lo spazio vitale in camera mia ormai si misura in picometri. Mi interessava più che altro la questione fumetti in digitale ^_^ volevo capire bene quali e quanti sono rientranti nell'offerta.

    Mi sa che cederò, comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io penso invece che non lo farò. Al di là della cifra irrisoria, il fatto è questo: non sono presenti i bestseller, proprio perchè la maggior parte delle CE non li mette in KDP Select, in quanto ha intenzione di vendere i suoi ebook su altri store sin da subito.
      Quindi non ha senso farmi un abbonamento per non trovare la quasi totalità delle novità.

      E non ho fatto il discorso sull'autopubblicazione, che meriterebbe un approfondimento a parte

      Elimina
  5. io ho tagliato la testa al toro...e gli ebukki li ho acquistati appena usciti! :D

    QUINDI VI CONSIGLIO DI SCARICARLI PERCHE' MERITANO!

    per quanto riguarda UNLIMITED...per fortuna c'e' quella postillina...altrimenti AMAZON diverebbe una sorta di "biblioteca d'alessandria" digitale...solo che sarebbe anche la FINE dell'editoria classica, delle librerie classiche, ma anche delle biblioteche (se io con 10eur al mese mi posso leggere cio' che voglio, chi me lo fa fare di andare in libreria a spendere gli stessi soldi per il + scrauso dei pamplet?)...ed inoltre AMAZON avrebbe potere di vita e di morte anche su voi autori...

    quindi viva la digitalizzazione...ma fino ad un certo punto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E di questo ti sono eternamente grato. :D

      Diciamo che KU è da studiare. Io quando succedono queste novità sono sempre tra quelli che vuole capire come funziona il meccanismo, così da ragionarci bene su. Quindi sfrutto voi per i miei biechi piani. ;)

      Quando (SE) arriveranno le royalties derivanti da KU, vi faccio sapere quanto ho guadagnato. :)

      Elimina
  6. Questa cosa di Kindle Unlimited l'ho scoperta ieri per caso e in effetti sul momento, senza ragionarci ho pensato: "Minchia superghiotto affare, mi leggo tutto!" Poi sono rinsavito e ho pensato: "Andiamo mo' a vedere se tra quelli della mia lista c'è qualcosa che è in promozione"...praticamente a parte gli autoprodotti, tutti gli altri libri dell'editoria classica non ci sono e quindi un po' mi sono ridimensionato. Comunque penso lo stesso da farla la prova, più che altro per alcuni libri che sono curioso di vedere un attimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, esatto. Diciamo che da un lato è interessante, dall'altro è un pacco perchè i bestseller non saranno MAI presenti, o quantomeno non nell'immediato.

      Elimina
  7. Io li ho gia acquistati quando uscirono mesi fa.....sto aspettando le vacanze di natale per leggerli(è si il lavoro,il calcio e i manga/anime portano via il poco tempo libero).

    Sono curiosissimo,i feedback mi stuzzicano assai!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe poi quando sarà fammi sapere! :D

      Elimina
  8. Interessante, potrebbe essere la volta buona che leggo i saggi butici (sempre che non me ne scordo prima del mese XD)!
    Purtroppo comunque conosco queste strane politiche di Amazon, riguardo l'esclusività, ed è per questo che per un mio piccolo progetto top secret ho deciso di puntare altrove, almeno inizialmente... bwahahah.

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro