19

Ritorno al Futuro - Parte II

Ritorno al Futuro Parte 2.
Ci inoltriamo nel territorio di uno dei miei film preferiti in assoluto. Ma non quelli che si dice “Ah, sì, è uno dei miei preferiti!”, no qui stiamo proprio dalle parti della mia Top 5 #totaletombale sui film. E quindi mi scuserete se questo non sarà un articolo obiettivo, ma dettato dal cuore e dai ricordi.
In ogni caso, bentrovati al CineRdForum di sommobuta!

La macchina dei sogni

Prima di iniziare, fatevi chiedere scusa. Se nelle ultime due settimane il CineRdForum s’è fermato è stata solo colpa mia. Ma perché nonostante conosca questo film a memoria, battuta per battuta, volevo rivederlo, come il cineRdForum richiede, prima di parlarne.
Ma non ne ho avuto proprio il tempo.
Tra lavoro, impegni e stesura del saggio su One Piece il tempo è veramente pochissimo.
Sabato scorso però sono riuscito a riguardarlo…ed è sempre come la prima volta.

La storia la sapete tutti: Doc Brown ritorna al 1985 per avvisare Marty che l’anno prossimo (lol) i suoi figli si metteranno nei guai. Piombano così nel 2015 per evitare i disastri figliari, senza però sapere di aver appena messo in moto un casino spazio-temporale da “Grande Giove!”…

Se dovessi indicare l’assoluto protagonista di Ritorno al Futuro parte II, sarebbe sicuramente lui:

DOOON!

Grande.
Almanacco.
Sportivo.
(se l’avete letto con la stessa enfasi con cui lo sussurrano nel film siete malati come me)

Oh-là-là!
Oh-là-là!

Il Grande Almanacco Sportivo è sicuramente uno degli oggetti che qualsiasi persona sana di mente, con a disposizione una macchina del tempo, comprerebbe ad occhi chiusi. D’altronde che male c’è a tirarci fuori un po’ di grana?
Il guaio è che se lasci la macchina del tempo incustodita a disposizione del primo vecchiaccio maligno che passa, è normale che quello poi ti ingolfa tutta la linea spazio-temporale.

Vecchietti cattivi...

Immagino che ognuno abbia una vaga idea di come funzionino i viaggi nel tempo, ma tra le seimila teorie e altrettante spiegazioni, lo schemino sulla lavagna di Doc riguardante non solo il viaggio nel tempo, ma anche ciò che comporta l’effetto farfalla (di cui ormai siete #massimiesperti) è probabilmente il più semplice e immediato.

Se modifichi pesantemente un evento nel passato, la linea temporale devia creando una linea temporale diversa con un mondo “parallelo”. I film che abbiamo visto fin’ora sul CineRdForum appartenevano tutti a questo semplice principio. In Primer si creano addirittura nove mondi paralleli a seconda dei viaggi temporali dei due protagonisti; in The Butterfly Effect, ogni volta che il protagonista interveniva su un preciso evento della sua vita, la sua vita cambiava. La stessa cosa succede in Ritorno al Futuro, che applica alla perfezione il principio di Bradbury.
E che in buona sostanza rappresenta l’ABC per tutti coloro che vogliono approcciarsi ai viaggi nel tempo.



Se modifichi il passato, modifichi il futuro. E se vai avanti nel tempo di una linea temporale modificata, ti trovi sempre sulla timeline modificata. Quindi per mettere le cose a posto devi tornare indietro nel tempo al momento esatto in cui è avvenuta la modifica temporale.
Non osservare questa semplice regola ti fa fare la fine di Toriyama con Trunks che va avanti e indietro nel tempo zompettando allegramente tra timeline temporali differenti, come se nulla fosse, sollevando decine di WTF?!?!? da parte dei fan di tutto il mondo*.

Ho guardato Ritorno al Futuro parte 2 ininterrottamente dai 6 ai 10 anni tutti i sabati pomeriggio quando andavo a casa di mio cugino. Tra le mie mani il suo videoregistratore proiettava a rotazione esclusivamente questi tre film: Hook – Capitan Uncino, Nightmare 4 e, per l’appunto, Ritorno al Futuro 2.

Monumentali i richiami a Leone (di cui Zemeckis è fan adorante, e il cui culmine massimo di riverenza verso il maestro lo troveremo nel film finale), e sempre spettacolare la scena finale, in cui non solo viene ripresentata la scena del fulmine che colpisce alla torre dell’orologio, ma che ci mostra quello che succede dopo.
Doc festeggia, sbuca di nuovo Marty che asserisce di essere tornato dal futuro…e poi…Grande Giove!



Sì, è il mio finale preferito di un film.
In assoluto.

----

*Che poi diciamoci la verità: è lo stesso errore che commette anche Zemeckis: non avremmo MAI dovuto vedere il vecchio Biff tornare nel 2015, dato che, essendo andato a buon termine il suo piano, tecnicamente sarebbe dovuto tornare nel 2015 parallelo in cui lui è ricco e potente...

19 commenti:

  1. Ciao Buta!
    A proposito del ritorno del vecchio Tannen nel 2015 "normale", avevi mai visto questa scena eliminata presente negli extra del DVD?
    https://www.youtube.com/watch?v=124-bZmfbPQ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si l'ho vista. Ma rimane il fatto che comunque secondo l'assunto di Doc, Biff non sarebbe mai dovuto tornare in quel 2015...

      Elimina
    2. Vero... Immagino che sarebbe stato un bel problema per Doc e Marty ritrovarsi sprovvisti di macchina del tempo, che sarebbe rimasta nel 2015 parallelo! In un contesto tecnicamente ineccepibile, il vecchio Biff avrebbe fatto il colpaccio. Purtroppo per lui, ha tralasciato qualcosa di importantissimo: una forzatura di sceneggiatura ù_ù

      Elimina
    3. C'è da ricordare che anche Jennifer è stata lasciata nel 1985 alternativo e che, secondo Doc e come poi è avvenuto, si è ritrovata nel 1985 corretto (o meglio il 1985 alternativo creato da Marty nel I film ^^).
      Quindi, direi che secondo la logica utilizzata nel film è corretto che il vecchio Biff torni nello stesso 2015 di Marty e Doc, ma che comunque dovrebbe essere il 2015 alternativo creato dallo stesso vecchio Biff.
      Correggetemi se sbaglio ;)

      Elimina
    4. In linea teorica Marty e Doc si sarebbero dovuti ritrovare di punto in bianco nel 2015 della linea temporale modificata da Biff.

      Elimina
    5. Infatti, come dicevo "secondo la logica utilizzata nel film è corretto che il vecchio Biff torni nello stesso 2015 di Marty e Doc, ma che comunque dovrebbe essere il 2015 alternativo creato dallo stesso vecchio Biff.". Ora, non ricordo perfettamente la scena (ho barato ed ho commentato senza averlo rivisto perché non ne ho avuto il tempo), ma è possibile che il vecchio Biff sia ritornato nel 2015 alternativo creato da lui, ma che quel luogo particolare dove è ritornato e dove erano Marty e Doc non sia stato intaccato dal viaggio del vecchio Biff? Oppure quando il vecchio Biff ritorna nel 2015 si vede qualcosa che fa capire che quel 2015 è ancora il 2015 non intaccato dal viaggio del vecchio Biff?
      Spero si sia capita la domanda xD

      Elimina
    6. Riflettendo sul film, sul fatto che il vero 2015 sta per iniziare e che il mondo oggi non è come quello che Zemeckis immaginava nel 2015, mi viene da pensare che esistano tanti futuri, come si nota nel secondo film a proposito del 1985 alternativo. Dunque, nel 1989 (anno del film), il 2015 non era stato ancora scritto, e neanche il 2014. Ora il 2014 è stato quasi scritto tutto (finisce tra una settimana) e il 2015 verrà scritto in base a com'è stato il 2014, il 2013, il 2012 e così via.
      Per questo non abbiamo il volopattino ma l'iPhone, ad esempio.
      Che ne pensate?

      Elimina
    7. "A proposito del ritorno del vecchio Tannen nel 2015 "normale", avevi mai visto questa scena eliminata presente negli extra del DVD?
      https://www.youtube.com/watch?v=124-bZmfbPQ"

      Miiii!!! Mi sono sempre chiesto perché quando uscisse dalla macchina sembrava stare male °_O! Pensavo che quando gli spezzava il bastone lui pure avesse sbattuto sulla macchina!
      Che chicche che si scoprono ogni volta o quasi! ^^

      Elimina
  2. Da vero fan di tutta la trilogia ho letto proprio "Grande. Almanacco. Sportivo." con la stessa enfasi con cui lo sussurrano nel film ed "Oh-là-là! Oh-là-là!" con la voce di Marty che si ritrova la rivista sbagliata fra le mani xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo proprio fissatissimi XD

      Elimina
    2. Posso aggiungermi alla lista? Ho letto l'articolo dando la stessa enfasi negli stessi punti, emozionandomi inoltre come la prima volta vedendo il finale. Penso che la mia più che un'ossessione sia una malattia <3

      Elimina
  3. Su Ritorno al Futuro non voglio dilungarmi. Userò solo una specie di similitudine a cui ho appena pensato :"Così come i protagonisti viaggiano nel passato, nel presente e nel futuro, allo stesso modo questa trilogia è stata nel mio passato, è nel mio presente e sarà nel mio futuro".

    Ci vediamo al prossimo film sommo :D

    RispondiElimina
  4. Ricordo che la prima volta ci rimasi di sasso sul finale... poi qualche secondo arrivò il mini trailer della terza parte!

    RispondiElimina
  5. La parte II è la mia preferita della trilogia, soprattutto per il fantastico finale. Come il precedente film è ricco di citazioni e curiosità, oltre ai tanti strambi oggetti che si trovano nel futuro, alcuni dei quali verranno realizzati realmente grazie proprio a questo film.

    PS
    Qui c'è una scena di un episodio di the big bang theory in cui i protagonisti cercano di spiegare il ritorno del vecchio Biff nel suo futuro, anche se è una scena che dovrebbe far ridere:
    https://www.youtube.com/watch?v=DXIZoaD8NBg

    RispondiElimina
  6. Il 2 è qualcosa di magnifico, con le scene dell'1 viste da un altro punto di vista, mi ha fatto percepire il viaggio nel tempo più di qualunque altro film/storia sui viaggi nel tempo!
    Ma non condivido la storia degli universi paralleli...c'è un altro film che spiega il perchè...scommetto che lo conosci :)

    RispondiElimina
  7. Ahahahahahahah si anche io l'ho letto come lo dicono nel film! È il migliore dei tre a mio modo di vedere e sono contento sommo, che anche tu sei un grande fan di questa grandissimissima saga! Certo non sarà perfetta, ma unisce le tematiche sui viaggi nel tempo e la simpatia dei personaggi in modo incredibile!

    Comunque secondo me sul fatto di biff che torna in quel 2015 forse si potrebbe spiegare riflettendo sul fatto che, quando lo fa esce dalla macchina del tempo molto sofferente, come se appunto stesse per morire.....poi magari mi sbaglio ma è un modo di vederla :)
    Ma comunque non credo si possa obiettare molto a questo capolavoro!

    RispondiElimina
  8. Leviamoci via subito un paio di denti... XD
    Prima Trunks: Toriyama (consapevolmente o meno) usa una variante della teoria del Multiverso; la sua macchina, più che viaggiare nel tempo, viaggia tra dimensioni diverse, tutto qui. =)

    Su Biff che torna nel 2015 non modificato: stando a quanto detto dai Bobs (mi pare) la timeline era ancora sul punto di shiftare tramite l'effetto ondulatorio quando Biff torna (confermata dalla scena tagliata di Biff che scompare). È forzatina come spiegazione, ma ci sta imho. XD

    Comunque grandissimo film, sia per come espande quanto già offerto dal primo (anche tornando letteralmente sulle stesse scene! XD) sia per il cliffhanger (concordo che il finale è tra i più belli mai fatti.)
    La storia della prima versione dello script la conosci? Alcune cose non sarebbe stato male vederle secondo me! :D

    RispondiElimina
  9. Lo vedevo a random anche prima del 1 ed infatti con quel Marty nella seconda parte assieme alla mamma ci capivo poco! XD
    Mi ha sempre inquietato quel 1985 alternativo!
    Sommo, ricordiamo anche la scena iniziale rifatta rispetto a quella finale del primo. XD Riguardo la linea, nella pellicola precedente Einstein viaggia saltando un minuto. Allora perché nel 2 Marty va e trova se stesso invecchiato di 30 anni? Non dovrebbe aver saltato questi 30 anni e quindi non averli vissuti? Boh! Crescendo sto film mi ha creato non pochi casini a livello di ragionamento! XD
    Da vero fan comunque guardavo anche la divertente serie animata con alla fine CL che faceva gli esperimenti lol! ^^

    "C'è da ricordare che anche Jennifer è stata lasciata nel 1985 alternativo e che, secondo Doc e come poi è avvenuto, si è ritrovata nel 1985 corretto (o meglio il 1985 alternativo creato da Marty nel I film ^^).
    Quindi, direi che secondo la logica utilizzata nel film è corretto che il vecchio Biff torni nello stesso 2015 di Marty e Doc, ma che comunque dovrebbe essere il 2015 alternativo creato dallo stesso vecchio Biff."

    Hai giustamente citato il primo ed effettivamente rifacendoci anche a quello che si vede li alla fine, i nostri e il vecchio Biff dovrebbero trovarsi nel 2015 alternativo.

    "Oppure quando il vecchio Biff ritorna nel 2015 si vede qualcosa che fa capire che quel 2015 è ancora il 2015 non intaccato dal viaggio del vecchio Biff?"

    Già! Bella domanda.

    RispondiElimina
  10. Ah, con questa pellicola ho conosciuto PUPDD! XD Quando l' ho visto vedendo Volontè con il suo fucile mi sono detto: "Ma non è il film che vede Biff in TV?!? XD

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro