4

5 serie tv per cui ho una scimmia grande come CAZZO FATEMELE VEDERE ORA!!!!

La serialità.
Croce e delizia di tutti noi. C’è questa strofa di una delle nuovi canzoni di Caparezza che in poche parole fotografa quello che siamo diventati quando parliamo di serie tv: “Delle sere chiuso per la serie culto, della serie: “Chiudo e siamo assieme, punto”.
Il fantomatico Binge Watching – ovvero quella pratica malsana di vedere una intera serie tv in una sola, unica tranche, a costo di non dormire – è uso comune, e tanto più una serie ci piace, tanto più il nostro hype e le nostre aspettative sono alte.
Ecco allora le 5 serie tv nel brevissimo periodo che non vedo proprio l’ora di vedere, per cui ho un hype che dire “gigantesco” è poco…e per cui la scimmia sulla spalla è talmente enorme che al confronto King Kong è un cucciolo di Pokèmon.
Pronti per le serie che proprio non vedo l’ora di guardare?

The Deuce
Nel mio personalissimo pantheon di divinità creative di serie tv, tra David Chase (il papa dei Soprano) e Russel T. Davies (ovvero colui che ha rimesso mano a Doctor Who, rebootandolo) c’è David Simon. Che se non sapete chi è, non solo siete delle persone MALE, ma sicuramente non avete MAI visto uno dei migliori telefilm di tutti i tempi, The Wire.
Ora, David Simon ha creato un nuovo telefilm, The Deuce. Una storia interamente dedicata alla legalizzazione, tra gli anni 70 e 80, dell’industria del porno.
Tecnicamente la serie è già online – ma poiché sto (ri)guardando i Soprano con mia moglie, non l’ho ancora iniziata. Approderà in Italia il 24 ottobre, comunque.
Avete tempo, in questo mese, per guardare The Wire, e capire perché questo The Deuce sarà probabilmente un’altra pietra miliare della serialità mondiale…

The Punisher
Credo fortissimamente che la primissima (e acclamatissima) stagione di Daredevil sia stata una ENORME botta di culo. E che, se ha funzionato così bene, il 95% del merito va alla presenza di Vincent D’Onofrio e al suo strepitoso Kingpin. Non è un caso se, nella seconda stagione di Daredevil, il telefilm non conduce all’abbiocco quando Kingpin ritorna in scena. E quando la scena è interamente occupata dal Punitore.
Così come non è un caso che la puntata migliore della seconda stagione di Daredevil sia quella ambientata in carcere, con Kingpin E il Punitore.
Va da sé che un telefilm interamente dedicato Frank Castle abbia tutta la mia attenzione. Sia perché Il Punitore è senza ombra di dubbio uno degli antieroi più interessanti di tutto il panorama fumettistico mondiale. Sia perché una figura del genere si presta benissimo a un telefilm senza dover per forza andare a parare dalla parte dei supereroi o dei “superpoteri”.
Netflix ha fatto sapere che la serie sarà disponibile entro la fine dell’anno…Inizialmente si parlava del 13 ottobre, ma c’è stato un rinvio. Tocca quindi aspettare ancora un poco.

Suburra
Romanzo Criminale è uno dei miei romanzi preferiti in assoluto. Lo rileggo almeno una volta l’anno, e sia il film che la serie tv tratta dal romanzo di De Cataldo sono due perle. Suburra (il romanzo) è senza ombra di dubbio il seguito ideale di Romanzo Criminale. Senza ombra di dubbio è un Romanzo Criminale 2.0, nonostante si perda un poco verso la fine. E il film di Sollima, crudo, asciutto, diretto, è a sua volta un piccolo gioiellino.
Così, quando Netflix ha annunciato – sulla scia di Gomorra, va detto – di aver pensato alla realizzazione di una crime-series italiana ambientata nell’universo narrativo di De Cataldo…Beh! EVVIVA!
Sono curiosissimo di vedere questo prequel del romanzo/film, anche se – lo ammetto – se la scimmia è altissima ho un po’ paura per il risultato generale.
Staremo a vedere.

3% - Seconda Stagione
Per quanto mi riguarda, il telefilm che più mi è piaciuto l’anno scorso, è stato 3%. Prodotto Netflix, serie fantascientifica brasiliana, racconta di una società spaccata in due. Il 97% della popolazione del mondo vive in povertà, in enormi baraccopoli sovrappopolate. Il 3% è ricco, e vive in un’isola dove ha accesso a qualsiasi beneficio.
Arrivati ai 21 anni, i giovani possono partecipare al processo di selezione, che attraverso una serie di test fisici, psicologici, logici e attitudinali molto estremi, consentono loro di mettersi in mostra e aspirare a far parte di quel 3% della popolazione elitaria.
Ma non è tutto oro quello che luccica…
Allo stato attuale delle cose si sa solo che una seconda stagione è in programma, e che dovrebbe uscire (anche questa) entro la fine dell’anno.
Non vedo l’ora, considerando la strepitosa (e totalmente inattesa) prima stagione!

Menzioni speciali.
Prima di arrivare alla prima posizione, fatemi stilare una miniclassifica di telefilm per cui aspetto le nuove stagioni con MOLTA aspettativa, ma che arriveranno nonsisaquando o un poco più in là.
- The Young Pope 2
- Game of Stronz finale #totaletombale
- Bojack Horseman 5 (che la stagione 4, a parte qualche episodio, l'ho trovata molto riempitiva e di transizione)
- Stranger Things 2.

Gomorra - Stagione 3
Primo posto Scontatissimo.
Gomorra stagione 3.
Dopo aver visto il primo trailer ho iniziato a saltellare per casa urlando:
FATEMELA VEDERE ORA!
CAZZO!
ADESSO!
CHI CE LA FA AD ASPETTARE FINO A NOVEMBRE??????????
Alla mia amyketta Marina piacciono i miei modi composti e pacati con cui accolgo qualsiasi notizia riguardante Gomorra 3. Io so solo che ogni giorno cerco clip, interviste, spoiler, previsioni o altro su quello che potrebbe accadere nella nuova stagione.
Sono un drogato di Gomorra, senza ombra di dubbio è la mia serie “crime” preferita, e sebbene ce ne siano altre oggettivamente migliori (chi ha detto “I soprano”?), l’impianto narrativo tipicamente Shakespeariano delle prime due stagioni l’ha proiettata, senza ombra di dubbio, in una ipotetica Top 5 di migliori serie malavitose di tutti i tempi.
I soprano sono migliori. The Wire pure. Ma sotto io ci infilo senza dubbio Gomorra. Anche prima di Breaking Bad.
Scusate.

E voi? Quali serie tv aspettate come se non ci fosse un domani?

4 commenti:

  1. La terza stagione di The Expanse.
    E non esattamente una serie, ma lo spin-off di una serie, il primo film di Miss Fisher (dei tre previsti).
    E poco altro.

    RispondiElimina
  2. 3% non lo conoscevo, ma mi hai incuriosito molto :D

    RispondiElimina
  3. Da fanboygayinnamorato di Frank Castle, ho avuto un'erezione arcobalenica alla visione del trailer di The Punisher. Ovviamente, Gomorra 3 è la serie che aspetto più di tutte ed infine, il "fuoriquota" Bojack con la quinta stagione.
    Lo ammetto, sono una persona "molto male". Non solo non ho mai visto The Wire, e meno che non mi salga la voglia, non credo che la guarderò.
    Nonostante sia affetto dal morbo del Binge Watching, non sono una persona che guarda ossessivamente serie tv (ne vedo poche). Soprattutto se queste sono, ogni sacrosanto giorno, nominate ovunque

    RispondiElimina
  4. Attendo con ansia Il Punitore e Suburra. Di quest'ultimo mi dispiace solo che non sarà -come il romanzo- un sequel di Romanzo Criminale (almeno credo che non lo sarà).

    Moz-

    RispondiElimina

 
Copyright 2009 Il Viagra della Mente Template creato da Angelo "sommobuta" Cavallaro