65

Top 15 #totaletombale: Seinen Manga (3 di 3)

Rullino i tamburi! Squillino le trombe!
Eccoci all’ultima parte della top 15 #totaletombale dei miei seinen preferiti evah. Nelle scorse settimane, QUI e QUI ci siamo addentrati in storie e mondi differentissimi, nominando titoli che hanno come protagonisti i più svariati personaggi. Dalla Cine preimperiale ad un imminente futuro, passando per samurai in cerca di vendetta, fumettisti scalcagnati, supereroi raffazzonati, cuochi “work in progress”, guerrieri dannati, eccetera eccetera.
E oggi? Quali saranno i cinque seinen che sommobuta preferisce di più?
Cosa c’è lassù, in cima alla vetta? E perché proprio quei fumetti?
Scopriamolo assieme, in questo articolone finale.
Ready to go?

5° Posizione: Ad Astra
Scipione vs Annibale. Seconda Guerra Punica. Roma vs Cartagine. Cosa potete pretendere di più da un manga storico antico? Quando venni a sapere dell’esistenza di questo manga e come un pazzo andai in cerca delle scan, rimasi stupefatto. Avevo scaricato una raw giapponese “nel mucchio”, e sin da subito mi accorsi che avevo di fronte un fumetto inappuntabile dal punto di vista storico. Ma quando finalmente ho potuto mettere le mani sulle scan inglesi, ammetto di aver fatto letteralmente i salti di gioia.
Ad Astra era (ed è) il fumetto che avevo (ed ho) sempre sognato di leggere sin da quando ero bambino. Sia perché la Seconda Guerra Punica è sempre stata una dei miei pallini, sia perché anelavo di mettere le mani su di un fumetto che trattasse proprio di questo peculiare ambito storico.
Non vedo l’ora di tornare in Italia per comprarlo e leggerlo nell’italica favella.
In ogni caso ci avevo dedicato un articolo, QUA

4° Posizione: Historie
Potrei fare lo stesso identico discorso appena fatto per Ad Astra. Assieme alla Seconda Guerra Punica, l’altro grande periodo della storia antica che mi fa impazzire è quella della nascita e dello sviluppo dell’ellenismo. Pertanto un manga incentrato proprio su questo non poteva lasciarmi indifferente.
Hitoshi Iwaaki confeziona un manga superlativo (e per nulla pesante, anzi), nel quale riesce a ricreare esattamente lo spirito, la filosofia e il modo di pensare di quei tempi.
Historie è un’opera magniloquente, che ha come unico difetto quello di proseguire a passo di lumaca.
Ci ho dedicato un video. Lo trovate QUI.

3° Posizione: Vinland Saga
Ci sono due manga che riesco a definire “epici”. Il primo, nemmeno a dirlo, è Hokuto no Ken; il secondo è ovviamente Vinland Saga. Il fumetto di Makoto Yukimura è davvero uno di quei rari esempi di manga che capisci essere già un capolavoro da pagina uno. E se i personaggi, il contesto storico e il tratto sono superbi, quello che rende Vinland Saga “un signor fumetto” (cit.) è la narrazione. Anche quando sai cosa sta per succedere, perché conosci la storia di un personaggio per interposta persona, Yukimura riesce a tenerti incollato alla pagina come pochi altri autori sanno fare. Il pathos, l’epicità e il dramma raggiungono vette assolute, e Vinland Saga è davvero uno di quei manga che qualsiasi lettore dovrebbe avere “per forza” all’interno della propria collezione.
E poi stiamo sempre parlando di un manga sui vichinghi, mica triccheballacche!

2° Posizione: Vagabond
Per me IL manga sui samurai. Anzi, SUL samurai. Al di là del fatto che ho sempre provato una venerazione/ammirazione per Musashi Miyamoto sin da quando avevo quindici anni e lessi per la prima volta le sue storie, al di là del fatto che sono sempre stato un fan sfegatato del “Libro dei Cinque Anelli”, non potevo non innamorarmi della trasposizione fumettistica del romanzo di Eiji Yoshikawa, Musashi. Soprattutto se la trasposizione è ad opera del babbo di Slam Dunk, Takehiko Inoue.
Il fatto è che Inoue ha iniziato ad andarsene “per i fatti suoi” rispetto al romanzo (e anche alla “vera” storia del vero Musashi), infondendo al suo fumetto una potenza davvero unica. Un fumetto incentrato sul nucleo tematico del bushido, poi, non poteva non piacermi.
L’unico neo, al momento, riguarda proprio il fatto che Inoue, avendo iniziato a sceneggiare “per i fatti suoi”, non riesce a concluderlo. Non riesce a risolvere il nodo gordiano che lui stesso ha creato, perché arrivato a un certo punto ha iniziato a disegnare i capitoli senza una “programmazione solida”. E quindi ora non sa come arrivare allo scontro tra Musashi e Ganryu.
In ogni caso, di Vagabond, ne ho parlato abbondantemente QUA

1° Posizione: Cesare – Il creatore che ha distrutto
E io sono sicuro che così come la prima posizione della Top Shonen vi abbia destabilizzato, anche quella della Top Seinen vi ha appena sorpreso. La verità è che Cesare – Il creatore che ha distrutto, è un’opera completa sotto ogni punto di vista. Fuyumi Soryo ci proietta in pieno Rinascimento, e ci consente di essere testimoni della crescita di una delle figure più affascinanti (e ambigue) non solo del , ma di tutti i tempi: Cesare Borgia. Quel Cesare Borgia che sarà il modello di “Principe” decantato e descritto da Machiavelli.
Il fumetto della Soryo è veramente eccellente: sia dal punto di vista meramente grafico, sia per ciò che concerne la ricostruzione storica del tempo. Oltre a ciò, ogni volume è sempre corredato da schede “tecniche” che permettono anche ad un profano di capire meglio quello che ha appena letto, oltre ad un corposo indice bio-bibliografico che consente, eventualmente, di approfondire meglio la faccenda (e a farsi un’idea ben precisa di quali sono state le fonti dell’autrice).
Cesare – Il creatore che ha distrutto è un vero e proprio capolavoro, un gioiello che in pochi stanno leggendo. Ed è un grandissimo, grandissimo peccato.

Probabilmente, arrivati a questo punto, vi sentite leggerissimamente straniati. Ma d’altronde questa è la mia classifica di gradimento soggettiva. Ed essendo io uno storico, non poteva essere altrimenti. Era quasi naturale trovare nella Top 5 solo ed esclusivamente manga storici. Insomma, siete stati vittima di un piccolo trollaggio, poiché se riguardate bene questa Top 15, i primi due appuntamenti potrebbero essere visti a pieno titolo come una top 10 a sé stante, e questa come una Top 5 distinta e separata dal punto di vista del “genere”.

In ogni caso, ora la mia curiosità è over 9000: quali sono i vostri 5 seinen preferiti in assoluto?

65 commenti:

  1. Mi stupisco che tu non abbia inserito nella top 15 "20th Century boys". Per me ha un'ottima storia e anche il disegno non è male. Tu che difetti ne hai riscontrato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho scritto nello scorso articolo ^^
      Con tanto di link alla risposta alla tua domanda.

      Elimina
  2. Nooo, Buta!
    Cesare no! Io lo attesi a Lucca 2007, per poco non me lo autografò l'autrice stessa... ma davvero, leggendolo, mi è sembrato freddissimo come un mero testo universitario.
    E, conoscendo le parole della Soryo riguardo il suo modo di intendere il fumetto, la cosa non mi stupì. Credo che Vinland Saga sia nettamente meglio ;)
    Bel post, però!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non leggere mai "Eroica - La gloria di Napoleone". :3

      Elimina
    2. Intendi quello della Ikeda?

      Moz-

      Elimina
    3. A me la Ikeda non mi risulta pesante, ma Eroica non l'ho mai letto quindi non so^^

      Moz-

      Elimina
  3. C'ero vicino, solo Cesare credevo lo mettessi un po' più in basso (leggermente).
    Ormai ti conosciamo troppo bene, temici!

    RispondiElimina
  4. Sono molto soddisfatto nel vedere Vinland nella top 3 (l'unico Seinen letto tra quelli presenti qui)
    Ps Sommo, sei in pari con le uscite italiane oppure sei rimasto indietro? xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto tutto il "prologo". :P

      Elimina
    2. Allora devi recuperare quanto prima xD

      Elimina
    3. Sì appena sto un po'meno impicciato mi leggo la parte "bucolica", che so si è conclusa da poco.

      Elimina
  5. Nessuno ha notato che sono tutti storici?
    buta è di parte :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verbatim, vergogna, lei commenta gli articoli senza leggerli. :3

      Elimina
    2. SBEBEM!
      #VerbatimGuardaLePosizioni

      Elimina
    3. #VerbaVola #LucaMente e non legge!

      Elimina
  6. Di questi leggo solo Vinland Saga e mi piacerebbe tanto leggere Vagabond (ma sono mille e più volumi, non è finito, l'editore te la fa trovare lunga, e via discorrendo) :D
    Per fortuna non so fare le liste, se no adesso mi verrebbe voglia di farne una mia e sarebbe tipo sterminata XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora ti metto il tarlo cattivo in testa.
      Tieni conto che la Deluxe Edition sono 34 volumi in tutto. Fin'ora. Tieni conto che sono 3-4 anni che "se va bene" esce 1, massimo 2 volumi all'anno. Senza strafare, li recuperi benissimo in un paio d'anni, senza dissanguarti troppo. ;)

      Elimina
    2. Ovviamente mi riferivo a Vagabond ;)

      Elimina
  7. Beh ieri ne ho indovinati 3 su 5, ma un pò era prevedibile XD. Mi fa piacere vedere Vinland Saga e Vagabond sul podio, così come Cesare anche se sappiamo che ci faranno penare nel proseguo XD. Personalmente in tema seinen non riesco a non subire il fascino di Urasawa: sarà anche meno rivoluzionario di altri e capace a ripresentare i soliti schemi narrativi ma alcune sue storie (Billy Bat su tutte - incrociando le dita per il finale, può essere uno dei migliori mai letti - e 20th Century Boys - con tutti i difetti che gli sono imputabili - e infine il fantastico Pluto) hanno il potere di tenermi incollato alla lettura. Comunque Vagabond ha ripreso e speriamo che Inoue si decida come vuol fare questo finale e amen; Makoto Yukimura mi sta riappassionando di recente; ho letto il volume 14 di Vinland Saga e mi sorprende e mi affascina l'evoluzione del protagonista rispetto agli inizi, nell'ambito dello scenario storico così minuziosamente descritto e non vedo l'ora di leggermi Planetes. P.s. mi aspettavo un pò Giant Killing, strano non averlo trovato... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto semplicemente se togliessimo questa Top 5, che può essere presa come una Top a parte, facessimo salire tutti gli altri manga, e dovessimo riempire le caselle dalla 11 alla 15, sicuramente avrei messo la fantascienza di Shirow e Otomo, un bel volume di Boichi (non so quale, ci dovrei pensare) e al quindicesimo posto ci avrei infilato Giant Killing.

      Su Urasawa: l'adoro, ma ci sono molte cose e molti seinen che per un motivo o l'altro mi piacciono molto, molto di più. In attesa di leggere Billy Bat, che potrebbe stupirmi non poco... :3

      Elimina
  8. Momento momento momento, esiste un Manga su Cesare Borgia e io non lo sapevo? Sarà mio. Nonostante sia storicamente che nella finzione io adori quei personaggi "buoni", lui mi affascina come praticamente quasi , quasi, nessun' altro... è una cosa misteriosa. "Siamo alla frutta" Cit.; Madonna che roba.

    PS: Male male il Verba che non legge tutto eh?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià, c'è un GRANDIOSO fumetto su Cesare Borgia. L'unico guaio è che, quando va bene, esce un volume una volta all'anno. :(

      Elimina
    2. Mah! sebra essee un vizietto comune a parecchi autori, boh.

      Elimina
    3. No il fatto è che Cesare richiede un lavoro IMMANE dal punto di vista della ricostruzione storica, quindi esce a rilento per quello, l'autrice se non è sicura di una cosa e non l'ha studiata a fondo, non procede.

      Elimina
    4. Ah ok!Capisco. Non si tratta di Togashi / Miura 3.0 xD

      Elimina
  9. Non facciamo leggere il secondo posto a CavernadiPlatone, sennò s'incazza XD

    RispondiElimina
  10. Ottima classifica, ci sono dei titoloni imperdibili.
    Cesare, Historie e Vinland Saga sono tre perle, per quanto riguarda Vagabond devo mettermi in pari, Ad Astra sono ancora al secondo volume. XD

    RispondiElimina
  11. Top 5 tutta storica come immaginavo :D anche se mi aspettavo di trovarci Eroica...
    A proposito, conosci una serie di fumetti chiamata Historica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eroica (rullo di tamburi) è catalogato come SHOJO XD

      Elimina
    2. In realtà come shojo c'è roba che ho sempre pensato fosse shonen. O tutt'al più seinen. Roba mica da ridere.
      Ma ne parleremo nell'apposita top #totaletombale

      Elimina
  12. Scusate la domanda un po' inopportuna, ma tra questi manga, oltre Berserk e Battle Royal, qual è concluso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bambino, Pluto, Manga Bomber, Nausicaa, Lone Wolf and Cub, Triguna e i due che hai citato tu sono conclusi. La metà dei titoli proposti, insomma

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Eeehm, a dire il vero Berserk nn è concluso manco x niente XD

      Elimina
    4. Buhaahahhaha c'è scappato

      Elimina
    5. Grazie per la risposta. Preferisco ora come ora manga già conclusi dato che non mi voglio più incagliare in situazioni come Berserk (o anche One Piece) dove penso che farò vecchio prima di vederlo concluso. Infatti ora forse comincerò a leggere anche Naruto (dico forse dato che non mi ha mai "attizzato").

      Elimina
  13. cavoli e pensare che l'altro giorno in fumetteria gli avevo dato una sfogliata, ma non colpii particolarmente, rimedierò! per quanto riguarda la tua domanda sulla top 5 direi:
    5)Berserk
    4)Liar Game
    3)Ikigami
    2)Real
    1)Monster (che come scelta racchiude un po tutte le sue big opere)

    RispondiElimina
  14. Aspetta, da questa classifica ho come la leggera impressione che... ti piaccia la storia! Sbaglio? XD


    In ogni caso direi che hai citato roba interessante, non ho letto nessuno di questi manga pur avendoli sentiti nominare praticamente tutti, e un paio (leggi: Vagabond e Vinland Saga, sono un fanboy di vichinghi e samurai, ma anche Ad Astra, Scipione è uno dei miei antichi romani preferiti) vorrei molto leggerli, ma si vedrà quando tempo e soldoni lo permetteranno (come già per la questione Urasawa).

    Parlando di seinen, comunque, ultimamente mi sto chiudendo, nei pochi momenti liberi che ho, su Berserk... che mango! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, che mango! :D
      https://www.youtube.com/watch?v=eYEkaCu17gY

      Elimina
  15. Se te devo di la mia:
    1. Akira
    2. Berserk
    3. Ghost in the Shell
    4. Devilman
    5. Capitan Harlock (anke se è dubbio se definirlo shonen o seinen, io dico seinen x la profondità dele tematike, ma può esse visto anke da un regazzino xke nn è poi trp "forte").

    Cm anime invece ce sarebbe Evangelion o Cowboy Bebop, te piacciono Buta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una signora Top 5, direi. Anche se credo che Devilman sia shonen, però. ;)

      Non amo molto l'animazione, Cowboy Bebop non mi disse nulla, Evangelion l'ho visto all'epoca, quindi il mio giudizio è rimasto cristallizzato a quando avevo 15 anni.

      Elimina
    2. Guarda, Devilman sarà uscito su na rivista shonen, ma x le tematike ke tratta, oltre ke x il livello di "crudezza" presente, direi ke è molto più sensato definirlo seinen. Cioè, lo vedo mlt + indirizzato a un pubblico adulto ke nn a dei ragazzi adolescenti.

      E wow, strano ke tu non sia appassionato d'animazione, in genere le due passioni vanno di pari passo... forse xo te capisco, ank'io in generale preferisco leggere manga ke non guardare anime (tranne in casi, vedi Evangelion o Cowboy Bebop, ma anke Gurren Lagann, in cui è l'anime l'opera originale), un po' xke il tempo della lettura me lo gestisco io, mentre un episodio di un anime dura un tempo determinato e me tocca trovallo, un po' xke, almeno per quanto riguarda gli anime post-2000, lo stile generale si è molto appiattito, ormai tra colorazioni digitali, personaggi stereotipati e tutti uguali, ecc... la maggior parte degli anime è abbastanza insipida da vedere, ed è mlt più facile trovare stili grafici un minimo originali nei manga.

      Elimina
  16. Già dai tempi del liceo grazie a Machiavelli la sua figura mi aveva appassionato, poi guardando la serie i Borgia (anche se un po romanzata...) l'ammirazione per lui è salita alle stelle. Adesso tu vieni a dirmi che esiste un manga sul Valentino?!?! 😍 MUST READ
    Comunque questa tua top5 è perfetta. Da studentessa e appassionata di storia e filosofia non posso dire altrimenti. Non conoscendo il manga su Cesare avrei messo al primo posto Historie che sto adorando, seguito da Ad Astra, Berserk e Battle Royale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, c'è un grandioso manga su Cesare Borgia. ;)

      Elimina
  17. ho iniziato da pochissimo historie e ad astra,
    mentre vinland saga è il manga che più mi ha colpito in assoluto! primo nella mia personale classifica seinen!

    vagabond devo recuperarlo e cesare me lo appunto subito!

    bellisima top comunque! sia questa che quella shonen!

    RispondiElimina
  18. Su una posizione ci avevo azzeccato in pieno, solo che non noto Innocent in questa Top 5, peccato. In ogni caso avrei voluto mettere pure io Vagabond o Real, ma purtroppo non ho potuto mai completare la lettura di questi due Fumetti. In ogni caso i miei preferiti li sai già, sarebbe pleonastico ripeterli =D. Ora aspetto la Top Shojo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Innocent mi è piaciuto, è bellissimo, ma gli preferisco molti altri manga e molti altri seinen

      Elimina
  19. Non capirò mai questa tua passione per il manga storico , sebbene anche io lo aprrezzi ma non tanto quanto te ! comunque ecco la mia top 5 in breve

    5 Monster ( Naoki Urasawa ) Un thrillere avvincente e ricco di colpi di scena ed è interessante vedere come l'autore veda l'umanità con un occhio cattivo
    4 Uno zoo d'inverno ( Jiro Taniguchi ) Bellissime e realizzate alla perfezione le atmosfere quotidiane e genuine che ti fanno sentire a casa , come i personaggi che sembrano esseri viventi e palpabili , inoltre mi piace come illustra la vita del mangaka . essendo un lavoro simile, se non uguale , a quello che vorrei fare : il fumettista
    3 Homunculus ( Hideo Yamamoto ) Bellissimo manga psicologico che sviscera ed analizza paure , ossessioni e perversioni dell'essere senza veli come pochi avrebbero osato. Ragazza di "Sabbia" ( if you know what i mean )
    2 Il Bruco ( Suehiro maruo con edogawa ranpo ) Manga cupo, inquietante e claustrofobico che illustra come possa essere difficile e distorto un rapporto sessuale e non con un menomato di questo tipo e anche qui come sia bigotta e rigida la mentalità giapponese
    1 Akira ( Katsuhiro Otomo ) Un manga dove i temi di ribellione e gioventù vengono raccontati alla perfezione e che nessuno mai potrà eguagliare. Ugualmente stupendi i complotti politici e i giochi di potere che ti tengono incollato al volume. Poi è IL fumetto cyberpunk checcazzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deformazione professionale, dato che sono uno storico. XD
      Ecco, Il bruco non l'ho letto. Devo recuperarlo.

      Elimina
    2. Ok non ne avevo idea XD avevo capito che lavorassi in un ufficio ma non pensavo come storico

      Elimina
    3. Sì, faccio altro, lavoro in ambito informatico, ma sono laureato in storia e specializzato in storia antica ;)

      Elimina
  20. A me è davvero impossibile stilare una top 5/10/15 precisa... un po' come hai scritto tu nella prima parte non ci sarebbe molta differenza, per lo meno, tra il numero 10 e il numero 1. Comunque buttandola un po' li la mia top 5 sarebbe:

    5) The Climber. Il manga mi è piaciuto a tal punto da farmi iniziare a scalare ormai quasi quattro anni fa, per cui il posto se lo merita dato che questa passione mi è rimasta dentro. Poi i disegni di Sakamoto sono forse (soggettivamente parlando) i più belli. Innocent ne è la riconferma.

    4) La storia dei tre Aldolf. Di Tezuka ho letto sei opere fin'ora, mi ci sto avvicinando pian pianino a causa dei prezzi elevati, ma fin'ora questa sua opera è quella che più mi ha stupito e colpito. Una narrazione credo per quei tempi, fumettisticamente parlando, rivoluzionaria. Purtroppo è snobbato da molti a causa dei disegni "retrò" che io ho invece trovato affascinanti e avvincenti.

    3) Monster. Io quanto penso a Naoki Urasawa penso a questa sua opera, poi a Pluto (quindi di nuovo a Tezuka xD). Nonostante la stragrande maggioranza del web straveda per 20th century boys, che per carità, ho apprezzato, credo che la sua opera migliore sia Monster per l'appunto. Trama mai banale, ricca di colpi di scena ed intrecci studiatissimi. Al contrario di 20th il finale non è già scritto nelle prime pagine e a dirla tutta, la trama in se mi ha molto ma molto più preso.

    2) Kingdom: la guerra dei 500 anni. Sarà che sono di parte in quanto studio Cinese, ma questo manga, oltre per l'ambientazione e la ricostruzione storica per molti versi fedele alla realtà, ha un sacco di pregi che mi hanno letteralmente catturato e permesso di immergermi dentro la storia. I disegni sono di rara bellezza e la trama è ricca di colpi di scena, stravolgimenti e crudità in stile Berserk che agli amanti del genere non possono che far illuminare gli occhi! Nonostante siano ormai usciti quasi 30 volumi la storia non annoia mai. Consigliatissimo!

    1) Akira. Boh, la ritengo un'opera a dir poco unico. Nonostante abbia i suoi annetti la ritengo una storia attualissima, i disegni non ne hanno affatto risentito, le atmosfere e la caratterizzazione dei personaggi sono a dir poco spettacolari. Chi ha visto il film d'animazione NON deve pensare di aver letto il manga, per quanto sia anch'esso un capolavoro, ritengo che il suo corrispettivo cartaceo gli sia ancora superiore!

    Ripeto, la mia top 5 si potrebbe leggere all'incontrario e sempre per me sarebbe validissima ;)

    p.s. ho trovato mooolto interessante la tua top 5. Avevo commentato credo alla prima parte della top 15 dicendo di avere già letto le opere da te citate e commentandole in positivo o negativo. Questa volta invece ho potuto scoprire 2 opere delle quali fin'ora, devo ammettere, ignoravo l'esistenza. Di Vagabond ed Ad astra ho letto rispettivamente solo il primo volume, entrambe mi sono piaciute ed è solo questione di tempo perché le recupererò. Vinland saga già lo seguo ma sono fermo al volume 8/9, terminato il periodo esami me lo magno ;) . Mi ispira, e non poco, Cesare. Proverò anche il primo volume di Histoire, spero che possa sorprendermi.

    p.p.s. qual'è il tuo parere su Monster? Curiosità. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A kikko, te riconsolo io visto ke er buta nn m'ha risposto manco a me ancora (ma abbi fiducia ke lo farà): grandi gusti! :D

      Amo tt quei manga: Akira è un must, La storia dei 3 adolf è er mio preferito dopo La fenice, de Tezuka, Monster è bellissimo (anke se so + affezionato a 20th Century Boys), e porkoddue finalmente qualcuno ke conosce The Climber! :D

      Io ce so affezionato + ke altro perke mi nonno era uno scalatore, andava mlt fiero delle sue arrampicate, e qnd è morto pensare, leggendo il fumetto, ke quelle cose le poteva aver fatte lui, m'ha fatto veni i brividi... e kissà, prima o poi ank'io potrei scalare qualke montagna, anke se finora nn so mai riuscito a dedicarmici...

      Elimina
    2. No è che quando passano 2-3 giorni si acccumulano le risposte sui nuovi articoli, quindi quelle a quelli vecchi diventa difficile rispondere causa tempo. Ma le leggo tutte le risposte eh ;)

      Elimina
    3. Capisco perfettamente sommo.
      Grazie DragMazinga per la tua opinione e per la simpatia :)

      Elimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro